Crea sito

Nuestra Señora de Zocueca

NUESTRA SEÑORA DE ZOCUECA

Bailen (Andalusia) 20 luglio 

NUESTRA SEÑORA DE ZOCUECA1 Patrona della città di Bailen, famosa per la celebre battaglia durante la guerra d’indipendenza spagnola in quanto fu la prima sconfitta campale dell’esercito napoleonico. 

Si presume che l’immagine della Madonna di Zocueca sia stata spostata dalla sua sede originaria. Il suo culto è collegato alla grande e potente città di Oreto, durante il dominio dei visigoti, tra il 320-330 d.C..

Con l’invasione della Spagna da parte dei musulmani nel 713 , scompare tutta l’organizzazione ispano-visigota e, con essa, il Vescovo di Oreto. Parte degli abitanti di Oreto fuggono altri decidono di rimanere pur sotto il dominio musulmano, che rispetta la loro lingua, costumi e religione in cambio di alcune imposte. Questi cristiani “Mozarabescontinuano ad adorare la Vergine Maria durante il periodo musulmano.

Cosa è rimasto della città vecchia e illustre è stato dato il nome arabo “Zuqueca”, che significa “luogo di rovine”, un termine che sarà durare nei secoli collegati al il nome di Maria. Quei cristiani Mozarabici con grandi sacrifici, poichè si trattava di povera gente, e grazie alle NUESTRA SEÑORA DE ZOCUECA3donazioni raccolte con le indulgenze rilasciate da Papa Sisto IV si potè iniziare nel 1632 il tempio oggi esistente.

L’IMMAGINE DELLA MADONNA

D. Francisco de Mora, Vice-Parroco di Bailen affermò che di certo questa immagine era stata creata da San Luca con legno di cedro. Nell’agosto 1936, iniziò la guerra civile e la sacra immagine della Vergine di Zocueca venne rovinata da un’ascia. Finita la guerra, la signora Dolores Sanmartin Ochoa donò una nuova immagine della Madonna, posta oggi nel Santuario di El Rumblar.

L’attuale immagine è opera dello scultore José María Alcacer, che è riuscito a riprodurne una copia perfetta e fedele dell’originale. La dimensione è piccola, circa 50 cm. Sono proprietà della Vergine cinque preziosi abiti, uno dei quali, rosso, venne donato da Isabella II mentre il duca di Bailen, ne fece fare uno di velluto bianco con ricami in oro.

SANTUARIO 

L’origine del Santuario di Zocueca risale al periodo medievale. Il santuario originale è stato ristrutturato nel XV secolo, ma l’attuale edificio è stato completato solo nel XVII secolo. Ogni anno il 20 luglio si celebra la festa dell’incoronazione.

NUESTRA SEÑORA DE ZOCUECA4FIERA IN ONORE della Vergine di Zocueca

Questa tradizione deriva dall’anno 1681, quando a causa di un epidemia di colera i devoti della Vergine di Zocueca innalzarono preghiere e suppliche per essere liberati dal male che devastava l’intera regione, proponendosi come voto anche un digiuno il giorno precedente la festa. Questo voto fu fatto in ginocchio con le mani sui Vangeli, a cominciare dal sindaco e dalla sua giunta.

Fonti: http://forosdelavirgen.org/7244/nuestra-senora-de-zocueca-espana-20-de-julio-y-5-de-agosto/https://es.wikipedia.org/wiki/Santuario_de_Zocueca

Be Sociable, Share!

Comments are closed.