Crea sito

ALMANACCO DEL 23 SETTEMBRE 2018

ALMANACCO DEL 23 SETTEMBRE 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo


MESSAGGIO DI P. PIO

PER IL 23 SETTEMBRE

La vita non è che una perpetua reazione contro se stessi e non si schiude in bella, che a prezzo del dolore. Tenete sempre compagnia a Gesù nel Getsemani ed egli saprà confortarvi nelle ore angosciose che verranno. (ASN; 15)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————–
 INDICE
madonna-lampedusa2MADONNA DEI FONDALI
Letture di domenica 23 settembre 2018
SAN PADRE PIO DA PIETRELCINA
PADRE PIO AL CONFESSIONALE
 PADRE PIO ANGELI E DEMONI
Santa Rebecca
Suor Giustina Bisqueyburu
Andrea Zambianchi
NOVENA ALL’ANGELO CUSTODE
NOVENA A SAN MICHELE ARCANGELO
CORONA ANGELICA

———————————

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE 

“ … (la preghiera) Mettevi  a sedere. Il corpo deve essere fermo, gli occhi raccolti in Gesù. Lasciate da parte ogni altra preoccupazione o desiderio.”

(Tratto dal messaggio del 23 settembre 1984)

—————————————————————————-

Madonna dei Fondali di LampedusaMADONNA DEI FONDALI

Lampedusa – 23 settembre 1979

Questa statua è l’omaggio di un fotografo subacqueo che sopravvisse ad un incidente in mare. L’immersione in questo luogo è considerata facile e di grande suggestione, poichè tutta la zona circostante è un vero laboratorio di biologia marina, da esplorare anche in un immersione notturna.

La storia e i filmati su https://biscobreak.altervista.org/2016/09/madonna-dei-fondali/

—————————————————————————-

LETTURE DI DOMENICA

23 settembre 2018

XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno b)

“… «Se uno vuole essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servitore di tutti».[…]«Chi accoglie uno solo di questi bambini nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, non accoglie me, ma colui che mi ha mandato»….”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su https://biscobreak.altervista.org/2018/09/letture-di-domenica-23-settembre-2018/

————————————————————————

SAN PADRE PIO da PIETRELCINA

San Pio da Pietralcinafrate cappuccino (1887-1968) 23 settembre

Il più famoso per aver portato le stigmate, dopo S. Francesco d’AssisiAmò tanto il “gregge di Dio, ma bisogna ammettere che anche il popolo lo tenne in grande considerazione, basti pensare che l’ordine impostogli di celebrare privatamente durò solo un giorno e quello di trasferimento non arrivò ad una settimana. Direi che i suoi sostenitori si sono davvero meritati un così grande santo!

La storia, video, filmati e il film su https://biscobreak.altervista.org/2013/09/san-pio-da-pietrelcina/

——————————————————————————-

padre pio

PADRE PIO AL CONFESSIONALE

Sceglietevi un confessore che sia dotto e di vita integerrima, e fatta una volta questa scelta non mutarla senza gravissima necessità. La continua mutazione del confessore voi non potete credere di quanto discapito è per la povera anima, massime se quest’anima fa professione di perfezione cristiana. (Epist. III, p. 5.

Su https://biscobreak.altervista.org/2013/09/padre-pio-al-confessionale/

——————————————————————————–

PADRE PIO gli ANGELI e i DEMONI

Tratto dal libretto: “Padre Pio e gli Angeli”

angeli1L’esistenza degli esseri spirituali, in­corporei, che la Sacra Scrittura chiama abitualmente Angeli, è una verità di fede. La parola angelo, dice S. Agostino, designa l’ufficio, non la natura. Se si chiede il nome di questa natura si risponde che è spirito, se si chiede l’ufficio, si risponde che è angelo: è spirito per quello che è, mentre per quello che compie è angelo. In tutto il loro essere, gli angeli sono servitori e messaggeri di Dio.

Su https://biscobreak.altervista.org/2013/09/padre-pio-gli-angeli-e-i-demoni/

———————————————————————————-

rebeccaSANTA REBECCA

Moglie d’Isacco 23 settembre (24 dicembre)

Rebecca è una delle più interessanti figure femminili della Bibbia; essa quasi come un filo d’unione, è presente nel racconto biblico, che narra di Abramo del quale era nipote, di Isacco suo cugino e poi sposodi Giacobbe ed Esaù dei quali era la madre.

La storia biblica di santa Rebecca su https://biscobreak.altervista.org/2016/09/santa-rebecca/

——————————————————————————

caritaSuor Giustina Bisqueyburu

Religiosa, mistica (1817-1903) 23 settembre

Nota per aver ricevuto dalla Santa Vergine lo Scapolare Verde.Suora dello stesso ordine delle Figlie della Carità di san Vincenzo de Paoli, come S. Caterina Labouré, ottenne grandi grazie attraverso l’utilizzo di questo scapolare in onore del Cuore Immacolato di Maria. 

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2015/09/suor-giustina-bisqueyburu/

——————————————————————————

ANDREA ZAMBIANCHI

Seminarista (1966-1996) 23 settembre

Non vedente dall’occhio destro a causa di un’operazione venne colpito da un tumore al fegato, al pancreas e al polmone, sopportato con fede e forza d’animo. Morì prima di compiere trent’anni.

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2017/09/andrea-zambianchi/

——————————————————————————

NOVENA ALL’ANGELO CUSTODE

angelo-custode (1)Da recitarsi tutta per nove giorni consecutivi senza interruzione (se, cioè, un giorno ci si dimenticasse di recitarla è necessario ricominciare da capo) a partire dal 23 settembre; o tutte le volte che si desidera esprimergli la propria devozione, o si desidera chiedere una grazia al Signore per sua intercessione.

La Novena su  https://biscobreak.altervista.org/2015/09/novena-allangelo-custode/

—————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

NOVENA ALL’ANGELO CUSTODE

– Angelo, mio custode, fedele esecutore dei consigli di Dio che fin dai primi momenti della mia vita vegli sulla mia anima e sul mio corpo, ti saluto e ti ringrazio, insieme a tutto il coro degli angeli destinati a custodi degli uomini dalla divina bontà. Ti prego di preservarmi da ogni caduta nel presente pellegrinaggio, affinché l’anima mia si conservi sempre nella purezza ricevuta per mezzo del santo Battesimo.

Padre Nostro

angelo custodePadre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome,venga il tuo regno,sia fatta la tua volontà,come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano,e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori,e non ci indurre in tentazione,ma liberaci dal male. Amen.

Ave Maria

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne E benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Angelo di Dio

Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodiscimi, reggi governa a me, che ti fui affidato dalla Pietà Celeste, amen.

***

– Angelo, mio custode, affezionato compagno e unico vero amico che sempre e ovunque mi accompagni, ti saluto e ti ringrazio, insieme a tutto il coro degli arcangeli eletti da Dio ad annunziare cose grandi e angelo custodemisteriose. Ti prego di illuminare la mia mente per farmi conoscere la divina Volontà, e di muovere il mio cuore per farmi vivere sempre conformemente alla fede che professo, così da ricevere il premio promesso ai veri credenti.

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre – Angelo di Dio

***

– Angelo, mio custode, sapiente maestro che non cessi mai d’insegnare la vera scienza dei santi, ti saluto e ti ringrazio, insieme a tutto il coro dei principati, destinati a presiedere agli spiriti minori. Ti prego di vigilare sui miei pensieri, sulle mie parole e sulle mie opere perchè, conformandomi in tutto ai tuoi salutari insegnamenti , non perda mia di vista il santo timor di Dio, principio unico ed infallibile della vera sapienza.

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre – Angelo di Dio

***

angelo custode2– Angelo, mio custode, amorevole guida che con miti rimproveri e con continue ammonizioni mi inviti a riscattarmi dalla colpa, ogni qualvolta per mia disgrazia vi sono caduto, ti saluto e ti ringrazio, insieme al coro delle potestà destinate  a frenare il demonio. Ti prego di svegliare l’anima mia dal letargo della tiepidezza in cui vive tuttora per resistere e trionfare su tutti quanti i nemici.

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre – Angelo di Dio

***

– Angelo, mio custode, potente difensore che facendomi assiduamente scorgere le insidie del demonio negli inganni del mondo e nelle lusinghe della carne, me ne faciliti la vittoria ed il trionfo, ti saluto e ti ringrazio, insieme a tutto il coro delle virtù destinate a Dio ad operare miracoli e a spingere gli uomini sulla strada della santità. Ti prego di soccorrermi in tutti i pericoli e di difendermi in tutti gli assalti, affinché  possa camminare sicuro nella pratica di tutte le virtù, specialmente dell’umiltà, della purezza, dell’obbedienza e della carità, le più care a te, e le più indispensabili alla salvezza.

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre – Angelo di Dio

***

Angelo_custode2– Angelo, mio custode, consigliere ineffabile che nei modi più vivi mi fai sempre conoscere la volontà di Dio e i mezzi più opportuni per realizzarla, ti saluto e ti ringrazio, insieme a tutto il coro delle dominazioni elette da Dio a comunicare i suoi decreti e a darci la forza di dominare le nostre passioni. Ti prego di liberare la mia mente da tutti i dubbi importuni e da tutte le pericolose perplessità, affinché, libero da ogni timore, assecondi sempre i tuoi consigli, che sono consigli di pace, di giustizia e di sanità.

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre – Angelo di Dio

***

Angelo, mio Custode, zelante avvocato che con incessan­ti preghiere rivolte al Cielo, intercedi per la mia eterna sal­vezza e allontani dal mio capo i meritati castighi, Ti saluto e Ti ringrazio, insieme a tutto il coro dei troni eletti a sostene­re il soglio dell’Altissimo e a stabilire gli uomini nel bene. Ti prego, nella tua carità, di concedermi il dono inesti­mabile della finale perseveranza, affinché nella morte tra­passi felicemente dalle miserie dell’esilio terreno alla gioia della Patria Celeste

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre – Angelo di Dio

***

angelo_custodeAngelo, mio Custode, consolatore benigno che con soavi ispirazioni mi conforti in tutti i travagli della vita presente e in tutti i timori della futura, Ti saluto e Ti ringrazio, insieme a tutto il coro dei cherubini che, pieni della scienza di Dio, sono eletti ad illuminare la nostra ignoranza. Ti prego di assistermi, con particolare sollecitudine, e di consolarmi sia nelle difficoltà presenti, sia nei tormenti futu­ri; affinché rapito dalla tua dolcezza, riflesso di quella divi­na, distolga il cuore dalle fallaci lusinghe terrene per riposa­re nella speranza della futura felicità.

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre – Angelo di Dio

***

Angelo, mio Custode, infaticabile collaboratore della mia salvezza eterna che mi elargisci in ogni momento innu­merevoli benefici, Ti saluto e Ti ringrazio, insieme a tutto il coro dei Serafini, che accesi della divina carità, sono eletti ad infiammare i nostri cuori. Ti prego di accettare nell’anima mia una scintilla di quel­lo stesso angelico angelocustode1amore, affinché, distrutto in me tutto quel­lo che é secondo la carne, possa, senza ostacolo, contempla­re le cose celesti. Dopo aver corrisposto, sempre fedelmen­te, la tua amorevole premura su questa terra, possa lodarti, ringraziarti e amarti nel Regno dei Cieli. Amen

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre – Angelo di Dio

**************

NOVENA A SAN MICHELE ARCANGELO

O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Com’era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

INNO

san micheleTe, o splendore e virtù del Padre, Te, o Gesù, vita dei cuori, noi lodiamo fra gli Angeli che pendono dal labbro tuo. Sotto di Te una schiera forte di migliaia di duci milita, ma in segno di salvezza, Michele vittorioso spiega la Croce. Egli spinge il fiero capo del dragone nei profondi abissi, e il duce con i ribelli dalla rocca celeste fulmina. Contro il capo della superbia seguiamo questo Principe, affinché dal trono dell’Agnello ci sia data la corona di gloria. A Dio, Padre sia gloria, che Colui che redense il Figlio e lo Spirito Santo unse, li custodisce per mezzo degli Angeli. Così sia. Al cospetto degli Angeli canterò a Te, Dio mio. Ti adorerò nel tempio Santo tuo e loderò il Nome tuo.

PREGHIAMO

Concedi, Onnipotente Dio, che col patrocinio di San Michele Arcangelo, camminiamo sempre verso il cielo e siamo aiutati nel cielo dalle preghiere di Colui del quale in terra predichiamo la gloria. Per Cristo nostro Signore. Così sia.

PRIMA GRAZIA

Ti domandiamo, o Arcangelo San Michele, insieme col Principe del primo Coro dei Serafini, che Tu voglia accendere il nostro cuore con le fiamme del santo amore e che per mezzo tuo possiamo spregiare i lusinghieri inganni dei piaceri del mondo.

Pater, 3 ave.

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale.

SECONDA GRAZIAsan michele arcangelo

Ti chiediamo umilmente, o Principe della celeste Gerusalemme, insieme col Capo dei Cherubini, che ti ricordi di noi, specialmente quando saremo assaliti dalle suggestioni del nemico infernale, così col tuo aiuto, divenuti vincitori di satana, facciamo di noi stessi un intero olocausto a Dio nostro Signore.

Pater, 3 ave.

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale.

TERZA GRAZIA

Devotamente ti supplichiamo, o invitto Campione del Paradiso, che insieme con Principe del terzo Coro, cioè dei Troni, non permetti che noi, tuoi fedeli, siamo oppressi degli spiriti infernali, né da infermità.

Pater, 3 ave.

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale.

QUARTA GRAZIA

Umilmente in terra prostrati Ti preghiamo, o nostro primo ministro della Corte dell’Empireo, che insieme col Principe del quarto Coro, cioè delle Dominazioni, difendi il Cristianesimo, in ogni sua necessità, ed in particolare il Sommo Pontefice, aumentandolo di felicità e grazia in questa vita e gloria nell’altra.

Pater, 3 ave.

san michele arcangelo1San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale. 

QUINTA GRAZIA

Ti preghiamo, o santo Arcangelo, che insieme col Principe del quinto Coro, cioè delle Virtù, Tu voglia liberare noi tuoi servi, dalle mani dei nostri nemici sia occulti come palesi; liberaci da falsi testimoni, libera dalle discordie questa Nazione ed in particolare questa città da fame, peste e guerra; liberaci anche da folgori, tuoni, terremoti e tempeste, cose che il drago dell’Inferno è solito provocare a nostro danno.

Pater, 3 ave.

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale.

SESTA GRAZIA

Ti scongiuriamo, o Conduttore delle Angeliche squadre, e ti preghiamo insieme col Principe, che tiene il primo luogo fra le Potestà le quali costituiscono il sesto Coro, anche tu voglia provvedere alle necessità di noi tuoi servi, di questa Nazione, ed in particolare, di questa città, con il dare alla terra la fecondità desiderata e la pace e la concordia tra i governanti cristiani.

Pater, 3 ave.

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale.

SETTIMA GRAZIA

Ti chiediamo, o Principe degli Angeli Michele, che insieme col capo dei Principati del settimo Coro, Tu voglia liberare noi tuoi servi e tutta questa Nazione ed in particolare questa città dalle infermità fisiche e molto più da quelle spirituali.san michele arcangelo2

Pater, 3 ave.

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale.

OTTAVA GRAZIA

Ti supplichiamo, o Santo Arcangelo, che insieme col Principe degli Arcangeli dell’ottavo Coro e con tutti i nove Cori, Tu abbia cura di noi in questa vita presente e nell’ora della nostra agonia e quando saremo per esalare l’anima, così, sotto la tua protezione, rimanendo vincitori di satana, giungiamo a godere la divina Bontà con Te, nel Santo Paradiso.

Pater, 3 ave.

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale.

NONA GRAZIA

Ti preghiamo finalmente, o gloriosissimo Principe e difensore della Chiesa militante e trionfante, che Tu voglia, in compagnia del capo degli Angeli del nono Coro, custodire e patrocinare i tuoi devoti e noi con tutti i nostri familiari e tutti quelli che si sono raccomandati alle nostre preghiere, affinché con la tua protezione, vivendo in modo santo, possiamo godere Dio insieme con Te e tutti gli Angeli per tutti i secoli dei secoli. Così sia.

Pater, 3 ave.

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento affinché non periamo nel giudizio finale.

4 Padre Nostro, uno a San Michele, uno a San Gabriele, uno a San Raffele e uno al nostro Angelo Custode.

Prega per noi, beatissimo Michele, principe di Dio. Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

san michele arcangelo3

PREGHIAMO

Onnipotente ed Eterno Dio, che nella tua somma bontà assegnasti in modo mirabile l’Arcangelo Michele come gloriosissimo Principe della Chiesa per la salvezza degli uomini, concedi che con il suo salvifico aiuto meritiamo di essere efficacemente difesi di fronte a tutti i nemici in modo che, al momento della nostra morte, possiamo essere liberati dal peccato e presentarci alla tua eccelsa beatissima Maestà. Per Cristo Nostro Signore. Amen.

**************

CORONA ANGELICA

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

V. – Vieni o Dio in mio aiuto.

R. – Affrettati a soccorrermi o Signore.

1° CORO ANGELICO

angeli2Ad intercessione di S. Michele e del celeste coro dei Serafini, ci renda il Signore degni della fiamma di perfetta carità. Amen

Padre nostro

Padre nostro, che sei nei cieli,sia santificato il tuo nome,venga il tuo regno,sia fatta la tua volontà,come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano,e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori,e non ci indurre in tentazione,ma liberaci dal male. Amen.

3 Ave, o Maria,

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne E benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen.

2° CORO ANGELICO

GLI ANGELIAd intercessione di S. Michele Arcangelo e del Coro celeste dei Cherubini, voglia il Signore darci la grazia di abbandonare la vita del peccato e correre in quella della cristiana perfezione.

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria al Padre

 

3° CORO ANGELICO

Ad intercessione di S. Michele Arcangelo e del sacro Coro dei Troni, infonda il Signore nei nostri cuori lo spirito di vera e sincera umiltà.

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria al Padre

 

4° CORO ANGELICO

Ad intercessione di S. Michele Arcangelo e del coro celeste delle Dominazioni, ci dia grazia il Signore di dominare i nostri sensi e correggere le corrotte passioni.

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria al Padre

 

Angelo25° CORO ANGELICO

Ad intercessione di S. Michele e del celeste Coro delle Potestà, il Signore si degni di proteggere le anime nostre dalle insidie e tentazioni del demonio.

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria al Padre

6° CORO ANGELICO

Ad intercessione di S. Michele e del Coro delle ammirabili Virtù celesti, non permetta il Signore che cadiamo nelle tentazioni, ma ci liberi dal male.

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria al Padre

 

7° CORO ANGELICO

Ad intercessione di S. Michele e del Coro celeste dei Principati, riempia Dio le anime nostre dello spirito di vera e sincera obbe­dienza.

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria al Padre

 

8° CORO ANGELICO

Arcangeli-tosiniAd intercessione di S. Michele e del Coro celeste degli Arcange­li, ci conceda il Signore il dono della perseveranza nella fede e nelle opere buone.

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria al Padre

 

9° CORO ANGELICO

Ad intercessione di S. Michele e del Coro celeste di tutti gli An­geli, si degni il Signore concederci di essere da essi custoditi nella vita presente e poi introdotti nella gloria dei cieli.

Padre nostro, tre Ave Maria, Gloria al Padre

 

Padre nostro a San Michele.

Padre nostro a San Gabriele.

Padre nostro a San Raffaele.

Padre nostro all’Angelo Custode.

4 Gloria al Padre in onore degli altri quattro Santi Spiriti che assistono al Trono di Dio.

ANTIFONA FINALE

arcangelo san micheleGloriosissimo Principe S. Michele, capo e duce degli eserciti celesti, depositario delle anime, debellatore degli spiriti ribelli, stella fulgente nella reggia di Dio, dopo Gesù Cristo condottiero nostro ammirabile, di sovrumana eccellenza e virtù, degnatevi liberare tutti noi, che a voi con fiducia ricorriamo, da ogni male, e fate per la vostra impareggiabile protezione che ogni dì vantaggiamo nel servire fedelmente il nostro Dio.

V. – Pregate per noi, o beatissimo S. Michele, Principe nella chiesa di Gesù Cristo

R. – Perchè possiamo essere fatti degni delle promesse di Lui.

PREGHIAMO:

Onnipotente sempiterno Dio, che con prodigi di bontà e misericordia per la salvezza comune degli uomini eleggeste a Principe della vostra Chiesa il gloriosissimo Arcangelo San Michele, fateci degni, vi preghiamo, di essere, per la sua potente intercessione liberati da tutti i nostri nemici sicchè nella nostra morte nessuno di essi ci molesti, ma ci sia dato di essere da lui medesimo introdotti alla presenza della eccelsa vostra divina Maestà. Per i meriti di Gesù Cristo Signore nostro. Amen

LITANIE A SAN MICHELE ARCANGELO

Signore, pietà

Cristo, pietà

Signore, pietà

Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici

 

Padre celeste, Dio, Abbi pietà di noiarcangelo san michele1

Figlio redentore del mondo, Dio, Abbi pietà di noi

Spirito Santo, Dio, Santa Trinità, unico Dio, Abbi pietà di noi

 

Santa Maria, Prega per noi

San Michele Arcangelo, Prega per noi

San Michele, Principe dei Serafini, Prega per noi

San Michele, ambasciatore del Signore Dio d’Israele, Prega per noi

San Michele, assessore della Santissima Trinità, Prega per noi

San Michele, preposto del Paradiso, Prega per noi

San Michele, chiarissima stella dell’ordine Angelico, Prega per noi

San Michele, mediatore delle divine Grazie, Prega per noi

San Michele, sole splendissimo di carità, Prega per noi

San Michele, primo modello di umiltà, Prega per noi

San Michele, esempio di mansuetudine, Prega per noi

San Michele, prima fiamma di ardentissimo zelo, Prega per noi

San Michele, degno di ammirazione, Prega per noisan michele arcangelo

San Michele, degno di venerazione, Prega per noi

San Michele, degno di lode, Prega per noi

San Michele, ministro della divina clemenza, Prega per noi

San Michele, duce fortissimo, Prega per noi

San Michele, dispensatore di gloria, Prega per noi

San Michele, consolatore degli sfiduciati, Prega per noi

San Michele, Angelo di pace, Prega per noi

San Michele, consolatore degli animi, Prega per noi

San Michele, guida degli erranti, Prega per noi

San Michele, sostegno di coloro che sperano, Prega per noi

San Michele, custode di chi ha Fede, Prega per noi

San Michele, protettore della Chiesa, Prega per noi

San Michele, dispensatore generoso, Prega per noi

San Michele, rifugio dei poveri, Prega per noi

San Michele, sollievo degli oppressi, Prega per noiSan-Michele-Arcangelo

San Michele, vincitore dei demoni, Prega per noi

San Michele, nostra fortezza, Prega per noi

San Michele, nostro rifugio, Prega per noi

San Michele, duce degli Angeli, Prega per noi

San Michele, conforto dei Patriarchi, Prega per noi

San Michele, luce dei Profeti, Prega per noi

San Michele, guida degli Apostoli, Prega per noi

San Michele, sollievo dei Martiri, Prega per noi

San Michele, letizia dei Confessori, Prega per noi

San Michele, custode delle Vergini, Prega per noi

San Michele, onore di tutti i Santi, Prega per noi

 

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, Signore.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, esaudiscici, Signore.

i santi arcangeli1Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

V. – Prega per noi, o San Michele Arcangelo

R. – Perchè siamo degni delle promesse di Cristo  

PREGHIAMO O Signore, l’intercessione dell’Arcangelo Michele, ci protegga sempre e in ogni luogo; ci liberi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Santi Angeli e Arcangeli, difendeteci, custoditeci. Amen.

Il fedele che devotamente usa un oggetto di pietà (crocifisso o croce, corona scapolare, medaglia) benedetto da un sacerdote qualsiasi può lucrare una indulgenza parziale“.

Be Sociable, Share!

Comments are closed.