Crea sito

ALMANACCO DEL 20 GIUGNO 2019

ALMANACCO DEL 20 GIUGNO 2019

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

eucarestiaMESSAGGIO DI PADRE PIO PER IL 20 GIUGNO

Padre, mi sento indegno della santa comunione, Ne sono indegno!” Risposta: “E’ vero, non siamo degni di un tal dono; ma altro è accostarsi indegnamente col peccato mortale, altro è non essere degni. Indegni siamo tutti; ma è lui che ci invita , è lui che lo vuole. Umiliamoci e riceviamolo con tutto il cuore pieno d’amore” (LdP, 55).

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

MADONNA DELLA CONSOLATAMADONNA DELLA CONSOLATA
Letture di giovedì 20 giugno 2019
Sant’Albano
Beati Martiri Irlandesi
NOVENA AL SACRO CUORE DI GESU’
NOVENA ALLA REGINA DELLA PACE
NOVENA DEVOZIONALE AL SS SACRAMENTO
Coroncina al S.Cuore di Gesù

————————————————————

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… Date a me tutti i vostri sentimenti e tutti i problemi. Vi voglio consolare nelle vostre tentazioni. Voglio riempirvi con la pace, la gioia e l’amore di Dio. …”

(Tratto dal messaggio del 20 giugno 1985)

——————————————————————————-

MADONNA DELLA CONSOLATA1MADONNA DELLA CONSOLATA 

Torino – Italia – 20 giugno 1104

L’icona si trova nel più importante santuario della città e dell’Arcidiocesi di Torino. Secondo la leggenda un ceco di Briançon, dopo aver sognato la Vergine si recò a Torino per ritrovare la sacra immagine e quando ci riuscì riacquistò la vista.

L’articolo su https://biscobreak.altervista.org/2013/06/madonna-della-consolata/

—————————————————————————–

LETTURE DI GIOVEDÌ

20 giugno 2019

XI Settimana del Tempo Ordinario (Anno I)

“…«Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su https://biscobreak.altervista.org/2019/06/letture-di-giovedi-20-giugno-2019/

——————————————————————————

AlbanSant’Albano

martire [inizi III sec ] 20 giugno

Albano è il protomartire dell’Inghilterra: la sua morte è il caso più antico di condanna, in questo paese, per l’accusa di essere cristiano; lungo i secoli molto è stato scritto su di lui benché i fatti accertati storicamente, arrivati fino a noi, siano pochi.

In briciole di luce la storia del suo martirio su https://biscobreak.altervista.org/2013/06/san-albano/

————————————————————————–

BEATI MARTIRI IRLANDESI

XVI-XVII secolo – 20 giugno

Il 27 settembre 1992 papa Giovanni Paolo II beatificò diciassette martiri irlandesi uccisi dai protestanti tra il 1579 e il 1654. Naturalmente, l’elenco sarebbe molto lungo, dal momento che la persecuzione anticattolica nell’arcipelago britannico, dallo scisma di Enrico VIII in poi, provocò circa settantamila vittime.

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2018/06/beati-martiri-irlandesi/

———————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

NOVENA AL SACRO CUORE DI GESÙ

PREGHIERA INIZIALE DA RECITARE PER I NOVE GIORNI

O Gesù, il cui Cuore divino è simbolo vivente di amore infinito, attira le nostre anime alla tua dolce intimità. Tu che ti sei consumato per la gloria del Padre e per la salvezza degli uomini, rendi anche la nostra vita una continua testimonianza di amore per te. Ti offriamo i nostri sensi, così pronti alla dissipazione; il nostro cuore, così incostante; la nostra carne, così fragile. Tutto ciò che …abbiamo e siamo, l’offriamo a te perché diveniamo un gradito olocausto d’amore. Gloria al Padre.

Dolce cuor del mio Gesù, fa ch’io t’ami sempre più.

O Gesù, il cui Cuore divino ha sentito fino all’agonia il peso e la gravità del peccato, rendi il nostro cuore sensibile alla tragedia dell’umanità che resiste al tuo amore. Per i peccati nostri e per tutti i peccati che si commettono nel mondo, noi vogliamo offrirti la nostra generosa riparazione, unendola al tuo sacrificio redentore. Accettala dalle mani della Vergine riparatrice come un atto di fede e di amore. Gloria al Padre.

Sacro cuore di Gesù

Dolce cuor del mio Gesù, fa ch’io t’ami sempre più.

O Gesù, il cui Cuore divino arde dal desiderio di portare tutti gli uomini all’amore del Padre, accendi anche in noi la fiamma dell’apostolato. La nostra vita diventi una testimonianza del Vangelo, con l’ardore della parola e l’efficacia dell’esempio. La tua grazia ci aiuti ad attirare le anime nel regno del tuo amore, dove l’umanità, unificata nel tuo nome formerà una sola famiglia nell’amplesso eterno del Padre. Gloria al Padre.

Dolce cuor del mio Gesù, fa ch’io t’ami sempre più.

ATTO DI OFFERTA

Cuore di Gesù, vittima di carità, fa’ di me un’Anima Ostia vivente, santa, gradita a Dio. Distaccato da me stesso e dalle creature, in spirito di penitenza e di riparazione, voglio con te, che ogni giorno t’immoli sul santo altare, abbandonarmi interamente al tuo beneplacito, per essere immolato dalla preghiera, dalla sofferenza, secondo le intenzioni che ti sono più care: la gloria del Padre e la salvezza di tutte le anime peccatrici. Amen!

LE MEDITAZIONI GIORNALIERE

SECONDO GIORNO: IL SACRO CUORE CI GIUSTIFICA

BAMBINI1IL DONO DEL BATTESIMO
La Chiesa è nata dal Cuore trafitto del Redentore. E dal Cuore aperto sono sgorgati i sacramenti del battesimo (acqua) e della eucarestia (sangue).

I FIGLI DI DIO
Prima del battesimo, eravamo figli di ira infestati dal peccato originale. L’acqua del battesimo ci ha purificati: in quel momento anche sul nostro capo si è aperto il cielo e il Padre ha esclamato: ecco il mio figlio prediletto. Guardate quale immenso amore ci ha donato il Padre così che siamo chiamati figli di Dio e tali realmente siamo.

MEMBRI DELLA CHIESA
Il battesimo ci ha generati alla vita dello spirito: Nessuno se non nasce da acqua e spirito, può entrare nel regno di Dio. La Chiesa ci ha accolto tra le sue braccia. Figli di Dio e figli della Chiesa. Anzi ogni cristiano è parte vitale e integrante della Chiesa, corpo mistico di Cristo.

EREDI DEL CIELO
Con il battesimo, il paradiso non è più un sogno o una illusione, ma una dolce certezza. Rinati nel sangue sgorgato dal Cuore di Cristo, uniti a lui nella grazia, siamo partecipi della sua eredità.

************

NOVENA ALLA REGINA DELLA PACE

Inizio 16 giugno

20 GIUGNO – IL DIGIUNO

LA PAROLA DI GESÙ – ” Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano e fu condotto dallo Spirito nel deserto dove, per quaranta giorni, fu tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni; ma quando furono terminati ebbe fame. Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di’ a questa pietra che diventi pane». Gesù gli rispose: «Sta scritto: Non di solo pane vivrà l’uomo».” (Lc 4,1-4)PANE E VINO

“Allora i discepoli, accostatisi a Gesù in disparte, gli chiesero: «Perché noi non abbiamo potuto scacciarlo?». Ed egli rispose: «Per la vostra poca fede. In verità vi dico: se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile.»” (Mt. 17,19)

LA PAROLA DI MARIA -“Cari figli, oggi vi invito ad iniziare a digiunare con il cuore Vi sono molte persone che digiunano, ma fanno questo perché lo fanno gli altri. E’ diventata un’abitudine, che nessun vorrebbe interrompere. Chiedo alla parrocchia di digiunare in segno di ringraziamento, perché Dio mi ha permesso di rimanere così a lungo in questa parrocchia. Cari figli, digiunate e pregate con il cuore!…”  (Medjugorje, 20.09.1984) 

“…Soprattutto praticate il digiuno, perché col digiuno conseguirete e mi darete la gioia di vedere realizzato interamente il progetto che Dio ha su Medjugorje.…” (Medjugorje, 26.09.1985) 

LA NOSTRA RISPOSTA – Signore Gesù, con il digiuno e la preghiera Tu hai sconfitto Satana e mi consegni le stesse armi per essere vincitore con Te. Mi abbandono con tutto il cuore alla potenza infinita della tua vittoria sul male. Continua a vincere il peccato del mondo ed il mio peccato personale! Che io sia sempre pieno di Spirito Santo per vincere con l’amore e nella pace ogni suggestione del male. Santificami nella verità! Donami sempre gioia e pace nello Spirito Santo!

croce blu4O Maria, Grazie perché sei decisa nel propormi l’arma del digiuno! Per Te, Madre, il nostro digiuno fatto con amore è motivo di gioia perché Dio ci ottiene grandi grazie. Che io sia fedele a questa medicina amara, anche quando posso essere incompreso e deriso. Anche quando sono stanco…

O Vergine potente, ottienimi la grazia di amare il sacrificio, il digiuno, le cose dure e amare a motivo di Cristo! Non lasciarmi mai, o Maria, finché Dio non abbia realizzato tutto il suo disegno d’amore su di me. Fino alla Croce. Fino al Paradiso!

Sequenza allo Spirito Santo.  

Vieni, Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni, padre dei poveri, vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori. Consolatore perfetto; ospite dolce dell’anima, dolcissimo sollievo. Nella fatica, riposo, nella calura, riparo, nel pianto, conforto. O luce beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli. Senza la tua forza, nulla è nell’uomo, nulla senza colpa. Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina. Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato. Dona ai tuoi fedeli, che solo in te confidano, i tuoi santi doni. Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. Amen. Padre nostro

BENEDIZIONE – Per intercessione della Beata Vergine Maria, Regina della Pace, scenda su di noi una speciale benedizione che ci riempia il cuore di forza, di gioia, di pace, d’amore. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo“. Amen 

************

NOVENA DEVOZIONALE AL SS SACRAMENTO

PREGHIERA INIZIALE DEL PANGE LINGUA (da ripetere ogni giorno)

Genti tutte proclamate il mistero del Signore del suo corpo e del suo sangue che la Vergine donò e fu sparso in sacrificio per salvare l’umanità. Dato a noi da Madre pura, per noi tutti si incarnò. La feconda sua parola tra le genti seminò; con amore generoso la sua vita consumò. Nella notte della Cena coi fratelli si trovò. Del Pasquale sacro Rito ogni regola compì, e agli apostoli ammirati come cibo si donò. La parola del Signore pane e vino trasformò: pane in carne, vino in sangue, in memoria consacrò! Non i sensi, ma la fede prova questa verità. Adoriamo il sacramento che Dio Padre ci donò. Nuovo patto nuovo rito nella fede si compì. Al mistero è fondamento la parola di Gesù. Gloria al padre Onnipotente, Gloria al Figlio Redentor, lode grande, sommo onore all’Eterna Carità. Gloria immensa, eterno amore alla Santa Trinità. Amen

Sia lodato e ringraziato ogni momento, il SS e Divinissimo Sacramento.

SETTIMO GIORNO

eucarestia19…O Sacramento d’amore, o che vi doniate nella comunione o che ve ne stiate sugli altari, sapete colle amorose attrattive del vostro amore tirarvi tanti cuori, che innamorati di voi, attoniti a tanta bontà ardono felici e pensano sempre a voi: tiratevi ancora il miserabile cuor mio, che ancora desidera d’amarvi e vivere servo del vostro amore. Io per me deposito da oggi avanti tutti gl’interessi miei, tutte le mie speranze e gli affetti miei, l’anima mia, il corpo mio, tutto in mano della vostra bontà. Accettatemi, Signore, e disponete di me come vi piace. Non voglio no più lamentarmi, o amor mio, delle vostra sante disposizioni: so che tutte uscendo dal vostro Cuore amoroso, tutte saranno amorose e per mio bene. Mi basta che le vogliate voi, le voglio anch’io tutte e nel tempo e nell’eternità.

Sia lodato e ringraziato ogni momento, il SS e Divinissimo Sacramento.

CuoreEucaristicoGesùFate tutto quel che volete in me e di me; io mi unisco tutto alla vostra volontà ch’è tutta santa, tutta buona, tutta bella, tutta perfetta, tutta amabile. O volontà del mio Dio, quanto mi sei cara! Voglio sempre vivere e morire unito e stretto con te. Il gusto tuo è il gusto mio: i desideri tuoi voglio che siano i desideri miei. Dio mio, Dio mio, aiutatemi, fate che da oggi avanti io viva solo per voi, solo per volere quello che volete voi, solo per amare la vostra amabile volontà. Muoia io per amor vostro, giacché voi siete morto per me, fatto cibo per me. Maledico quei giorni in cui ho fatto la mia volontà con tanto vostro disgusto. Io v’amo, o volontà di Dio, quanto amo Dio, giacché voi siete lo stesso che Dio. V’amo dunque con tutto il cuor mio, a voi tutto mi dono. O volontà di Dio, voi siete l’amor mio.

Sia lodato e ringraziato ogni momento, il SS e Divinissimo Sacramento.

…Dunque, mio Signore e mio Dio, se voi avete detto nell’Evangelio che chi v’ama sarà amato da voi, e voi verrete ad abitare in esso per non partirvene più, io v’amo più d’ogni bene: amatemi dunque voi ancora, mentre io stimo gesù-eucaristia4l’essere amato da voi più di tutti i regni del mondo: e venite e fermate la vostra abitazione nella povera casa dell’anima mia, talmente che non vi abbiate più a partire da me, o per meglio dire, ch’io non v’abbia più a cacciare da me. Voi non vi partite se non siete cacciato. Io come vi ho cacciato per lo passato così posso cacciarci di nuovo. Ah non permettete che succeda nel mondo questa nuova scelleraggine e quest’orrenda ingratitudine, ch’io favorito così parzialmente da voi dopo tante grazie vi abbia di nuovo a licenziare dall’anima mia| Ma può succedere; e per questo, Signor mio, desidero la morte, se vi piace, acciocch’io morendo unito con voi, unito con voi abbia poi da vivere per sempre. Sì, Gesù mio, così spero. Io v’abbraccio, vi stringo al mio povero cuore: fate ch’io sempre v’ami e sempre sia amato da voi. Sì, mio Redentore amabilissimo, io sempre vi amerò, voi sempre mi amerete. Spero che sempre ci ameremo, o Dio dell’anima mia per tutta l’eternità. Amen. Così sia. Gesù mio, io voglio sempre amarvi ed essere amato da voi.

6 Padre Nostro,  6 Ave Maria,  6  Gloria….

Sia lodato e ringraziato ogni momento, il SS e Divinissimo Sacramento.

************

Coroncina al S.Cuore di Gesù

1. O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, chiedete ed otterrete, cercate e troverete, picchiate e vi sarà aperto!”, ecco che io picchio, io cerco, io chiedo la grazia…
Padre Nostro, Ave Maria e Gloria


Cuore_di_GesuSacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

2. O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, qualunque cosa chiederete al Padre mio nel mio nome, Egli ve la concederà!”, ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia…
Padre Nostro, Ave Maria e Gloria

Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

3. O mio Gesù, che hai detto: “In verità vi dico, passeranno il cielo e la terra, ma le mie parole mai!”, ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia…
Padre Nostro, Ave Maria e Gloria

Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

PREGHIAMO:

O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non avere compassione degli infelici, abbi pietà di noi miseri peccatori, ed accordaci le grazie che ti domandiamo per mezzo dell’Immacolato Cuore di Maria, tua e nostra tenera Madre.
S. Giuseppe, padre putativo del S. Cuore di Gesù, prega per noi.
Recitare Salve o Regina

ATTO D’AFFIDAMENTO AL SACRO CUORE DI GESU’

Cuore di Gesù Fonte della nostra salvezza, a Te ricorriamo colmi di fede e umiltà, al tuo cuore purissimo pieno d’amore ricco di bontà, vogliamo affidare tutti i peccatori di questo mondo, quelli che ti offendono,non ti amano, e non conoscono la Tua Misericordia. Concedi loro la salvezza dei loro cuori, e fai conoscere così l’amore della conversione per se stessi e per il loro prossimo. Abbracciali Gesù sul tuo Cuore
Misericordioso.

(Pater, Ave,Gloria)

Cuore di Gesù fonte della nostra salvezza, fà conoscere a noi tutti la pienezza del tuo Cuore, a Te vogliamo affidare tutte le persone malate, i moribondi,quelli che oggi invocano il tuo nome. Abbi pietà di loro, fa conoscere la gioia del tuo amore, il calore del tuo spirito stendi su di loro la mano della loro salvezza, fà che ti sentano nei loro cuori nel momento dello sconforto, dello scoraggiamento, della sofferenza. O dolcissimo Cuore di Gesù, fà che si sentano sicuri tra le tue braccia camminando insieme nella loro sofferenza, abbracciati al tuo Divino amore.
(Pater, Ave, Gloria)

Cuore di Gesù fonte della nostra vita, gioia infinità al tuo Cuore Misricordioso,
affidiamo tutti i sacerdoti, fà che il loro cuore parli attraverso le tue parole,
fà che essi sentano il tuo grande amore particolare che riservi loro. Stendi su di loro il dono della santità, della sapienza, del tuo amore, per  essere tuo esempio guidandoci nella via che porta a te. Manda nuovi sacerdoti, nuove vocazioni per poter parlare e invocare il Tuo Cuore Misericordioso.
(Pater, Ave, Gloria)

Cuore di Gesù Fonte della nostra salvezza, al Tuo Cuore Misericordioso, affidiamo tutte le famiglie del mondoe le nuove famiglie che verranno; stendi su tutti noi quella grande luce che ci porti a essere in pace e unione tra noi. Fà o Cuore di Gesù, che ci sia rispetto per i genitori  fra fratelli è sorelle, fà o Cuore di Gesù, che la superbia, la vanità sparisca, che ci sia nei nostri cuori, l’ esempio della Tua Sacra Famiglia umile e ricca d’amore. Al tuo Cuore noi ci abbracciamo.
(Pater, Ave, Gloria.)sacro-cuore-quadro

Cuore di Gesù fonte della nostra gioia, vogliamo affidarti tutti i bambini, i giovani del mondo.      Fa o Gesù che conoscano la tua parola, dona loro la conversione, l’umiltà per il prossimo e un cuore puro. Sii luce per i loro occhi, e guida nella loro vita perchè essi sono il futuro del domani, per un mondo pieno di fede è amore. Dona il tuo Cuore Gesù, è immergili nel tuo grande amore.
(Pater, Ave, Gloria.)

Cuore di Gesù vogliamo ora affidarti, tutte le persone del mondo che oggi vengono a Te, tutti i defunti, e le anime che si trovano in purgatorio. Cuore di Gesù te li affidiamo certi che il tuo Cuore è così grande da alleviare le loro sofferenze dove oggi si trovano. Stendi su di loro la tua Luce e fà che essi nella sofferenza, possano vedere quella Luce che porta alla gioia della vita Eterna.

Al tuo Cuore li affidiamo.
(Pater, Ave, Gloria.)

PREGHIAMO:

Gesù, accogli quest’umile preghiera, quest’atto d’affidamento al tuo Cuore Misericordioso, noi miseri peccatori ci rivolgiamo a te chiedendoTi il dono del Tuo Santo Spirito; mandaLo su di noi, e illumina i nostri cuori; fà che il nostro cuore sia simile al Tuo, dando al prossimo l’amore che Tu  hai per noi. Rendici umili e miti di cuore, l’umiltà che ci renda forti e  generosi nella fede, portando così nuove anime peccatrici e formare pian  piano una grande catena, tenendoci per mano tutte le persone del mondo, fino ad arrivare alle tue mani, che Tu ci tendi con Cuore generoso, e pieno di Misericordia. Amen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.