Crea sito

VERGINE DI MONTIEL

VERGINE DI MONTIEL

Benaguasil, Valencia, (Spagna) 4 dicembre 1620

montielLa tradizione orale afferma che questa piccola immagine della Vergine Maria, di appena 13 centimetri d’altezza, è stata trovata nelle montagne di Montiel il 4 dicembre 1620 da un pastore aragonese di nome Graciano.

Mentre era impegnato a governare il suo gregge Graciano viene aggredito dal freddo pungente della notte e decide di rifugiarsi con le sue pecore dentro una caverna. Fu proprio in quel luogo che venne attratto da uno strano bagliore, simile a lumicino di una candela che fuoriusciva da una crepa nel muro.

Da principio non vedeva bene, ma appena si allontanò il bagliore divenne più forte. Spaventato corse giù per la montagna con tutto il suo gregge al seguito e si affrettò a raccontare il fatto al parroco del paese.  

Insieme si recarono sul posto e grazie ad una lanterna vi trovarono una piccola statuina in marmo bianco raffigurante la madonna con il bambino. Una rappresentazione alquanto insolita per il fatto che la Vergine tiene in braccio il Bambino Gesù con il braccio sinistro mentre nella mano destra ha un rosario.

Trasferita poi a Valencia divenne patrimonio del re fin quando una brutta siccità portò l’Arcivescovo Aliaga a chiedere con soddisfazione che la statuetta venisse portata nuovamente a Benaguacil. 

Non si conosce l’autore dell’immagine, ma possiamo ipotizzare che nel 1523 quando l’imperatore Carlo I, decretò che tutti i mussulmani del paese dovevano convertirsi e farsi battezzare o sarebbero stati espulsi, facendo scoppiare una vera e propria guerra di religione, un fedele cattolico per paura che venisse profanata questa piccola statuina, decise di nasconderla nella suddetta grotta, fino al 1620 quando grazie a Graciano venne scoperta.

 

montiel1Nella parte inferiore della statuina troviamo la mezzaluna, tipica nella rappresentazione dell’Immacolata.

Nel maggio del 1644 si iniziò a costruire una cappella sulla montagna vicino a Benaguacil, che venne benedetta nel 1651. Nel gennaio 1796 è iniziata la costruzione della seconda cappella aperta solo nel 1800.

La statua della Vergine è stato canonicamente coronata nel 1921 da Papa Pio XI che elevò la chiesa a santuario. Nel 1936 però, il parroco Don Fermin Gil Navarro nascose l’immagine originale e purtroppo morì senza rivelare a nessuno il suo segreto. Per questo motivo l’immagine che oggi abbiamo è solo una copia dell’originale.

Il Santuario di Montiel è sotto la custodia delle religiose terziarie cappuccine della Santa Famiglia che si sono poi sparse in tutto il mondo. In onore di una sorella morta martire nella giungla ecuadoriana il 21 luglio 1987, Ines Arango Velasquez, All’Immagine della Vergine venne aggiunto il titolo di “Regina dei Martiri”

Ogni anno con grande solennità, l’8 settembre, si festeggia la Madonna di Montiel con una processione spettacolare.

montiel-processione

 

Fontehttp://forosdelavirgen.org/408/virgen-de-montiel-de-benaguasil-espana-4-de-diciembre/

Comments are closed.