Crea sito

ALMANACCO DEL 5 LUGLIO 2020

ALMANACCO DEL 5 LUGLIO 2020 

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… dovete pregare prima di ogni lavoro e … terminare il vostro lavoro con la preghiera. Se farete così Dio benedirà voi e il vostro lavoro. In questi giorni voi pregate poco e lavorate molto. Perciò pregate: vi riposerete nella preghiera. …”

(Tratto dal messaggio del 5 luglio 1984)

——————————————

INDICE

MADONNA DI KUYAVIA

Asinolife madonna dell'asinello

MADONNA DELL’ASINELLO
Letture di domenica 5 luglio 2020
SAN ANTONIO ZACCARIA
Maria Letizia (Cilla) Galeazzo
Supplica a Nostra Signora di Bonaria
NOVENA A SANTA VERONICA GIULIANI
PREGHIERA E CORONCINA AL PREZIOSISSIMO SANGUE

——————————————————————–

Mpreghiera (3)ESSAGGIO DI PADRE PIO PER IL 5 LUGLIO 

Il più bel credo è quello che prorompe dal tuo labbro nel buio, nel sacrificio, nel dolore, nello sforzo supremo di una infallibile volontà di bene; è quello che , come una folgore, squarcia le tenebre dell’anima tua; è quello che, nel balenar della tempesta, ti innalza e ti conduce a Dio (CE, 57).

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

———————————————————–

MADONNA DELL’ASINELLOAsinolife madonna dell'asinello

Chioggia (Italia) 5 luglio 1615

 Un santuario già famoso per una nota apparizione lo diventa nuovamente per una seconda e questa volta i protagonisti sono un frate e… la Sacra Famiglia. La Vergine apparve proprio su di un asinello e san Giuseppe l’accompagnava.

Su https://biscobreak.altervista.org/2013/07/madonna-dellasinello/

————————————————————————

Madonna di Kuyavia

MADONNA DI KUYAVIA

Polonia – 1a domenica di luglio

Nel centro-nord della Polonia vi è il Santuario della Regina dell’Amore e della Pace, la Madonna di Kuyavia. Il Santuario è noto per una statua della Vergine con il Bambino, la cui storia si è nei secoli intrecciata con le vicende umane del popolo polacco. 

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2016/07/madonna-di-kuyavia/

——————————————————————————

LETTURE DI DOMENICA

5 luglio 2020

XIV Domenica del Tempo Ordinario (anno a)

“… Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su https://biscobreak.altervista.org/2020/07/letture-di-domenica-5-luglio-2020/

—————————————————————————

S. ANTONIO ZACCARIA1SAN ANTONIO ZACCARIA

fondatore ( 1502 -1539) 5 luglio

Medico che sentendo il desiderio di guarire non solo il corpo, ma l’anima dei suoi pazienti si fa sacerdote.  In apparenza era una persona assai gentile, ma chiedeva una devozione totale a Cristo a coloro cui dava consigli, qualunque fosse il sacrificio in termini umani.

In briciole di luce la storia e la sua canzone  “correte come matti” su https://biscobreak.altervista.org/2013/07/san-antonio-zaccaria/

—————————————————————————–

Maria Letizia (Cilla) GaleazzoMARIA LETIZIA (Cilla) GALEAZZO

Giovane laica ciellina (1961–1976) 5 luglio

Una ragazza forte e decisa che lotta per i suoi ideali e per la sua fede, un esempio di giovane che ha saputo tenere testa ai suoi compagni rossi, armata di quel coraggio che solo la preghiera sa dare.

La storia di questa combattente sedicenne su https://biscobreak.altervista.org/2016/07/maria-letizia-cilla-galeazzo/

———————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

Supplica alla Madonna di Bonaria

Prima domenica di luglio

Eccoci nuovamente innanzi a Te, o Vergine Santissima di Bonaria, certi che nellamadonna-di-bonaria-banner tua bontà vorrai ancora chinarti verso di noi e ascoltarci.

Salve, Regina madre di misericordia, vita dolcezza speranza nostra salve. A Te ricorriamo, noi esuli figli di Eva a Te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi quegli occhi tuoi misericordiosi e mostraci dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del Tuo seno, o clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.  

Sono seicento anni che la Sardegna vanta un titolo speciale alla tua protezione, da quando, con un delicato e prodigioso gesto di predilezione, Tu volesti che il tuo bel simulacro approdasse alle nostre sponde e così diventasti la conquistatrice più benigna e l’ospite più insigne di quanti sbarcarono su quest’ isola nei travagliati millenni della sua storia.

Da quel giorno benedetto le vicende cristiane della nostra terra sono legate al tuo nome; al tuo colle sono saliti incessantemente i nostri padri con una preghiera sul labbro dettata via via dall’angoscia, dalla confidenza, dalla speranza, dalla fiducia. A Te sono ricorsi quando la guerra infuriava, quando infierivano la pestilenza e la carestia, quando la tempesta flagellava i fragili legni cui si affidavano al nostro mare meraviglioso e infido, quando malizia di uomini, furia di elementi o avversità di tempi li facevano sentire abbandonati, indifesi, miseri, oppressi; ai tuoi piedi trovarono sempre conforto e soccorso. Verso di Te sono, poi, risaliti cantando a celebrare le mille grazie da Te impetrate, la liberazione dal male e dalla paura, gli eventi felici della loro esistenza di persone e di popolo.

Salve, Regina..

Nostra-signora-di-bonaria (1)

Con la stessa fede e lo stesso slancio dei nostri antenati noi oggi torniamo da Te.

Vedi, Madre premurosa, quante difficoltà di ordine morale e materiale ancora ci angustiano: i frutti della terra e del lavoro non bastano al nostro sostento e a quello delle nostre famiglie; a tanti di noi il lavoro ancora manca o la casa o la sicurezza del domani; molti dei nostri cari per procurarsi un pane meno stentato meno incerto sono costretti ad emigrare; l’ardore e il bisogno di affermarsi dei nostri giovani si vedono spesso frustrati, o fuorviati. Non sempre la verità, la giustizia, il rispetto, la mitezza ispirano i nostri rapporti reciproci e non di rado lo stesso progresso che crediamo di aver raggiunto minaccia di sviarci da Te e dal tuo Figlio divino, nostra salvezza e nostra vita. Abbiamo perciò bisogno, oggi come un tempo, della tua compiacente materna assistenza. Conservaci nell’antica fede, nella lealtà e nella sobrietà, che sono i tratti caratteristici del volto spirituale di queste tue genti. Aiutaci anche nell’ardua impresa di promuovere in questa nostra e tua isola quello sviluppo sociale ed economico che è condizione di tranquillità e di pace.

Salve, Regina…

Fa che accanto a Te, Madre della Chiesa, ci sentiamo uniti in una feconda comunione di carità con tutto il popolo di Dio e coi suoi pastori, il Papa e i nostri Vescovi, nell’impegno di dar vita ad un mondo più umano e più cristiano, nella consapevolezza delle responsabilità di ciascuno e nella volonterosa e ordinata convergenza di queste al servizio della comunità. Fa che possiamo crescere nell’unità e nell’amore. Fa che per Te ci riconosciamo sempre più sinceramente famiglia di Dio; fa che possiamo camminare generosamente insieme verso la casa del Padre.

Salve, Regina…

************

Novena a Santa Veronica Giuliani

5 luglio
S. Veronica Giulianianima eucaristica

Dal diario: « Di questo divin Sacramento avrei voluto che tutti ragionassero, acciò una volta avessero ben penetrato questa grande invenzione d’amore, che ha trovato Iddio per restare con noi per cibo delle anime nostre, a nostro prò! Oh! Dio! È un punto che fa impazzire il sol pensarci. Oh! pensate chi lo riceve con sentimento! E chi con vero sentimento lo tiene nelle mani come voialtri sacerdoti! Io penso che non siate in voi in quell’atto della consacrazione, oppure vi sentiate mutati in un Dio medesimo. Son d’avviso che diventiate come fuoco, e, tenendo fra le mani il divino amore, penso che abbruciate tutti, e che non possiate spiegare con parole quanto in quel punto fa ed opera il divino facitore nelle anime vostre.

eucarestia_sacerdoteIo delle volte fra me faccio un poco di discorso, e vado pensando che, se davvero ci pensassimo a questa opera divina, certo che si impazzirebbe per veemenza e forza che dà un tanto amore. Oh! Dio! il nostro cuore divien tempio della SS. Trinità. Si può dire di esso in quell’atto della comunione: Ave, templum totius Trinitatis. Quello che mente umana non può capire, viene ad intrinsecarsi ed unirsi colle anime nostre, e farsi una stessa cosa in noi. E chi mai non si risolverà ad amare chi tanto ci benefica e ci ama? E come si ha da fare, per riposare la notte avanti, chi pensa ciò? Io. non credo che si abbia voglia del riposo del corpo, ma che tutti i nostri pensieri siano, come si può fare per prepararsi ad un tanto bene.

Leggere e meditare Gv. 6,48-58

Io sono il pane della vita. I vostri padri hanno man­giato la manna nel deserto e sono morti; questo è il pane che discende dal cielo, perché chi ne mangia non muoia. Io sono il pane vivo, disceso, dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Allora i Giudei si misero a discutere tra di loro: “Come può costui darci la sua carne da mangiare?”.

Valentin_de_boulogne giovanni ultima cena

Gesù gli dis­se: ‘In verità, in verità vi dico: se non mangiate la car­ne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avrete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nel­l’ultimo giorno.

Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue dimora in me e io in lui. Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia di me vivrà per me. Questo è il pane disceso dal cielo, non come quello che mangiarono i padri vostri e morirono. Chi man­gia questo pane vivrà in eterno”.

Preghiamo: Concedi, Signore, di partecipare con fede al sacrificio eucaristico e di ac­costarci con cuore puro alla mensa del Corpo e Sangue del tuo Figlio, affin­ché si accresca in noi la vita divina. Per Cristo nostro Signore. Amen 

**********

CORONCINA AL PREZIOSISSIMO SANGUE 

Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre,…

  1. Mistero – Gesù versò sangue nella circoncisione (cfr. Lc. 1,59)presentazione di Gesù al tempio.2

O Gesù Bambino, con il primo Sangue versato per la nostra salvezza, ci riveli il valore della vita e il dovere di affrontarla con fede e coraggio, nella luce del tuo Nome e nella gioia della grazia.

Padre nostro… 5 Gloria al Padre, …

Ti supplichiamo, o Signore, di soccorrere i Tuoi figli, che hai redenti col Tuo Sangue prezioso.

  1. Mistero – Gesù versò Sangue nell’orto degli ulivi (cfr. Lc 22,39)

O Figlio di Dio, il tuo sudore di Sangue nel Getsemani susciti in noi l’odio al peccato, l’unico vero male che ruba il tuo amore e rende triste la nostra vita.

Padre nostro… 5 Gloria al Padre, …

Ti supplichiamo, o Signore, di soccorrere i Tuoi figli, che hai redenti col Tuo Sangue prezioso.

  1. flagellazioneMistero – Gesù versò Sangue nella flagellazione (cfr. Gv 19,1)

O Maestro divino, iI Sangue della flagellazione ci sproni ad amare la purezza, perché possiamo vivere nell’intimità della Tua amicizia e contemplare con occhi limpidi le meraviglie del creato.

Padre nostro… 5 Gloria al Padre, …

Ti supplichiamo, o Signore, di soccorrere i Tuoi figli, che hai redenti col Tuo Sangue prezioso.

  1. Mistero – Gesù versò sangue nella coronazione di spine (cfr. GV. 19,2-5)

O Re dell’universo, il Sangue della coronazione di spine distrugga il nostro egoismo e il nostro orgoglio, perché possiamo servire in umiltà i fratelli bisognosi e crescere nell’amore.

Padre nostro… 5 Gloria al Padre, …

Ti supplichiamo, o Signore, di soccorrere i Tuoi figli, che hai redenti col Tuo Sangue prezioso.

  1. salita al calvarioMistero – Gesù versò Sangue sulla via del Calvario (cfr. Gv 19,18)

O Salvatore del mondo, il Sangue versato sulla via del Calvario illumini, il nostro cammino e ci aiuti a portare la croce con Te, per completare in noi la Tua passione.

Padre nostro… 5 Gloria al Padre, …

Ti supplichiamo, o Signore, di soccorrere i Tuoi figli, che hai redenti col Tuo Sangue prezioso.

  1. Mistero – Gesù versò sangue nella Crocifissione (cr Lc. 23,33-34)

O Agnello di Dio, immolato per noi  insegnaci il perdono delle offese e l’amore ai nemici. E tu, Madre del Signore e nostra, rivelaci la potenza e le ricchezze del Sangue prezioso di Gesù.

Padre nostro… 5 Gloria al Padre, …

Ti supplichiamo, o Signore, di soccorrere i Tuoi figli, che hai redenti col Tuo Sangue prezioso.

  1. Il colpo di lanciaMistero – Gesù versò sangue nel momento in cui fu trafitto al cuore (cfr. GV 19,31)

O Cuore adorabile, trafitto per noi, accogli le nostre preghiere, le attese dei poveri, le lacrime dei sofferenti, le speranze dei popoli, perché tutta l’umanità si riunisca nel Tuo regno di amore, di giustizia e di pace.

Padre nostro… 5 Gloria al Padre, …

Ti supplichiamo, o Signore, di soccorrere i Tuoi figli, che hai redenti col Tuo Sangue prezioso.

LITANIE DEL PREZIOSISSIMO SANGUE

Signore, pietà

Cristo, pietà

Signore, pietà

Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici

Padre celeste, Dio abbi pietà di noi

Figlio redentore del mondo, Dio abbi pietà di noi

Spirito Santo, Dio abbi pietà di noi

Santa Trinità, unico Dio, abbi pietà di noi

Sangue di Cristo, Unigenito dell’eterno Padre salvacicalice e sangue di cristo

Sangue di Cristo, Verbo di Dio incarnato salvaci

Sangue di Cristo, della nuova ed eterna alleanza salvaci

Sangue di Cristo, scorrente a terra nell’agonia salvaci

Sangue di Cristo, profuso nella flagellazione salvaci

Sangue di Cristo, stillante nella coronazione di spine salvaci

Sangue di Cristo, effuso sulla croce salvaci

Sangue di Cristo, prezzo della nostra salvezza salvaci

Sangue di Cristo, senza il quale non vi è perdono salvaci

Sangue di Cristo, nell’Eucarestia bevanda e lavacro delle anime salvaci

Sangue di Cristo, fiume di misericordia salvaci

Sangue di Cristo, vincitore dei demoni salvaci

Sangue di Cristo, fortezza dei martiri salvaci

Sangue di Cristo, vigore dei confessori salvaci

Sangue di Cristo, che fai germogliare i vergini salvaci

Sangue di Cristo, sostegno dei vacillanti salvaci

Sangue di Cristo, sollievo dei sofferenti salvaci

Sangue di Cristo, consolazione nel pianto salvaci

Sangue di Cristo, speranza dei penitenti salvaci

Sangue di Cristo, conforto dei morenti salvaci

Sangue di Cristo, pace e dolcezza dei cuori salvacisangue di Gesù5

Sangue di Cristo, pegno della vita eterna salvaci

Sangue di Cristo, che liberi le Anime del purgatorio salvaci

Sangue di Cristo, degnissimo di ogni gloria ed onore salvaci

 

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo perdonaci, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo esaudiscici, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo abbi pietà di noi

 

Ci hai redenti, o Signore, con il tuo Sangue e ci hai fatti regno per il nostro Dio

CONSACRAZIONE AL SANGUE DI CRISTO

Signore Gesù, che ci ami e ci hai liberati dai nostri peccati con il tuo Sangue, ti adoro, ti benedico e a te con viva fede mi consacro. Con l’aiuto del tuo Spirito m’impegno a fare di tutta la mia esistenza, animata dalla memoria del tuo Sangue, un servizio fedele alla volontà di Dio per l’avvento del tuo Regno.

preziosissimo_sangue1Per il tuo Sangue versato in remissione dei peccati, purificami da ogni colpa e rinnovami nel cuore, perché risplenda sempre più in me l’immagine dell’uomo nuovo creato secondo giustizia e santità. Per il tuo Sangue, segno di riconciliazione con Dio e tra gli uomini, rendimi docile strumento di comunione fraterna.

Per la potenza del tuo Sangue, prova suprema della tua carità, dammi il coraggio di amare te e i fratelli fino al dono della vita. O Gesù Redentore, aiutami a portare quotidianamente la croce, perché la mia goccia di sangue, unita al tuo, giovi alla redenzione del mondo.

O Sangue divino, che vivifichi con la tua grazia il Corpo Mistico, rendimi pietra viva nella Chiesa. Dammi la passione dell’unità tra i cristiani. Infondimi nel cuore grande zelo per la salvezza del mio prossimo. Suscita nella Chiesa numerose vocazioni missionarie, perché a tutti i popoli sia dato di conoscere, amare e servire il vero Dio.

Sangue preziosissimo, segno di liberazione e di vita nuova, concedimi di perseverare nella fede, nella speranza e nella carità, perché, da te segnato, possa uscire da questo esilio ed entrare nella terra promessa del paradiso, per cantarti in eterno la mia lode con tutti i redenti. Amen. (San Gaspare del Bufalo)

PREGHIAMO

O Padre, che nel Sangue prezioso del Tuo unico Figlio hai redento tutti gli uomini, custodisci in noi l’opera della tua misericordia, perché celebrando questi santi misteri otteniamo i frutti della nostra redenzione. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Il Signore ci benedica ci preservi dal male e ci conduca alla vita eterna

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo Amen.

Comments are closed.