Crea sito

Maria Ausiliatrice

MARIA AUSILIATRICE

La Madonna dei tempi difficili (24 Maggio)

La devozione alla Madonna, sotto il titolo di Maria AusiliatriceAusiliatrice, vuole manifestare la nostra fiducia nella presenza materna di Maria nelle vicende dell’umanità, della Chiesa e di ciascuno di noi.

Maria è la Madre che non abbandona mai i suoi figli, ma li segue e aiuta con la sua intercessione. Il titolo di Maria aiuto dei cristiani era presente, fin dal 1500, tra le litanie lauretane.

VIDEO-PREGHIERA

La devozione a Maria Ausiliatrice era già nota e diffusa all’epoca di S. Pio V e si propagò largamente a seguito della vittoria dei cristiani contro i turchi, a Lepanto (1571) e a Vienna (1683). Il Papa Pio VII, dopo la sua liberazione dalla prigionia napoleonica (1814), istituì la festa di Maria Ausiliatrice, fissandone la data al 24 maggio. In tempi particolarmente difficili per la Chiesa, don Bosco (1815-1888) divenne apostolo della devozione all’Ausiliatrice: nel 1862 così confidava a Don Cagliero, futuro cardinale: “La Madonna vuole che la onoriamo sotto il titolo di Maria Ausiliatrice: i tempi corrono così tristi che abbiamo bisogno che la vergine santissima ci aiuti a conservare e difendere la fede cristiana” (MB 7,334).

Maria_AusiliatriceNel 1868 eresse a Torino uno stupendo tempio a lei intitolato, Nella bella basilica torinese a Lei intitolata, dove il suo devoto figlio s. Giovanni Bosco e altre figure sante salesiane sono tumulate, vi è il bellissimo e maestoso quadro, fatto eseguire dallo stesso fondatore, che rappresenta la Madonna Ausiliatrice che con lo scettro del comando e con il Bambino in braccio, è circondata dagli Apostoli ed Evangelisti ed è sospesa su una nuvola, sullo sfondo a terra, il Santuario e l’Oratorio come appariva nel 1868, anno dell’esecuzione dell’opera del pittore Tommaso Lorenzone.
Il significato dell’intero quadro è chiarissimo; come Maria era presente insieme agli apostoli a Gerusalemme durante la Pentecoste, quindi all’inizio dell’attività della Chiesa, così ancora Lei sta a protezione e guida della Chiesa nei secoli, gli apostoli rappresentano il papa ed i vescovi. nel 1869 fondò l’Associazione dei Devoti di Maria Ausiliatrice e in seguito diffuse in tutto il mondo questa devozione. A Maria, Madre della Chiesa e Aiuto dei cristiani noi ci rivolgiamo con fiducia e riconoscenza per i suoi favori.

Canto Te, Maria Ausiliatrice

PAROLE di don Bosco sull’AUSILIATRICE

Chi confida in Maria non sarà mai deluso. In Maria ho riposto tutta la mia fiducia. La Maria Ausiliatrice3Madonna non lascia mai le cose a metà. Io vi raccomando di invocare sempre il nome di Maria, specialmente con questa giaculatoria: Maria Ausiliatrice dei Cristiani, prega per noi. É una preghiera non tanto lunga, ma che si esperimentò molto efficace. La nostra confidenza é nell’aiuto di Maria Ausiliatrice. Il Signore e la sua divina Madre non permetteranno che si ripeta invano: Maria aiuto dei Cristiani, prega per noi! Si dica e si predichi sempre che Maria Ausiliatrice ha ottenuto e otterrà sempre grazie particolari, anche straordinarie e miracolose per coloro che concorrono a dare cristiana educazione alla pericolante gioventù colle opere, col consiglio, e col buon esempio o semplicemente con la preghiera… Quando vogliate ottenere qualche grazia prendete come abitudine di recitare questa giaculatoria: Maria Auxilium Cristianorum, ora pro nobis… Moltissimi invocandola con questa giaculatoria, ottennero grazie speciali. Maria Ausiliatrice è la taumaturga, è l’operatrice delle grazie e dei miracoli per l’alto potere che ha ricevuto dal Suo Divin Figlio.

ARTICOLI COLLEGATI 

SAN GIOVANNI BOSCO
Beato Michele Rua 
LAURA VICUÑA
SANTA MARIA DOMENICA MAZZARELLO
Beata Maria Ramerò Meneses
I SOGNI E I SEGRETI DI DON BOSCO
NOVENA A MARIA AUSILIATRICE
DON BOSCO E L’AVE MARIA
SUOR MARIA BERNARDA BÜTLER

 

Fonti: http://www.santiebeati.it/dettaglio/54650   http://www.admadonbosco.org/index.php?option=com_content&view=article&id=126&Itemid=68&lang=it

2 comments

  1. graziano ha detto:

    RICORDATI PIISSIMA, questo povero vecchio confida solo in TE grazie bernardino

  2. graziano ha detto:

    RICORDATI DI ME, sono ormai 76 anni di 88, che ti prego.Veglia su me. grazie