Crea sito

Prodigio della Madonna di Guadalupe

PRODIGIO DELLA MADONNA DI GUADALUPE

17 giugno 2007

DOPO LA MESSA DEDICATA AI BAMBINI MAI NATI I PRESENTI ALLA BASILICA DELLA MADONNA DI GUADALUPE HANNO ASSISTITO AD UN PRODIGIO: L’IMMAGINE DELLA MADONNA HA INIZIATO AD AFFIEVOLIRSI PER LASCIARE IL POSTO A UNA LUCE INTENSA CHE EMANAVA DAL SUO GREMBO  UN FASCIO DI LUCE DIVINA A FORMA DI EMBRIONE. SI E’ PRESENTATO AI LORO OCCHI “IL CRISTO NON NATO”, “CRISTO PRIMA DI NASCERE”.

L’INGEGNERE LUIS GIRAULT HA STUDIATO LE IMMAGINI PER CONSTATARE LA LORO VERIDICITA’, COMPROVANDO CHE IL NEGATIVO NON E’ STATO MODIFICATO NE’ ALTERATO CON IMMAGINI SOVRAPPOSTE ED E’ STATO VERIFICATO CHE LA LUCE NON PROVIENE DA ALCUN RIFLESSO, MA PROPRIO DALL’IMMAGINE DELLA SANTISSIMA MADONNA DI GUADALUPE.

SI TRATTA DI UNA LUCE BIANCA PURISSIMA E INTENSA CHE NON SI TROVA NELLE NORMALI FOTOGRAFIE. LA LUCE HA UN ALONE ATTORNO E SI TROVA ALL’ALTEZZA DEL GREMBO DELLA MADONNA DI GUADALUPE.  SONO APPREZZABILI DELLE OMBRE CON LE CARATTERISTICHE FISICHE DI UN BEBE’ ALLO STATO  EMBRIONALE NEL GREMBO MATERNO.

Ulteriori informazioni su http://www.escatologia.biz/prodigio_maddonna_di_guadalupe.htm

ARTICOLI COLLEGATI

BEATA VERGINE MARIA DI GUADALUPE
SAN JUAN DIEGO

 

 

One comment