Crea sito

ALMANACCO DEL 6 DICEMBRE 2018

ALMANACCO DEL 6 DICEMBRE 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————-

cammina2MESSAGGIO DI PADRE PIO PER IL 06 DICEMBRE

Quando non riesci a camminare a gran passi per la via che a Dio conduce, contentati dei piccoli passi ed aspetta pazientemente che abbi gambe per correre, o meglio ali per volare. Contentati, mia buona figliuola, di essere per ora una piccola ape di nido che ben presto diventerà una grand’ape abile a fabbricare il miele (Epist. III, p. 432). Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

———————————————————————–

INDICE

nuestra-senora-de-la-inmaculada-concepcion-el-viejo1IMMACOLATA DI EL VIEJO
La Basilica pontificia di San Nicola e la Sacra Manna
Letture di giovedì 6 dicembre 2018
SAN NICOLA DI BARI
LE SPOGLIE DI SAN NICOLA
San Pietro Pascasio
Angelica Sansone
Evangelo Valtorta (20a parte)
NOVENA DELL’IMMACOLATA
NOVENA ALLA B.V.M. DI LORETO
PREGHIERA DEI 33 GIORNI
CORONCINA A GESÙ BAMBINO

————————————————-

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… “ Questo Natale sarà per voi indimenticabile solo se accettate i messaggi che vi sto dando. […] Non permettete che il giorno della gioia diventi per me il giorno più triste. …”

(Tratto dal messaggio del 6 dicembre 1984)

——————————————————————————-

nuestra-senora-de-la-inmaculada-concepcion-el-viejoIMMACOLATA DI EL VIEJO

El Viejo, Chinandega, Nicaragua 6-8 dicembre

La tradizione narra che fu un fratello di Santa Teresa d’Avila a portare la statua della Madonna dell’Immacolata Concezione dalla Spagna al Nicaragua nel 1500.

La storia e i festeggiamenti su https://biscobreak.altervista.org/2016/12/immacolata-di-el-viejo/

—————————————————————————–

Basilica Pontificia di San Nicolatomba di san nicola

6 dicembre

La festa della basilica si celebra il 6 dicembre giorno in cui si ricorda San Nicola di Bari, mentre la sagra si svolge dal 7 al 9 maggio. Ma la particolarità di questo Santuario è la devozione della manna

La storia e i tesori della Basilica di San Nicola su https://biscobreak.altervista.org/2015/12/basilica-pontificia-di-san-nicola/

——————————————————————————

LETTURE DI GIOVEDI’

6 dicembre 2018

SAN NICOLA DA BARI

“…«Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su https://biscobreak.altervista.org/2018/12/letture-di-giovedi-6-dicembre-2018/

——————————————————————————

SAN NICOLA DI BARI

 vescovo (IV sec.) 6 dicembre

  E’ davvero lui quello che tutti i bambini del mondo conoscono sotto il nome di  Babbo Natale? Ma per quale motivo questo santo è diventato tanto famoso tra i bambini? La vera storia e le leggende su questo grande santo patrono di Bari.

La storia, la video-storia e le leggende su https://biscobreak.altervista.org/2013/12/san-nicola-di-bari/ 

——————————————————————————

San-NicolaLE SPOGLIE DI SAN NICOLA

6 dicembre
Le spoglie di San Nicola sono state fonte di grandi contese tra Bari e Venezia, dove il nome del santo è stato storpiato in San Nicolò. Ma quando la Turchia ha rivendicato le suddette spoglie siamo stati vicini ad un vero e proprio incidente diplomatico. Mentre nella Lorena le sue spoglie lasciarono un significativo miracolo.

La storia delle spoglie di San Nicola e i suoi miracoli su https://biscobreak.altervista.org/2013/12/le-spoglie-di-san-nicola/ 

——————————————————————————-

SAN PIETRO PASCASIO (Pedro Pascual)

Vescovo mercedario, martire (1227-1300) 6 dicembre

Studiò con san Bonaventura e san Tommaso. Nato per intercessione di san Pietro Nolasco, fondatore dell’ordine dedito agli schiavi, fu catturato e ucciso per via delle molte conversioni ottenute con la sua predicazione.

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2017/12/san-pietro-pascasio/

——————————————————————————-

angelica-sansoneAngelica Sansone

Laica (1944 – 2001) 6 dicembre

Bisogna entrare nella storia con la carica di colui che è capace di mettersi a fianco degli altri senza dominio, né egoismo” Queste parole di don Tonino Bello centrano perfettamente la “filosofia” che ha orientato l’esistenza breve ma intensa di Angelica.

La storia su https://biscobreak.altervista.org/2016/12/angelica-sansone/

—————————————————————————-

BRANI TRATTI DALL’EVANGELO

anime del purgatorioCOME MI è STATO RIVELATO di MARIA VALTORTA

DAL QUARTO/QUINTO LIBRO

(20a parte)

Iniziamo questa parte con la spiegazione di Gesù su come e quando prega un giusto, per arrivare alla fine del secondo anno di vita di Gesù, anno che lui definirà della misericordia. Bellissima anche la spiegazione sulla morte che da ad un orfanello a cui è venuta a mancare la mamma.

L’articolo su https://biscobreak.altervista.org/2013/10/brani-tratti-dallevangelo-valtorta-20a-parte/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

NOVENA DELL’IMMACOLATA

8° Giorno  IDEALE DELLA CHIESA

Cristo ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per lei, per renderla santa, purificandola per mezzo del lavacro dell’acqua accompagnato dalla parola, al fine di farsi comparire davanti la sua Chiesa tutta gloriosa, senza macchia né ruga o alcunché di simile, ma santa e immacolata“.

Una parola fuori uso

Fatima_2011_TrapaniOggi la parola ‘peccato’ è taciuta… Sembra una parola fuori uso, quasi un termine sconveniente, di cattivo gusto. E si capisce il perché. La nozione di peccato coinvolge due realtà: una realtà vivente, onnipotente: Dio; ed una realtà soggettiva e relativa alla nostra persona, cioè la relazione insopprimibile delle nostre azioni al Dio presente, interrogante la nostra libera scelta…Ne deriva un’etica folle che tende a rendere tutto lecito quanto piace o quanto giova, e che toglie alla vita il suo senso profondo, derivante dalla distinzione tra il bene e il male e l’avvilisce in una visione finale di angosciosa e disperata vanità. L’uomo raggiunge la sua personalità nel possesso della grazia divina; la vera ricchezza è possedere l’amore di Dio, donatoci gratuitamente per il Cristo. Nell’uomo, la bellezza produce l’amore; nel cristiano è l’amore di Dio che produce la bellezza, la sua autentica nobiltà…Dobbiamo metterci in uno stato di difesa, di ripudio, di rinuncia a tante esibizioni e manifestazioni del malcostume moderno e non cedere per ipocrisia o per rispetto umano all’immoralità pubblica. Lo splendore dell’immacolata che brilla dinanzi ai nostri occhi ci suggerisce: “Ecco quello che devi essere“.

O Padre Misericordioso

O Padre di misericordia, datore di ogni bene, noi Ti ringraziamo perché dalla nostra stirpe umana hai eletto la beata Vergine Maria ad essere Madre del Figlio tuo fatto uomo. Ti ringraziamo perché l’hai preservata da ogni peccato, l’hai riempita di ogni dono di grazia, l’hai congiunta all’opera di redenzione del tuo Figlio e l’hai assunta in anima e corpo al Cielo. Ti preghiamo, per sua intercessione, di poter realizzare la nostra vocazione cristiana, di crescere ogni giorno nel tuo amore e di venire con Lei a godere per sempre nel tuo regno beato. Amen.

– 3 Ave Maria

************

Novena alla B.V.M. di Loreto

madonna di loretoVergine Lauretana, nel salutarti con filiale devozione, amo ripetere le parole dell’Arcangelo Gabriele ed anche le tue:

Rallegrati, Maria, piena di grazia, il Signore è con Te” – “Grandi cose ha compiuto in me l’Onnipotente“.

Vergine Lauretana, la tua Casa è dimora di Luce e di Carità, ottieni per me la Luce vera e la Carità piena. Ottieni che la pace pervada il mio spirito talora inquieto e timoroso, che l’amore riempia la mia vita e s’irradi tutt’intorno. Prolunga, o Maria, questo momento di serena gioia, difendimi nelle tentazioni e in ogni altra difficile prova. Con la tua materna protezione Ti prego di farmi giungere alla Casa del Padre dove Tu siedi Regina. Amen.

7 Ave Maria

LA PREGHIERA ALLA BEATA VERGINE DI LORETO

madonna di loreto1O Maria Loretana, Vergine gloriosa, noi ci accostiamo fiduciosi a Te, accogli oggi la nostra umile preghiera. L’ umanità è sconvolta da gravi mali dai quali vorrebbe liberarsi da sola. Essa ha bisogno di pace, di giustizia, di verità, di amore e si illude di poter trovare queste divine realtà lontano da tuo Figlio.

O Madre! Tu portasti il Salvatore divino nel tuo seno purissimo e vivesti con Lui nella santa Casa che noi veneriamo su questo colle loretano, ottienici la grazia di cercare Lui e di imitare i suoi esempi che conducono alla salvezza. Con fede e amore filiale, ci portiamo spiritualmente alla tua Casa benedetta. Per la presenza della tua Famiglia essa è la Casa Santa per eccellenza, alla quale vogliamo si ispirino tutte le famiglie cristiane, da Gesù ogni figlio impari l’ ubbidienza e il lavoro, da Te, o Maria, ogni donna apprenda l’ umiltà e lo spirito di sacrificio, da Giuseppe, che visse con Te e per Gesù, ogni uomo impari a credere in Dio e a vivere in famiglia e nella società con fedele rettitudine.

Molte famiglie, o Maria, non sono un santuario dove si ama e si serve Dio, per questo Ti preghiamo affinchè Tu ci ottenga che ognuna imiti la tua, riconoscendo ogni giorno e amando sopra gni cosa il tuo Figlio divino. Come un giorno, dopo anni di preghiera e di lavoro, Egli uscì da questa Casa santa per far sentire la sua madonna di loreto2Parola che è Luce e Vita, così ancora, dalle Sante mura che ci parlano di fede e di carità, giunga agli uomini l’ eco della sua Parola onnipotente che illumina e converte.

Ti preghiamo, o Maria, per il Papa, per la Chiesa universale, per l’ Italia e per tutti i popoli della terra, per le istituzioni ecclesiali e civili e per i sofferenti e i peccatori, affinchè tutti divengano discepoli di Dio. O Maria, in questo giorno di grazia uniti ai devoti spiritualmente presenti a venerare la Santa Casa ove fosti adombrata dallo Spirito Santo, con viva fede Ti ripetiamo le parole dell’ Arcangelo Gabriele: Ave, o piena di grazia, il Signore è con Te!

Noi Ti invochiamo ancora: Ave, o Maria, Madre di Gesù e Madre della Chiesa, Rifugio dei peccatori, Consolatrice degli afflitti, Aiuto dei Cristiani. Tra le difficoltà e nelle frequenti tentazioni noi siamo in pericolo di perderci, am guardiamo a Te e Ti ripetiamo: Ave, Porta del Cielo, Ave, Stella del Mare! Salga a Te la nostra supplica, o Maria. Essa Ti dica i nostri desideri, il nostro amore a Gesù e la nostra speranza in Te, o Madre nostra. Ridiscenda la nostra preghiera sulla terra con abbondanza di grazie celesti. Amen.

Salve, o Regina.

************

PREGHIERA DEI 33 GIORNI

La preghiera deve essere ripetuta per 33 giorni. Una volta a settimana si deve prendere la Comunione, ed in più la Comunione deve essere presa in suffragio di detta anima.

2a settimana
Ripetere 33 volte di seguito chiodo

“Eterno Padre, io ti offro il Sangue preziosissimo di Gesù Cristo scaturito dalla piaga della mano sinistra in suffragio dell’anima più sofferente del purgatorio. Vergine Maria, consolatrice degli afflitti e Tu, San Giuseppe intercedi per questa anima. E tu, anima benedetta, vai avanti a Dio, domanda per me questa grazia, e se è utile alla salvezza dell’anima mia fai in modo che mi sia concessa”. Amen.

Ripetere 7 volte di seguito 

“Addolorata Vergine Maria prega per quest’anima del Purgatorio”.

7 L’eterno riposo

**************

CORONCINA A GESÙ BAMBINO

Essa si compone:

– 3 Padre Nostro, per onorare le tre persone della Sacra Famiglia,

– 12 Ave Maria,in ricordo dei 12 anni dell’infanzia del Salvatore Divino

– di una preghiera iniziale e di una finale.

gesù bambinoPREGHIERA INIZIALE

O Santo Bambino Gesù, mi unisco di cuore ai devoti pastori che Ti adorarono nel presepio e agli Angeli che Ti glorificarono in Cielo. O Divino Gesù Bambino, adoro la tua Croce e accetto quello che ti piacerà mandarmi. Adorabile Famiglia, vi offro tutte le adorazioni del Cuore Santissimo di Gesù Bambino, del Cuore Immacolato di Maria e del Cuore di San Giuseppe.

1 Padre Nostro ( per onorare Gesù Bambino )

Il Verbo si è fatto carne ed abitò fra noi”.

4 Ave Maria ( in ricordo dei primi 4 anni dell’infanzia di Gesù )

1 Padre Nostro ( per onorare la SS.ma Vergine )

Il Verbo si è fatto carne ed abitò fra noi”.

4 Ave Maria ( in ricordo dei successivi 4 anni dell’infanzia di Gesù )

1 Padre Nostro ( per onorare San Giuseppe )

Il Verbo si è fatto carne ed abitò fra noi”.

4 Ave Maria ( in ricordo degli ultimi 4 anni dell’infanzia di Gesù )

PREGHIERA FINALE.

Gesù bambino 8Signore Gesù, concepito di Spirito Santo, Tu hai voluto nascere dalla Santissima Vergine, essere circonciso, manifestato ai gentili e presentato al tempio, essere portato in Egitto e qui trascorrere una parte della tua infanzia; di là, ritornare a Nazareth ed apparire in Gerusalemme come un prodigio di sapienza tra i dottori.

Noi contempliamo i primi 12 anni della tua vita terrena e Ti chiediamo di concederci la grazia di onorare i misteri della tua santa infanzia con tanta devozione da divenire umili di cuore e di spirito e conformi a Te in tutto, o Divino Bambino, Tu che vivi e regni con Dio Padre, nell’unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Così sia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.