Crea sito

LA VERGINE DEI RE

LA VERGINE DEI RE

Virgen de los ReyesIncoronata il 5 dicembre 1954

virgen-de-los-reyes-guatemala3Più volte danneggiata dall’eccesso di entusiasmo dei suoi fedeli la Vergine dei Re, patrona della città di San Francisco in Guatemala, ha cambiato ben 9 teste in 400 anni, ma rimane un gioiello di bellezza e di devozione inestimabile.

Nel 1600, Frate Antonio Tineo si recò in Spagna per chiedere al re Filippo III le forniture necessarie per la costruzione di una chiesa francescana nella città di San Francisco in Guatemala. Da questo viaggio Padre Tineo riportò anche una nuova statua dell’Immacolata che si trovava nella cappella privata della regina Margherita. La storia afferma che la preziosa statua in origine apparteneva all’Imperatore Carlo V di Germania. Sicuramente è proprio in merito a questi suoi trascorsi regali che è stata definita da tutti la Virgen de los Reyes (Vergine dei Re).

Quando la scatola contenente la preziosa statua arrivò a Santiago de los Caballeros de Guatemala, si accorsero che era aperta, ma in buono stato, nulla era stato toccato. Inizialmente furono i monaci a venerarla, ma poi essendo posizionata in una cappella accanto alla chiesa la devozione si estese a tutto il popolo tanto che venne nominata patrona.

virgen-de-los-reyes-guatemala1La preziosa scultura ha subito non pochi danni a causa degli eccessi di devozione dei suoi fedeli. Più volte infatti è stata danneggiata dai fuochi d’artificio e da altre azioni pericolose sempre dovute però al forte entusiasmo popolare. Basti pensare che la vecchia statua ha avuto ben nove teste differenti nei suoi 400 anni. Ma così come Maria Immacolata fu preservata dalla corruttibilità del corpo dovuta al peccato di Adamo, anche questa rappresentazione della Vergine si è preservata bella e giovane, con la sua corona ricca di pietre preziose e la mezza luna d’argento ai piedi.

Venne canonicamente incoronata il 5 dicembre 1954 in occasione del 100 ° anniversario del dogma dell’Immacolata Concezione, mentre l’ annuale processione con la statua si svolge l’8 dicembre.

Nel 2013 è iniziato un processo di pulizia e restauro. La cornice misura 1,80 metri. Rappresenta una donna in posizione verticale, raffinata ed elegante. Il suo viso è leggermente inclinato verso destra. Il suo sguardo è verso i fedeli. Osservandola anche da diversi punti si vedrà sempre il suo dolcissimo sorriso. Le sue mani sono in atteggiamento di preghiera con un piede appena sollevato dalla grande luna che le fa da piedistallo. Dodici stelle le circondano il capo, ricoperto da una corona imperiale e da un paio di orecchini.

Fontehttp://www.wherewewalked.info/feasts/12-December/12-05.htm

Comments are closed.