Crea sito

MADONNA DI KIRCHDORF

MADONNA DI KIRCHDORF

Kirchdorf (Austria) 25 gennaio 1867

statua-madonna-di-lourdesMaria SS. apparve sei volte, tra il 25 gennaio 1867 e il 12 febbraio 1868, alla serva Teresa Steindl, gravemente malata. Desiderava così tanto andare a Lourdes che la Madonna l’accompagnò in un viaggio mistico della durata di 3 giorni, mentre il suo corpo giaceva immobile.

La domestica Aloisia Aigner, affetta da turbercolosi polmonare dal 1892, soffriva molto. Nell’autunno del 1900 le sue condizioni peggiorarono gravemente. Il suo più grande desiderio era quello di essere trasportata a Lourdes, ma ciò non era possibile per le sue condizioni fisiche. Il 15 novembre morì sua madre, e Aloisia, incapace di reagire di fronte a un simile dolore, cadde in un profondo svenimento che durò tre giorni.

CUORI (2)La mattina del 18 novembre si alzò e prese a camminare lentamente dicendo: «Le mie membra paralizzate sono guarite per mezzo del SS. Cuore di Gesù e Maria!».

Poi chiamò il parroco e lo informò sull’origine della sua guarigione improvvisa che trovava ragione nel fatto di essere stata portata miracolosamente dalla SS. Madre di Dio a Lourdes, nel tempo in cui era rimasta incosciente. Aloisia disse al sacerdote di averlo visto con lei alla fonte miracolosa e di aver visto inoltre la Santa Vergine cacciare con un cenno i demoni che ostacolavano l’accesso alla sacra fonte. Appena i demoni fuggirono, la Madonna la rimproverò severamente a causa della sua vita senza santità. Poi la veggente continuò la sua narrazione al parroco dicendogli che la SS. Vergine, dopo averla ammonita, si accostò al suo cuore e le disse:

 «Tu sei la mia bambina».

Poi immerse con le sue stesse mani Aloisia nella fonte e le disse queste parole:

Madonna di Lourdes

«Adesso ripeti con me: I miei arti paralizzati sono guariti per mezzo del SS. Cuore di Gesù e Maria; guarire del tutto non posso per meglio servire Dio e adorarlo!».

Infine la Madre di Dio distribuì molte coroncine del Rosario ai devoti e li esortò a pregare per i tempi amari che stavano per calare sulla cristianità. Aloisia raccontò di essere ritornata a casa con il treno. A questo punto il parroco le fece delle domande sul tragitto ed ella fu in grado di rispondere dettagliatamente, descrivendo tutte le stazioni e i paesaggi che aveva visto dal treno che l’avrebbe portata da Lourdes a casa. Eppure il suo corpo era rimasto privo di sensi per tre giorni!

Maria SS. apparve sei volte, tra il 25 gennaio 1867 e il 12 febbraio 1868, alla serva Teresa Steindl. Nell’ultima apparizione Teresa udì la voce di Maria che la esortò ad adoperarsi per la conversione dell’umanità. La Madonna apparve alla veggente quasi sempre in silenzio, non parlò molto alla ragazza, ma disse solo poche parole cariche di significato:

apparizioni kirchdorf1«… Se l’umanità vorrà ancora resistere alla conversione si verificherà una grande desolazione e molte sciagure… Molti fulmini cadranno dal cielo e molte abitazioni saranno avvolte dalle fiamme. Poi cadranno le tenebre della triste notte…».

Aloisia Aigner fece costruire tre anni dopo una grotta di Lourdes. Il luogo di culto venne affidato alla Fratellanza del santo Rosario che si trovava a Kirchdorf già da secoli. Questa grotta divenne meta di pellegrinaggio, molto frequentato dai devoti e dagli infermi, specialmente dai malati cronici.

Fonti: http://www.unpodituttopertutti.it/index_file/apparizionimariane19.htm; http://www.preghiereagesuemaria.it/sala/apparizioni%20mariane.htm

 

Be Sociable, Share!

Comments are closed.