Crea sito

ALMANACCO DEL 3 GIUGNO 2019

ALMANACCO DEL 3 GIUGNO 2019

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

MESSAGGIO DI PADRE PIO PER IL 03 GIUGNO

Gesù, tu vieni sempre in me. Con quale cibo ti devo alimentare?… Con l’amore! Ma il mio amore è fallace. Gesù, ti voglio bene assai. Supplisci al mio amore (AD, 36).

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

LA MADONNA DELLA LETTERA
MADONNA DEL BAGNO
Letture di lunedì 3 giugno 2019
S. CARLO LWANGA & c.
Santa Clotilde
Luigi Malaspina
Maria Filippetto
NOVENA ALLO SPIRITO SANTO
TREDICINA A SANT’ ANTONIO DA PADOVA
Coroncina al S.Cuore di Gesù

————————————————————

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… pregate per la santità …nelle famiglie. … insieme con i vostri figli …”

(Tratto dal messaggio del 2 giugno 2006)

———————————————————————–

MADONNA DELLA LETTERA 1mammadellalettera

Patrona di Messina, di Palmi (RC) e di Finale (PA) 3 Giugno

Una leggenda che ci porta ad una lettera di ringraziamento di Maria Vergine al popolo di Messina e in dono addirittura alcuni dei suoi capelli. Questo è l’origine del culto della Madonna della Lettera.

La storia e la video-storia su https://biscobreak.altervista.org/2016/06/madonna-della-lettera/

—————————————————————————–

Madonna del Bagno

(Castiglion Fiorentino – Arezzo) – 1a domenica di giugno

madonna del bagnoA Noceta, a pochi chilometri da Castiglion Fiorentino in Val di Chio sorge il Santuario di Maria Ausiliatrice detta del Bagno, tra due colline, in un terreno aspro e sassoso. Anche qui a seguito di un’apparizione della madonna a due pastorelle sgorgò una sorgente miracolosa. 

L’articolo su https://biscobreak.altervista.org/2014/05/madonna-bagno/

—————————————————————————–

LETTURE DI LUNEDÌ

3 giugno 2019
S. Carlo Lwanga & c.

“…Nel mondo avete tribolazioni, ma abbiate coraggio: io ho vinto il mondo!». …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su https://biscobreak.altervista.org/2019/06/letture-di-lunedi-3-giugno-2019/

——————————————————————————

S. CARLO LWANGA & c.

martiri dell’Uganda (1886) 3 giugno

Questi santi, tra i quali Giuseppe Mkasa e Carlo Lwanga sono i più conosciuti, sono venerati come i protomartiri dell’Africa Nera. La notorietà che fece seguito al ritrovamento del missionario scozzese David Livingstone a Ujiji nel 1871 da parte di Stanley, spinse all’invio di missioni dall’Europa per venire incontro alle necessità del “continente nero“.

La storia e un video della festa su https://biscobreak.altervista.org/2013/06/san-carlo-lwanga/

——————————————————————————

SANTA CLOTILDE 

Regina dei Franchi (474-545) 3 giugno

Orfana, andrà in sposa a Clodoveo re dei Franchi pagano che riuscirà a convertire, anche se sembra più una mossa politica per avere l’appoggio della Chiesa. Per sanare la guerra fratricida scoppiata alla morte del marito, la regina si affiderà con la preghiera a san Martino di Tours.

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2019/06/santa-clotilde/

——————————————————————————

LUIGI MALASPINALUIGI MALASPINA

Adolescente (1935 – 1947) 3 giugno

Luigi Malaspina, detto Gigi, adolescente della Diocesi di Treviso, fu chierichetto, allievo dei padri Giuseppini del Murialdo e Aspirante di Azione Cattolica. Debole di costituzione, ma volitivo nel carattere, seppe affidarsi a guide sapienti, per crescere nella fede sotto lo sguardo della Vergine Maria, venerata a Motta di Livenza come Madonna dei Miracoli. Morì di peritonite nella notte del 3 giugno 1947.

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2016/06/luigi-malaspina/

——————————————————————————

MARIA FILIPPETTO

Adolescente (1912 – 1925) 3 giugno

Maria Filippetto è diventata, grazie alla determinazione e alla sua grande forza di volontà, un modello per chi deve lottare per vincere le proprie debolezze e per chi soffre per le malattie.

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2017/06/maria-filippetto/

——————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

NOVENA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

Vieni Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce, vieni Padre dei poveri, vieni Datore dei doni, vieni Luce dei cuori. Consolatore perfetto, ospite dolce dell’anima dolcissimo sollievo, nella fatica riposo, nella calura riparo, nel pianto conforto. Oh Luce Beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli, senza la Tua forza nulla è nell’uomo, nulla è senza colpa. Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina, piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido drizza ciò che è sviato. Dona ai tuoi fedeli che solo in Te confidano i Tuoi sette santi doni. Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna, amen.

3 giugnoIl dono della scienza

Vieni, Spirito creatore e creativo: vieni, e aprici gli occhi perché possiamo contemplare il mistero di Dio all’opera nella storia. Vieni, Spirito consolatore, e aprici il cuore perché possiamo conoscere come noi, grazie a te, siamo parte creativa di quel mistero. Vieni, Spirito di Cristo, e mostraci il volto di Gesù nella storia, mostraci il volto della Chiesa di Gesù. (Card. C.M. Martini)

spirito santo2Spirito Santo, divino consolatore! Io ti adoro come mio vero Dio, come Dio Padre e Dio Figlio.

Io ti offro il mio cuore e ti rendo atti di grazia per tutti i benefici che hai riversato e che riversi ancora senza sosta sul mondo. Tu che sei l’Autore di tutti i doni soprannaturali e che hai riempito d’immenso piacere e di tutte le consolazioni l’anima della Beata Madre di Dio, io ti prego di visitarmi per la tua grazia e di accordarmi il dono della scienza, affinché io possa conoscere fino in fondo le cose di Dio e, illuminato dalle tue sante istruzioni, io cammini senza mai deviare nella via verso la mia salvezza eterna.

Pater, Ave, 3 Gloria

MANDA IL TUO SPIRITO, SIGNORE, A RINNOVARE LA TERRA!

************

TREDICINA A SANT’ ANTONIO DA PADOVA

3 GIUGNO

La grazia

parabola vite e tralciSe uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui“. “Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi  se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete fare nulla” (Gv 14,23; 15,4-5)

Dagli scritti di sant’Antonio:

Con la grazia è lo stesso Spirito Santo che come uno sposo si unisce all’anima che l’amore penitente ha purificato. Nozze divine da cui nasce il cristiano, erede della vita eterna… perciò possiamo dire al Figlio di Dio: “Ecco, noi siamo tue ossa e tua carne“. Signore Gesù, pietà della nostra debolezza, perdono per i nostri peccati! Pietà di noi, membra tue, o Signore; tendici la mano fraterna, affinché ogni giorno della vita terrena sia un passo avanti nel nostro pellegrinare verso la Casa celeste. Fa che noi peccatori ci avviciniamo a Te, che Ti ascoltiamo. Degnati di accoglierci con te e ristorarci alla Mensa della vita eterna!”

PREGHIAMO

Fa che torniamo, Dio della salvezza, all’unione d’amore con Te, perchè senza di Te non possiamo fare niente e il nostro cuore non trova pace finchè non riposa in Te. Per Cristo nostro Signore. Amen.  Padre Nostro…

L’umile esaltato

Sant'Antonio_da_Padova_(Moretto)Il Santo Vangelo insegna: “Chi si umilia sarà esaltato” (Lc 14,11). Questa verità vale particolarmente per frate Antonio rimasto fino allora nel più grande nascondimento e la cui scienza venne conosciuta per caso. Nel settembre del 1222, nella cattedrale di Forlì, si teneva la consacrazione sacerdotale di alcuni chierici francescani e domenicani. Fra quelli che assistevano al sacro rito c’era anche frate Antonio. Al termine della cerimonia il predicatore che doveva tenere l’importante discorso sulla grandezza del Sacerdozio venne a mancare. Il Padre Provinciale rivolse l’invito a parecchi, ritenuti bravi oratori, ma tutti si rifiutarono perché impreparati. Si rivolse allora al nostro fraticello che per obbedienza accettò e salì sul pulpito. Tutti si aspettavano di sentire poche parole incerte e disadorne, invece, dopo un’introduzione calma, frate Antonio incominciò ad infervorarsi e pronunciò un discorso chiaro, vibrante e pieno di sapienza. Fu per tutti una rivelazione e il Padre Provinciale lo nominò predicatore della Romagna contro l’eresia degli Albigesi. Da quel giorno frate Antonio cominciò a percorrere le città d’Italia attirando tanta gente ad ascoltare la sua infiammata parola.

Conservati umile se vuoi avere la predilezione del Signore.

************

Coroncina al S.Cuore di Gesù

1. O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, chiedete ed otterrete, cercate e troverete, picchiate e vi sarà aperto!”, ecco che io picchio, io cerco, io chiedo la grazia…
Padre Nostro, Ave Maria e Gloria


Cuore_di_GesuSacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

2. O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, qualunque cosa chiederete al Padre mio nel mio nome, Egli ve la concederà!”, ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia…
Padre Nostro, Ave Maria e Gloria

Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

3. O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, passeranno il cielo e la terra, ma le mie parole mai!”, ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia…
Padre Nostro, Ave Maria e Gloria

Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

PREGHIAMO:

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non avere compassione degli infelici, abbi pietà di noi miseri peccatori, ed accordaci le grazie che ti domandiamo per mezzo dell’Immacolato Cuore di Maria, tua e nostra tenera Madre.
S. Giuseppe, padre putativo del S. Cuore di Gesù, prega per noi.
Recitare Salve o Regina

ATTO D’AFFIDAMENTO AL SACRO CUORE DI GESU’

Cuore di Gesù Fonte della nostra salvezza, a Te ricorriamo colmi di fede e umiltà, al tuo cuore purissimo pieno d’amore ricco di bontà, vogliamo affidare tutti i peccatori di questo mondo, quelli che ti offendono,non ti amano, e non conoscono la Tua Misericordia. Concedi loro la salvezza dei loro cuori, e fai conoscere così l’amore della conversione per se stessi e per il loro prossimo. Abbracciali Gesù sul tuo Cuore
Misericordioso.

(Pater, Ave,Gloria)

Cuore di Gesù fonte della nostra salvezza, fà conoscere a noi tutti la pienezza del tuo Cuore, a Te vogliamo affidare tutte le persone malate, i moribondi,quelli che oggi invocano il tuo nome. Abbi pietà di loro, fa conoscere la gioia del tuo amore, il calore del tuo spirito stendi su di loro la mano della loro salvezza, fà che ti sentano nei loro cuori nel momento dello sconforto, dello scoraggiamento, della sofferenza. O dolcissimo Cuore di Gesù, fà che si sentano sicuri tra le tue braccia camminando insieme nella loro sofferenza, abbracciati al tuo Divino amore.
(Pater, Ave, Gloria)

Cuore di Gesù fonte della nostra vita, gioia infinità al tuo Cuore Misricordioso,
affidiamo tutti i sacerdoti, fà che il loro cuore parli attraverso le tue parole,
fà che essi sentano il tuo grande amore particolare che riservi loro. Stendi su di loro il dono della santità, della sapienza, del tuo amore, per  essere tuo esempio guidandoci nella via che porta a te. Manda nuovi sacerdoti, nuove vocazioni per poter parlare e invocare il Tuo Cuore Misericordioso.
(Pater, Ave, Gloria)

Cuore di Gesù Fonte della nostra salvezza, al Tuo Cuore Misericordioso, affidiamo tutte le famiglie del mondoe le nuove famiglie che verranno; stendi su tutti noi quella grande luce che ci porti a essere in pace e unione tra noi. Fà o Cuore di Gesù, che ci sia rispetto per i genitori  fra fratelli è sorelle, fà o Cuore di Gesù, che la superbia, la vanità sparisca, che ci sia nei nostri cuori, l’ esempio della Tua Sacra Famiglia umile e ricca d’amore. Al tuo Cuore noi ci abbracciamo.
(Pater, Ave, Gloria.)sacro-cuore-quadro

Cuore di Gesù fonte della nostra gioia, vogliamo affidarti tutti i bambini, i giovani del mondo.      Fa o Gesù che conoscano la tua parola, dona loro la conversione, l’umiltà per il prossimo e un cuore puro. Sii luce per i loro occhi, e guida nella loro vita perchè essi sono il futuro del domani, per un mondo pieno di fede è amore. Dona il tuo Cuore Gesù, è immergili nel tuo grande amore.
(Pater, Ave, Gloria.)

Cuore di Gesù vogliamo ora affidarti, tutte le persone del mondo che oggi vengono a Te, tutti i defunti, e le anime che si trovano in purgatorio. Cuore di Gesù te li affidiamo certi che il tuo Cuore è così grande da alleviare le loro sofferenze dove oggi si trovano. Stendi su di loro la tua Luce e fà che essi nella sofferenza, possano vedere quella Luce che porta alla gioia della vita Eterna.

Al tuo Cuore li affidiamo.
(Pater, Ave, Gloria.)

PREGHIAMO:

Gesù, accogli quest’umile preghiera, quest’atto d’affidamento al tuo Cuore Misericordioso, noi miseri peccatori ci rivolgiamo a te chiedendoTi il dono del Tuo Santo Spirito; mandaLo su di noi, e illumina i nostri cuori; fà che il nostro cuore sia simile al Tuo, dando al prossimo l’amore che Tu  hai per noi. Rendici umili e miti di cuore, l’umiltà che ci renda forti e  generosi nella fede, portando così nuove anime peccatrici e formare pian  piano una grande catena, tenendoci per mano tutte le persone del mondo, fino ad arrivare alle tue mani, che Tu ci tendi con Cuore generoso, e pieno di Misericordia. Amen

Comments are closed.