Crea sito

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

Sora Emmanuel Maillard - MedjugorjeOttobre 2018 di suor Emmanuel

sito in francese www.enfantsdemedjugorje.fr; e-mail [email protected]

Mese di ottobre mese di preghiera e di consacrazione per Suor Emmanuel che ci suggerirà diverse preghiere. E’ appena stata operata all’anca ma non si stanca e le sue prossime missioni sono già in programma.

Cari figli di Medjugorje, siano lodati Gesù e Maria!

L’APPARIZIONE DEL 02 ottobre 2018

Il 2 ottobre 2018Mirjana  ha ricevuto la sua mensile apparizione alla Croce blu, circondata da una grande folla. Dopo l’apparizione, ha trasmesso il seguente messaggio:

“Cari figli, vi chiedo di essere coraggiosi e non vacillare, perché anche il bene più piccolo, il segno d’amore più piccolo vince il male sempre più visibile. Figli miei ascoltatemi perché il bene vinca, perché possiate conoscere l’amore di mio Figlio che è la felicità più grande. Le mani di mio Figlio vi abbracciano, Lui, che ama l’anima, Lui che si è offerto per voi e si offre sempre nuovamente nell’Eucarestia, Lui che ha parole di Vita Eterna; conoscere il suo amore, seguire i suoi passi, significa avere ricchezza spirituale. Questa è la ricchezza che colma di sentimenti buoni e vede l’amore e il bene dappertutto. Apostoli del mio amore, figli miei, siate come i raggi del sole che con il calore dell’amore di mio Figlio riscaldano tutti coloro che li circondano.
Figli miei, il mondo ha bisogno di apostoli d’amore, il mondo ha bisogno di molte preghiere, ma preghiere dette con il cuore e l’anima, non solo con le labbra. Figli miei, aspirate alla santità con l’ umiltà che permette a mio Figlio di agire tramite voi, come Lui desidera. Figli miei, le vostre preghiere, i vostri pensieri e le vostre opere, tutto questo vi apre o vi chiude la porta del Regno dei Cieli. Mio Figlio vi ha mostrato la strada e vi ha dato la speranza, io vi consolo e incoraggio perché, figli miei, io ho conosciuto il dolore, ma avevo la fede e la speranza, ora ho il premio della vita nel Regno di mio Figlio. Perciò, ascoltatemi, abbiate coraggio, non

Parliamo molto del male nel mondo ed anche nella Chiesa 

(Giovedì 11 ottobre, Ivan ha condiviso con i sacerdoti presenti all’apparizione nella sua capella, che la Madonna era preoccupata. Come madre nostra, si può indovinare il dolore che prova davanti agli scandali che avvengono nel seno della Chiesa, e che coinvolgono tante vittime innocenti. Per questo, rispondiamo all’appello del papa di pregare il rosario durante tutto il mese di ottobre, e alla fine di ogni messa la preghiera a San Michele Arcangelo e la preghiera alla Madonna per ottenere la sua protezione. Ma questa iniziativa è cosi bella che la vogliamo prendere per sempre, non solo per ottobre. Perche il male lavora tutto l’anno e non va in ferie!)

San Michele Arcangelo difendici nella lotta, sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del Demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’Inferno Satana e gli altri spiriti maligni che si aggirano per il mondo per perdere le anime. Amen!

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio, non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta!

Parliamo, e spesso non sappiamo come fermarlo perché ci sentiamo troppo piccoli davanti all’immenso Golia. A Fatima, la nostra Madre Celeste ci ha donato non solo una profezia ma anche un potente suggerimento per abbattere il male, in particolare la Consacrazione al Suo Cuore Immacolato. Oggi, il tipo di persone che è più in pericolo e più minacciato sono i nostri figli. Ma, con la Consacrazione, abbiamo un’arma molto efficace per proteggerli. Di cosa si tratta esattamente? Forse lo sappiamo già, che attraverso la Consacrazione, diamo totalmente noi stessi a Maria Santissima, per sempre e senza riserve, così da appartenere a lei. Così lei ci guiderà a Gesù.

Madonna delle anime consacrate

Madre di Dio e Madre nostra, io consacro me stesso con tutto ciò che sono e che possiedo, e la mia famiglia, con tutti i miei cari, al tuo Cuore Immacolato. Prendici sotto la tua materna protezione, aiutaci a vincere le tentazioni che ci sollecitano al male, ed a conservare l’armonia tra tutti noi. Il tuo Cuore Immacolato sia il nostro rifugio ed il cammino che ci conduce a Dio. Insegnaci a pregare ed a sacrificarci, per amore di Gesù, per la conversione dei peccatori ed in riparazione dei peccati commessi contro il tuo Cuore Immacolato. Per tua intercessione, ed in unione con il Cuore del tuo Divin Figlio, ottienimi la Grazia di mantenere la mia famiglia sempre unita nell’amore. Amen!

Ma c’è anche un altro aspetto della Consacrazione che spesso dimentichiamo, anche se è l’aspetto più bello di essa.

Possiamo paragonare la Consacrazione con il cordone ombelicale di bambini non nati. I bambini, mentre sono nell’utero, ricevono tutto dalle loro madri in modo da vivere e crescere. La medesima realtà avviene nella vita spirituale quando ci Consacriamo: Maria Santissima ci dona, quando ci Consacriamo a lei, tutto quanto ci serve per la nostra crescita spirituale, siamo quindi in una reale comunione di vita e d’amore con lei. Ma perché ciò avvenga ed avvenga nel modo migliore, dobbiamo accettare di essere totalmente dipendenti da lei. Questa è la chiave che le permette di darci il Suo Cuore. Allora, il male non può più toccarci. Quando facciamo esperienza di questa realtà e la insegniamo ai nostri figli, soprattutto con il nostro esempio, non temiamo più per loro.  Ricordiamoci che a Fatima, La Madonna stessa ha promesso: “Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà“. Possiamo già sperimentare questo trionfo nelle nostre vite, consacrandoci a Lei, diventando totalmente dipendenti da lei. In altre parole, più apparteniamo a lei, e più lei ci appartiene. Diventiamo la sua presenza vivente nel mondo, il suo cuore esteso.

Recentemente, una famiglia mi ha chiesto di scrivere una preghiera di Consacrazione per una neonata bambina che stava per essere battezzata. Penso che sarebbe bello pubblicarla qui. Per tutti i genitori che non hanno ancora consacrato i loro figli, questo testo potrebbe essere un esempio da seguire. Ovviamente, ogni famiglia può aggiustarla come meglio crede.

Consacrazione di una bimba al Cuore Immacolato di Maria

– “Maria Santissimaeccoci oggi per presentare a te la nostra Veronica, questa bellissima creatura che il Creatore ci ha dato e affidato come figlia. Dal grembo, tu eri già con lei! Tu sai quante volte abbiamo gridato verso di te per portarla in buona salute fino al termine della gravidenza. Ci hai concesso questa vittoria, adesso lei è viva! Ti ringraziamo dal più profondo del nostro cuore per aver fatto questo miracolo!

– Adesso, carissima Mamma Celeste, posa il tuo sguardo sulla tua piccola figlia che ti portiamo con tanta gratitudine! È già tutta tua, ma oggi vogliamo consacrarla al tuo Cuore Immacolato in modo particolare, affinché lei possa somigliare a te in tutto il suo essere.

Madre Santati preghiamo di toccare i suoi occhi, affinché possano riconoscere Gesù negli altri e meravigliarsi, le sue orecchie affinché possano ascoltare la voce del Pastore e seguirLo, le sue mani affinché possano accarezzare i cuori disperati, fare del bene e compiere opere di carità; tocca i suoi piedi affinché possano portarla là dove Dio la chiama; tocca il suo capo affinché i suoi pensieri siano sempre graditi a Gesù; tocca il suo corpo intero, affinché sia sempre il tempio dello Spirito Santo, puro e bello; tocca la sua anima affinché sia sempre un tabernacolo del Dio Vivo; tocca il suo cuore affinché sia sempre più traboccante dello Spirito d’amore per poter consolare, illuminare e dare speranza a questo mondo così bisognoso d’amore!

Teresina del Bambin Gesù diceva: Il tesoro della madre appartiene al figlio. Ti preghiamo dunque che Veronica possa gioire di tutte le tue virtù, specialmente quelle di umiltà, purezza di cuore e misericordia. Che noi, i suoi genitori, possiamo aiutarla col nostro esempio.

Vergine Immacolata, tienila sempre nel tuo abbraccio, stretta al tuo Cuore tenero, avvolta dal tuo manto materno, affinché sia protetta da ogni male e da tutte le trappole del nemico.

Avvocata nostra, allontana da lei le paure e le angosce che vengono dal maligno! Tu che sei la

Regina degli Angeli, circondala e avvolgila di legioni di Angeli, e aiutala a seguire le loro ispirazioni per poter camminare sempre sul bel cammino di santità che Dio ha preparato per lei! Ti chiediamo di farla santa! Ti preghiamo con una fiduccia cieca di aiutarla a realizare pienamente, nella pace, il bel progetto che Dio ha concepito per lei nella sua follia d’amore quando l’ha creata. Che lei diventi la Sua consolazione!

Madre carissimacausa della nostra gioia, ti consacriamo Veronica e ti ringraziamo in anticipo per il modo in cui tu la porterai a Gesù, giorno per giorno, fino al momento benedetto quando sarà degna di entrare nella felicità eterna, mano nella mano con te! (Poi potrebbe seguire il canto del Magnificat)

A settembre, sono stata a Castellanza per un intervento all’anca destra,

perche non potevo più camminare. Adesso sono quasi pronta a fare la capra sulle sante montagne di Medjugorje!! All’inizio di dicembre, ritorneròin Italia per il controllo. Dunque ho pensato di tenere uno o due incontri a Milano. Vi terrò aggiornata sui dettagli prossimamente.

La mia prossima Diretta (in francese) sul messaggio del 2 avverrà il 3 novembre alle 21.00. Quella del 3 ottobre è ritrasmessa su:

http://www.enfantsdemedjugorje.fr/medjugorje-direct-du-3-octobre-2018-2-2/

Carissima Gospa, grazie a Dio che si sei! Non siamo orfani! Vogliamo seguire le tue istruzioni ed essere veramente consacrati al tuo Meraviglioso Cuore! Certo, e difficile entrare nella dipendenza totale con te, ci vuole una sorte di morte del nostro “ego”, ma vogliano fissare gli occhi del nostro cuore sull’eternità e cominciare ad accumulare tesori per il Cielo, tesori che non periscono come quelli della terra!

Suor Emmanuel +

(Tradotto dal francese)

Il 19 ottobre, Ivan ha ricevuto questo messaggio durante l’apparizione sul Podbrdo: Cari figli, anche oggi, in modo speciale, desidero chiamarvi ad accettare con amore la volontà di Dio. Specialmente vi chiedo di pregare per gli ammalati affinché possano accettare la loro croce e che Dio possa essere glorificato attraverso di loro. La Madre prega per tutti voi, cari figli, e presenta ognuno di voi a suo Figlio. Grazie per aver risposto anche stasera alla mia chiamata.

Bellissima notizia: Il governo dell’Ungheria ha proibito l’insegnamento della teoria del gender nelle università del Paese! Da oggi questa disciplina non é più insegnata in Ungheria. Il Primo Ministro, Viktor Orban, ha avuto il coraggio di contrastare la “follia del gender”, le cui conseguenze stanno rovinando numerosi bambini e giovani in diversi Paesi occidentali. Adesso preghiamo per tutti coloro che si decidono per Gesù nonostante la persecuzione che attende coloro che difendono la verità! Vedi: https://www.dw.com/en/hungarys-university-ban-on-gender-studies-heats-up-culture-war/a-45944422

Diversi anni fa anche il governo norvegese ha deciso di cancellare i finanziamenti pubblici a favore dell’Istituto Norvegese per gli studi sul gender presso l’Università di Oslo avendone constatato l’infondatezza sul piano scientifico. A tal proposito, vi consiglio la visione di un documentario (in italiano) realizzato da un noto attore e regista norvegese doppiato in diverse lingue: http://www.generazionefamiglia.it/il-paradosso-norvegese/

Seguite il programma della sera della parrocchia! Ciccate su www.centremedjugorje.org

La Madonna ama le vostre lettere! Date gioia al suo Cuore, scrivetele a “Reine de la Paix”, BP2157, F- 06103 Nizza cedex, Francia. La vostra lettera verrà data ad un veggente, e Maria risponderà nella preghiera.

Le nostre prossime missioni, per i quali abbiamo bisogno delle vostre intercessioni: In Argentina e in Uruguay in novembre, la Spagna in dicembre, e se Dio vuole Dubai l’anno prossimo

Appello alle famiglieVi capita di ascoltare delle parole spiritualmente ‘spiritose’ dei bambini? Non le lasciate perdere per favore! Inviatele a [email protected] , le pubblicheremo.

 

 

 

Comments are closed.