Crea sito

MADONNA DELL’IMPOSSIBILE

MADONNA DELL’IMPOSSIBILE

Nossa Senhora dos Impossíveis

Serra do Lima, Brasile – 29 gennaio 1758

L’immagine della Madonna dell’Impossibile fu fatta arrivare in Brasile direttamente dal Portogallo nel XVIII secolo, da un colonnello proprietario di una collina, il quale per adempiere ad un voto fatto, vi fece costruire un santuario a Lei dedicato.

Nella Sierra Lima, parrocchia Patu – diocesi di Mossoro – nel Rio Grande do Norte, si trova il Santuario della Madonna dell’Impossibile, dove ogni anno giungono migliaia di pellegrini provenienti da tutte le parti del Brasile.

Il 29 gennaio 1758, il colonnello Antonio de Abreu Lima Pereira e la moglie Paula Moreira Braga persona, residenti ad Apodi e proprietari della montagna costruirono una cappella e vi portarono la statua della Madonna dell’Impossibile direttamente dal Portogallo. Circa 30 anni dopo, lo stesso colonnello donò poi la cappella al Vescovado.

Non abbiamo alcun dato certo che ci parli di quale miracolo o grazia ottenne il colonnello Antonio de Lima per intraprendere una simile impresa, ma la tradizione orale ci narra di una partita di caccia proprio nelle vicinanze del luogo in cui oggi sorge il santuario.

Mentre le ore passavano, il colonnello perse la cognizione del tempo e si trovò improvvisamente al buio nel bosco. Non riuscendo più ad orientarsi, spaventato, fece il famoso voto alla Madonna dell’Impossibile: se fosse tornato a casa sano e salvo si sarebbe impegnato a costruire proprio in quel luogo un santuario in Suo onore.

Di lì a poco trovò la strada del ritorno senza incorrere in alcun animale feroce o in altro pericolo e ben presto fu a casa. E ‘stato dunque questo il motivo per cui decise di innalzare una cappella in onore della Madonna dell’Impossibile proprio in quel luogo.

Nel 1920, l’amministrazione del santuario venne affidata alle Missionarie della Sargada Famiglia, il cui fondatore è stato don Giovanni Battista Berthier. In cambio della gestione del Santuario, i missionari dovettero ricostruire e ampliare il santuario costruendo anche una strada in grado di agevolare l’arrivo dei pellegrini.

I lavori iniziati nel 1948 durarono sei anni. Venne costruita la piazza, un argine e la strada. Attualmente, il santuario che detiene il titolo di Basilica, viene considerata la tredicesima per importanza di tutto il Brasile ed è una delle sette meraviglie dello stato di Rio Grande do Norte e uno dei più grandi luoghi della religiosità nel Nordest del Brasile.

Il titolo “Madonna dell’Impossibile” le è stato attribuito in funzione delle tre cose umanamente impossibili, per ogni essere umano, ovvero: 1. il fatto che sia stata concepita senza peccato originale; 2. che sia Vergine e allo stesso tempo Madre; 3. che sia la Madre di Dio.

Molte sono le grazie che si prodigata ad elargire ai suoi devoti la Santa Madre di Dio, sia a livello materiale che spirituale e il suo santuari è diventato una “casa di preghiera” dove i pellegrini possono confessarsi, partecipare alla Santa Messa e ricevere il Corpo di Cristo.

Vi sono due date importanti al santuario una il 1° gennaio e l’altra il 21 novembre. Date in cui i pellegrini accorrono con grande entusiasmo partecipando agli eventi organizzati per l’occasione dalla parrocchia.

PREGHIERA

O Santa Madre di Dio e Madre nostra, Ti veneriamo con il titolo meraviglioso di Madonna dell’Impossibile, perché tu sei la Madre di Dio, la Vergine-Madre, l’Immacolata Concezione. Questi privilegi non sono stati concessi a nessun’altra creatura umana.

O Vergine Madre di Dio e Madre nostra, ti rivolgiamo la nostra umile preghiera: soccorri gli affamati e i poveri, guarisci i malati nel corpo e nello spirito, rendi forti i deboli, conforta gli afflitti. Ti preghiamo anche per le vocazioni sacerdotali e religiose; trasformati in provvidenza per tutte le comunità che vivono di fede e carità. Soccorri il Papa, i Vescovi e tutto il popolo dei militanti della chiesa e dello stato, aiutandoli a governare con giustizia e amore.

E ora mi prostro dinanzi a te O Madonna dell’Impossibile impegnandomi in questa novena affinchè tu ottenga per me dal tuo Divin Figlio la grazia che ora ti sto chiedendo (esprime la grazia che si desidera ottenere).

Padre nostroAve MariaGloria al Padre

Maria, Madre di Dio, prega per noi.

Maria, Vergine e Madre, pregate per noi.

Maria, concepita senza peccato, prega per noi.

Maria, Nostra Signora dell’Impossibile, prega per noi.

Fonti: http://www.santuariodolima.com.br/p/historia.htmlhttp://www.mariancalendar.org/nossa-senhora-dos-impossiveis-serra-do-lima-patu-rio-grande-do-norte-brazil/

 

Be Sociable, Share!

Comments are closed.