Crea sito

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

Sora Emmanuel Maillard - MedjugorjeAprile 2018 di suor Emmanuel

sito in francese www.enfantsdemedjugorje.fr; e-mail [email protected]

Viska in visita a Loreto vede la sua amata Gospa muoversi tranquillamente in chiesa come a casa propria; bella anche la testimonianza della mistica Isabella Margarita Rojas Leiva, che ha il dono della guarigione dei cuori.

Cari figli di Medjugorje, siano lodati Gesù e Maria!

L’APPARIZIONE DEL 02 aprile 2018

Il 2 aprile 2018, (anniversario della nascita al cielo di Giovanni Paolo II), Mirjana ha ricevuto la sua mensile apparizione alla Croce Blu, in una bella giornata di sole primaverile. Dopo l’apparizione, ci ha trasmesso il seguente messaggio che Maria Santissima indirizza a tutti:

“Cari figli, grazie al grande amore del Padre Celeste, sono vicina a voi come vostra Madre e voi siete con me come miei figli, come apostoli del mio amore che senza sosta raduno attorno a me. Figli miei, voi siete quelli che, con la preghiera, dovete abbandonarvi totalmente a mio Figlio,affinché non siate più voi, ma mio Figlio a vivere in voi, in modo che tutti quelli che non lo conoscono, lo vedano in voi e desiderino conoscerlo. Pregate che vedano in voi l’umiltà decisa e la bontà, la disponibilità a servire gli altri; che vedano in voi come vivete col cuore la vostra chiamata nel mondo, in comunione con mio Figlio. Che vedano in voi la mitezza, la tenerezza e l’amore per mio Figlio, come anche per i vostri fratelli e sorelle. Apostoli del mio amore, dovete pregare molto e purificare i vostri cuori, in modo che siate voi i primi a camminare sul cammino  di mio Figlio, per essere dei giusti uniti alla giustizia di mio Figlio. Figli miei, come miei apostoli dovete essere uniti nella comunione che scaturisce da mio Figlio, affinché i miei figli che non conoscono mio Figlio riconoscano la comunione d’amore e desiderino camminare sulla via della vita, sulla via dell’unità con mio Figlio. Vi ringrazio.”

Vicka a Loreto. 

Qualche tempo fa, Vicka é andata con una decina di amici al Santuario Mariano di Loreto, dove “privatamente”, circa alle ore 14 quando la basilica era quasi deserta, ha potuto pregare a lungo in quella che é considerata “la Casa di Maria a Nazareth” trasportata dagli angeli da Nazareth in Italia.

Una delle sue amiche, Gemma, aveva Vicka davanti a lei e notò che durante la preghiera, Vicka girava la testa a destra ed a sinistra e si muoveva in maniera del tutto inabituale, sempre sorridente. Stupita dal suo modo di fare, Gemma le domandò, uscendo dalla casa : “Perché giravi la testa in quella maniera?”. “Perché la Gospa é venuta, rispose lei, e la seguivo con gli occhi . Lei camminava in mezzo della camera“. “Ah é così, osservò Gemma, si spostava in mezzo a noi?” “Si, rispose VickaCerto è la sua casa!

Viviamo veramente un tempo di grazia! Che bellezza scoprire  nostra Madre del cielo così vicina e così tenera, così normale, così umana e contemporaneamente così divina! Se non abbiamo ancora la felicità di vederla con i nostri occhi, possiamo già godere la beatitudine : “Beati coloro che credono senza aver visto!

Secondo la tradizione popolare e alcune cronache scritte, la casa dove nacque la Beata Vergine Maria arrivò miracolosamente da Nazareth il 10 maggio 1291 in Trsat, luogo che sovrasta la città di Rijeka (ex italiana Fiume) in Croazia. In quella località, la casa si fermò tre anni quando, miracolosamente, fu portata (dagli angeli) nella cittadina di Loreto il 10 dicembre 1294, dove si trova attualmente.

L’evento impressionò talmente la gente locale, che iniziarono immediatamente a visitare la collina di Trsat. Il Principe croato Ivan Frankopan ordinò di costruire la cappella a Trsat e suo figlio Martin costruì sul posto il Monastero francescano assieme ala chiesa dedicata alla Beata Vergine Maria. Poiché Trsat, nel 1294, non ebbe più la casa natale della Beata Vergine Maria, il Papa
Urbano V, nel 1367, inviò a Trsat il quadro miracoloso di Maria perché fosse venerato al posto della casa natale.

Quando Papa Giovanni Paolo II visitò la Croazia nel 2003, visitò Trsat nel giorno di Pentecoste di quell’anno. Pregando di fronte al quadro miracoloso della Gospa disse:”Pregate per me la Gospa di Trsat mentre sono ancora in vita e dopo che sarò morto

 

La carità fa miracoli! 

Isabella Margarita Rojas Leiva , cilena, appartiene ad una recentissima  comunità di Missionari Laici Consacrati nello Spirito Santo e si occupa di guidare ritiri di guarigione interiore un po’ dappertutto nel mondo. Ella ha ricevuto un dono tutto speciale di guarigione delle ferite del cuore. 

Nel corso di una delle sue missioni in Spagna ha condiviso la seguente testimonianza :

Un giorno, il mio vescovo mi inviò per la prima volta in una prigionedi giovani. Mentre ero con loro, ho cominciato a suonare la chitarra. I giovani si avvicinarono tutti e formarono un cerchio intorno a me, unendo la loro voce alla mia, fatta eccezione di un giovane che rimaneva tutto il tempo nel suo angolino. Una volta terminati i canti, mi sono diretta verso questo giovane, ma mi ero appena avvicinata a lui che ha lanciato un urlo:

Non vi avvicinate! E vedendo la mia sorpresa mi ha detto di nuovo: Non vi avvicinate, sono cattivo! E mi ha mostrato un tatuaggio di satana sulla sua schiena.

In quel momento, senza sapere perché, ho avuto l’idea di chiedergli:

Dimmi, quando è stata l’ultima volta che ti ha abbracciato tua madre?”  “Non mi ha mai abbracciato,” mi ha risposto singhiozzando “Posso abbracciarti?” Non so perché gli ho detto questo perché provavo un certo disgusto. Ma l’ho abbracciato lo stesso. Poi abbiamo parlato a lungo dell’amore di Dio. Al momento di lasciarci, mi ha detto: “se mi amate veramente, datemi la croce che portate sul petto!” Devo ammettere che a questa domanda ho avuto un colpo al cuore. Quel crocifisso aveva per me un grande valore sentimentale perché era l’ultimo ricordo di mia madre morta poco prima. Ma sentivo che Dio mi domandava quel sacrificio e, con un grande sospiro gli ho risposto: “Ti amo; tieni, prendilo!

Ci siamo detti arrivederci, poi ci siamo persi di vista. Sette anni dopo,l’ho incontrato di nuovo durante un’altra missione. Era già uscito di prigione. Col viso trasfigurato e raggiante di gioia si è avvicinato a me e mi ha detto: “Vi ricordate di me Isabella? Ci siamo conosciuti in prigione. Mi avete offerto questo crocifisso. Mi sono fatto battezzare! Appartengo adesso alla Chiesa e ricevo regolarmente i sacramenti.” Non posso descrivervi la gioia che ho provato in quel momento. Ho capito che la Misericordia Divina è infinita. I miracoli avvengono quando ci si apre a Lei, quando ci si dona completamente.

 

Il 20 maggio prossimo,

Pentecoste sul mondo! Soffriamo sempre più nel vedere a che punto lo spirito del male è all’opera nel mondo. Ma la trappola sarebbe quella di elencare la lista impressionante delle azioni di satana nei vari settori della società… Ciò non farebbe altro che renderlo fiero di tanti successi! Al contrario, come la piccola Maryam di Betlemme, raddoppieremo le nostre preghiere ed invocheremo con ancora più forza lo Spirito Santo, con veemenza! Non solamente per poter mantenere la testa fuori dell’acqua, ma per camminare con sicurezza sul cammino di santità che ci indica Maria Santissima da più di 37 anni! La Venerabile Marthe Robin (1902-1981), mistica francese che ha vissuto nella sua carne, per 50 anni, la Passione del Cristo ha profetizzato una Nuova Pentecoste d’amore sul mondo. E per questo, lo Spirito Santo cerca dei volontari per avvicinare, accelerare questa Pentecoste d’amore e diminuire così il tempo nel quale satana crede che gli sia permesso di compiere tutto ciò che vuole e dove provoca terribili sofferenze. Abbiamo il potere per farlo! Esistono molte invocazioni allo Spirito Santo, ognuno potrà sceglierne quella che preferisce sui siti religiosi. Eccovi quella che è stata pregata da generazioni di santi e che è bene recitare almeno una volta al giorno se vogliamo rimanere nella corrente dello Spirito e resistere allo tsunami del male…

Vieni Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio delle tua luce.  Vieni Padre dei poveri, vieni datore dei doni, vieni luce dei cuori.  Consolatore perfetto, ospite dolce dell’anima, dolcissimo sollievo.  Nella fatica riposo, nella calura riparo, nel pianto conforto.  O luce beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli.  Senza la tua forza, nulla è nell’uomo, nulla senza colpa.  Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina.  Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato.  Dona ai tuoi fedeli, che solo in te confidano i tuoi santi doni.  Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. Amen!

Vieni, o Spirito Creatore, visita le nostre menti, riempi della tua grazia i cuori che hai creato.  O dolce consolatore, dono del Padre altissimo, acqua viva, fuoco, amore, santo crisma dell’anima.  Dite della mano di Dio, promesso dal Salvatore, irradia i tuoi sette doni, suscita in noi la parola.  Sii luce all’intelletto, fiamma ardente nel cuore; sana le nostre ferite col balsamo del tuo amore.  Difendici dal nemico, reca in dono la pace, la tua guida invincibile ci preservi dal male.  Luce d’eterna sapienza, svelaci il grande mistero di Dio Padre e del Figlio uniti in un solo Amore.  Sia gloria a Dio Padre, al Figlio, che è risorto dai morti ed allo Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Amen!

Carissima Gospa, prega per noi più che mai! Attira su di noi lo Spirito Santo di cui tu sei riempita! Il male si supera, ma tu sei qui… E’ l’ora della perseveranza dei santi. Prendici sotto il tuo manto materno, poiché con te siamo al sicuro !

Suor Emmanuel +

(Tradotto dal francese)

La prossima diretta in francese sarà il 3 maggio alle 21.00. Quella di aprile è ritrasmessa su:  http://www.enfantsdemedjugorje.fr/medjugorje-direct-du-3-avril-2018-2/

Le nostre prossime missioni, i cui frutti dipendono molto dalle vostre intercessioni: Francia il 16 giugno, Indonesia e Cina in luglio, Spagna in settembre, se Dio vuole!

Vivete un pellegrinaggio virtuale! Non potete venire a Medjugorje? Medjugorje viene a casa vostra! Su www.IMedj.net ricevete le grazie degli 11 luoghi importanti di Medjugorje! (In francese, con Sr Emmanuel)

A casa vostra, pregate il rosario sulla Collina delle Apparizioni! Suor Emmanuel vi aspetta sul sito:

www.imedj,net/index.php/2016/02/29/chapelet-les-mysteres-douloureux-sur-la-colline/

La parrocchia di Medjugorje vi invita al:

– Sesto Ritiro Spirituale internazionale per la vita, dal 9 al 12 maggio 2018

– 23esimo Ritiro internazionale per i sacerdoti dal 2 al 7 luglio

Iscrizioni presso: [email protected] (Marija Dugandizc)

-Festival dei giovani dal 1 al 6 agosto

Seguite il programma serale della parrocchia! Ciccate su www.centremedjugorje.org/

La Madonna ama le vostre lettere! Date gioia al suo Cuore, scrivetele a “Reine de la Paix”,

BP 2157, F-06103 Nice cedex, Francia.  La vostra lettera sarà consegnata ad un veggente, e Maria Santissima vi risponderà nella preghiera.

Be Sociable, Share!

Comments are closed.