Crea sito

Ven. Moises Lira Serafin

VEN. MOISÉS LIRA SERAFIN

Sacerdote fondatore (1893-1950) 25 giugno

Ven. Moses Lira Serafin3Fondatore della Congregazione delle Missionarie della Carità di Maria Immacolata. Vive i suoi primi anni di ministero durante la persecuzione cattolica in Messico continuando a visitare gli ammalati e i carcerati, portando la consolazione di Gesù Eucaristia a rischio della sua stessa vita. 

 

Moisés Lira Serafin è nato a Tlatempa, da una famiglia profondamente cristiana con sei figli nel comune di Zacatlan Puebla il 16 settembre 1893. Il padre insegnante, Pedro Lira e la madre Juliana Serafini, ebbero sei figli. Moisés trascorse la prima infanzia in un’atmosfera tranquilla fino al 14 settembre 1898 quando la madre morì. Moisés aveva appena cinque anni.

Questa perdita dette una svolta alla sua vita, segnandolo per sempre. Suo padre preside della scuola parrocchiale cominciò a viaggiare trasferendosi più volte, portando lui e una sorella con se più per essere aiutato che per vero affetto. Quando nel 1906 si trasferirono a Huejotzingo, Puebla il padre si risposò.

 

Ancora adolescente incontra Madre Victoria Ortega, Josefina religiosa, che interessata alla sua intelligenza speciale, alla semplicità, all’ingenuità, al candore ed al suo grande amore per l’Eucaristia, prova di una buona vocazione sacerdotale, gli propone di entrare in seminario. Entra così nel seminario di Puebla, dove studia quattro anni latino come studente esterno.

Nel 1912 realizza il suo primo ritiro, decisivo per la sua vita. Invitato dal fondatore Padre Félix Rougier, entra a far parte della nuova Ven. Moses Lira Serafin5congregazione dei Missionari dello Spirito Santo, come primo novizio, in cui professa i voti il 4 febbraio 1917.

Ordinato sacerdote il 14 maggio 1922.  Il 29 marzo 1934 fonda la Congregazione delle Missionarie della Carità di Maria Immacolata.

I suoi primi anni di ministero sono caratterizzati da persecuzioni religiose, che non gli impediscono di visitare gli ammalati negli ospedali e le carceri portando la consolazione di Gesù Eucaristia. Celebra, confessa, è generoso e coraggioso, rischiando la prigione e l’esilio oltre alla morte. Dopo aver vissuto per alcuni anni la persecuzione religiosa in Messico si trasferisce a Roma, dove rimane fino al 1928 continuando il suo ministero nel confessionale dove trascorre lunghe ore consigliando e confortando. Il suo zelo apostolico lo porta a formare gruppi di accoliti e di catechismo, allo scopo di incoraggiare i giovani nella crescita spirituale e nell’esercizio dell’apostolato.

Mosso dal desiderio di fare del bene e di rispondere all’amore filiale per il Padre celeste, il 29 marzo 1934 fonda la Congregazione delle Missionarie della Carità di Maria Immacolata con la missione di aiutare tutti gli uomini a vivere come figli amati da Dio. Ha Ven. Moses Lira Serafin6vissuto autenticamente lo spirito delle Opere della Croce, trasformando la sua vita un’offerta gioiosa al Padre nell’amore, nella purezza e nel sacrificio; il suo motto era lo stesso di Gesù: fare sempre ciò che piace Dio Padre.

Morto in odore di santità il 25 giugno 1950 a Città del Messico. Il suo processo di beatificazione è iniziato nel 2000 ed è stato consegnato in Vaticano il 25 ottobre 2001. Il 2013 Giovedi SantoPapa Francesco, ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto che ne riconosce le “virtù eroiche” concedendogli il titolo di venerabile, primo passo verso la canonizzazione.

 

Fonti: http://es.wikipedia.org/wiki/Mois%C3%A9s_Lira_Seraf%C3%ADnhttp://cidec.org.mx/moiseslira.html

Comments are closed.