Crea sito

Archive for INFO E NOVITA’

ALMANACCO DEL 25 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 25 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

donna1MESSAGGIO DI PADRE PIO 

PER IL 25 FEBBRAIO

Non so poi affatto compatirti né perdonarti quel tuo modo di tralasciare con facilità la comunione nonché la santa meditazione. Ricordati, figlia mia, che non si perviene a salute se non per la preghiera; che non si vince la battaglia se non per la preghiera. A te dunque la scelta (Epist. III, p. 414) Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

Cosa intendiamo per trasfigurazione di Cristo
MADONNA DELLA ROCCA
Letture di domenica 25 febbraio 2018
San Luigi Versiglia e San Callisto Caravario
SAN SEBASTIANO DI APARICIO
Maria Gabriella Taurel
LE SETTE DOMENICHE A SAN GIUSEPPE
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 “… Lo Spirito Santo non agisce con uguale potenza in tutte le comunità religiose.” / “… date al Signore tutto il vostro passato, tutto il male che si è accumulato nei vostri cuori. … Desidero che ognuno di voi sia felice; ma con il peccato nessuno può esserlo. …”

(Tratto dal messaggio del 25 febbraio 1982/87)

———————————————————————– 

trasfigurazione

Cosa intendiamo per trasfigurazione di Cristo?

 

CHE SIGNIFICATO HA PER IL CATTOLICO?

La trasfigurazione di Gesù ha come fine di consolidare la fede degli Apostoli in vista della passione: la salita sull’« alto monte » prepara la salita al Calvario. Cristo, Capo della Chiesa, manifesta ciò che il suo corpo contiene e irradia nei sacramenti: « la speranza della gloria » (Col 1,27). E’ episodio narrato dai Vangeli sinottici (Matteo 17, 1-13; Marco 9, 2-13; Luca 9, 28-36)

L’articolo su http://biscobreak.altervista.org/2013/08/cosa-intendiamo-per-trasfigurazione-di-cristo/

————————————————————————–

MADONNA DELLA ROCCA

Cornuda (TV) 25 febbraio

Il santuario della Madonna della Rocca si trova a nord-ovest del centro di Cornuda, in provincia di Treviso. Il 25 febbraio si ringrazia ogni anno  la Madonna per la protezione accordata alla città durante il terremoto del 1695. Un tempo si saliva scalzi al santuario.

La storia e la video-storia della Madonna della Rocca su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/madonna-della-rocca/

—————————————————————————–

LETTURE DI DOMENICA

25 Febbraio 2018

II Domenica di Quaresima (Anno b)

TRASFOGIRAZIONE

“… «Questi è il Figlio mio, l’amato: ascoltatelo!»…”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-domenica-25-febbraio-2018/

—————————————————————————–

San Luigi Versiglia e San Callisto Caravario1 Luigi e Callisto1

Vescovo e martire Luigi (1873-1930); sacerdote e  martire Callisto(1903-1930) 25 febbraio

Sono i primi martiri in Cina dell’ordine dei salesiani di don Bosco, appartengono a un periodo successivo rispetto ai martiri della Cina ricordati il 17 febbraio. Morirono in un periodo contrassegnato dalle incessanti ostilità tra i “signori della guerra” locali e dalla nascita del partito comunista cinese. La beatificazione avvenne per opera di Giovanni Paolo II.  

La storia e la video-storia. su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/san-luigi-versiglia-e-san-callisto-caravario

—————————————————————————

SAN SEBASTIANO DI APARICIO

san sebastiano dell'apparizioneFrancescano (1502 – 1600) 25 febbraio

Gli animali gli obbedivano anche al suo più piccolo sussurro si diceva che avesse su di essi poteri miracolosi e che gli angeli lo accompagnassero nei suoi viaggi.

La storia e la preghiera su  http://biscobreak.altervista.org/2015/02/beato-sebastiano-di-aparicio/

————————————————————————–

Maria Gabriella Taurel

Fanciulla (1905- 1912) 25 febbraio 

Voglio andare a vedere Gesù“, aveva detto un giorno Maria Gabriella. Aveva desiderato tanto riceverlo nel suo piccolo cuore, ma non gli era stato possibile. A sei anni, cinque mesi e sei giorni, dopo aver ripetuto il suo deside­rio, andava a vederlo e a goderlo, per sempre, in Cielo.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/maria-gabriella-taurel/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

LE SETTE DOMENICHE A SAN GIUSEPPE

IV. DOMENICA

Onoriamo San Giuseppe con prontezza e sincerità. Se l’antico Faraone onorò Giuseppe l’Ebreo, possiamo affermare che il divin Redentore vuole che venga onorato il suo fedele Custode, che visse sempre umile e nascosto. San Giuseppe deve esse ancora conosciuto per essere invocato ed amato da tante anime.

Fioretto: Distribuire qualche stampa o immagine in onore di San Giuseppe e raccomandare la devozione.

Intenzione: Pregare per L’umiltà della nostra famiglia.

Giaculatoria: O Giuseppe fortissimo, prega per noi.

**********

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 24 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 24 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

Padre Pio e Padre Alessandro da RipabottoniMESSAGGIO DI PADRE PIO PER IL 24 FEBBRAIO

Chi non medita può fare come colui che non si specchia mai, e che quindi non si cura di uscire ordinato, poiché può essere imbrattato senza saperlo. La persona che medita e rivolge il suo pensiero a Dio, che è lo specchio della sua anima, cerca di conoscere i suoi difetti, tenta i correggerli, si modera negli impulsi, e rimette la sua conoscenza a posto (AdFP, 548)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

SANTA MARIA DELLA STECCATA
Letture di sabato 24 febbraio 2018
BEATO TOMMASO MARIA FUSCO
L’intercessione di Padre Tommaso
CALENDARIO GREGORIANO
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 (sposare un ortodosso) “ … Difficilmente potrà vivere e seguire il suo cammino di fede.” 

(Tratto dal messaggio del 24 febbraio 1983)

———————————————————————– 

SANTA MARIA DELLA STECCATA

Parma – Chiesa consacrata il 24 febbraio 1539

La basilica minore di Santa Maria della Steccata, dal 1718 sede dell’Ordine costantiniano di San Giorgio, fu eretta nel luogo in cui vi era inizialmente un piccolo oratorio che venerava l’immagine di San Giovanni Battista.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/santa-maria-della-steccata/

—————————————————————————–

LETTURE DI SABATO

24 Febbraio 2018

I Settimana di Quaresima

“… io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-sabato-24-febbraio-2018/

—————————————————————————–

BEATO TOMMASO MARIA FUSCO

fondatore (1831-1891) 24 febbraio

Padre_Maria_FuscoRimasto orfano in tenera età, don Tommaso Maria aprì nella sua casa una Scuola di Teologia morale per i sacerdoti. Profondamente colpito dalla disgrazia di un’orfana, vittima della strada, fondò la congregazione delle Figlie della Carità del Preziosissimo Sangue. Beato Tommaso Maria Fusco, la storia e  la preghiera. Una testimonianza di guarigione per intercessione del Beato Tommaso Maria Fusco.

La storia e la preghiera su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/beato-tommaso-maria-fusco/

——————————————————————————

L’intercessione di Padre Tommaso

Testimonianza di guarigione per intercessione del miracoloBeato Tommaso Maria Fusco 

Storia di un prodigio” “Uscii dal coma grazie all’intercessione di Padre Tommaso Maria Fusco” Parla Maria Battaglia. Nel 1964 rischiò la vita dopo il parto del figlioletto che non sopravvisse e i medici la davano per spacciata. Lei che non avrebbe potuto avere più bimbi invece ne ha avuti altri due.

Su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/padre-tommaso/

——————————————————————————-

calendarioCALENDARIO GREGORIANO

24 febbraio 1582

Il 24 febbraio 1582 Papa Gregorio XIII annuncia il calendario gregoriano. Il 24 febbraio è il 55º giorno del Calendario Gregoriano ciò significa che mancano 310 giorni alla fine dell’anno (311 negli anni bisestili).

L’articolo su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/calendario-gregoriano/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 23 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 23 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

MESSAGGIO DI PADRE PIO 

PER IL 23 FEBBRAIO

La ragione vera per cui non sempre riesci a far bene le tue meditazione, io la rinvengo in questo e non mi sbaglio. Tu ti accosti afrate Padre EusebioNotte2 meditare con una certa specie di alterazione, congiunta con una grande ansietà, di trovare qualche oggetto che possa far rimanere contento e consolato il tuo spirito; e questo basta per far che tu non trovi mai quel che cerchi e non posi la tua mente nella verità che mediti. Figlia mia, sappi che quando uno cerca con gran fretta ed avidità una cosa perduta, la toccherà con le mani la vedrà con gli occhi cento volte, e non se ne accorgerà mai. Da questa vana ed inutile ansietà non ti può derivare altro che una grande stanchezza di spirito ed impossibilità di mente, di fermarsi sull’oggetto che tiene presente; e da questo, poi, come da sua propria causa, una certa freddezza e stupidità dell’anima specificatamente nella parte affettiva. Non conosco altro rimedio al riguardo all’infuori di questo: uscire da questa ansietà, perché essa è uno dei maggiori traditori che la vera virtù e la soda devozione possa mai avere; finge di riscaldarsi al ben operare, ma non lo fa se non per raffreddarsi e ci fa correre per farci inciampare ( Epist. III, p. 980s.)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

MADONNA DEL DIVIN PIANTO
Letture di venerdì 23 febbraio 2018
 SAN POLICARPO
SERVA DI DIO SUOR BLANDINA
Paul Claudel
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 “…avete creato le divisioni religiose…c’è un unico mediatore…Gesù Cristo. Abbiate fede in lui.” 

(Tratto da messaggio del 23 febbraio 1982)

———————————————————————–

MADONNA DEL DIVIN PIANTOmadonna del divin pianto

Cernusco sul Naviglio (MI) 23 febbraio 1924 

Alquanto atipica questa apparizione di Maria SS con un bambino Gesù che piange tra le sue braccia. L’apparizione è avvenuta in una casa di riposo per suore malate e anziane e la veggente guarita da una brutta malattia era una di queste.

La storia delle apparizioni e la preghiera su http://biscobreak.altervista.org/2014/01/madonna-del-divin-pianto/

—————————————————————————–

LETTURE DI VENERDÌ

23 Febbraio 2018

I Settimana di Quaresima

“… «Se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-venerdi-23-febbraio-2018/

—————————————————————————–

SAN POLICARPO

S.Policarpo

vescovo e martire (ca. 69 – ca. 155) 23 febbraio 

Molto probabilmente discepolo di san Giovanni Evangelista. Attraverso una lettera scritta dalla Chiesa di Smirne in cui si racconta il martirio di Policarpo abbiamo la prima prova certa del culto delle reliquie e la sua preghiera in punto di morte.

La storia e la video-storia su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/san-policarpo

————————————————————————–

SERVA DI DIO SUOR BLANDINAsuor-blandina-segale

ROSA MARIA SEGALE – religiosa e missionaria (1850-1941) 23 febbraio

Suor Blandina, soprannominata “la suora più veloce del West”riuscì a tenere a bada Billy the Kid,convincendolo a non fare una strage, e fondò in New Mexico scuole e ospedali. 

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/suor-blandina/

——————————————————————————-

PAUL CLAUDEL

Scrittore, politico (1868 – 1955) 23 febbraio

Un nome celebre nel mondo, ma con la sete intima di Verità. Comprende che «chi crede è felice di una felicità immensa». Ancora fanciullo, scrive: «Il mondo esiste! Io esisto. Essere: è una cosa bella, è una cosa gioiosa!».

La storia e la conversione su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/paul-claudel/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 22 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 22 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

MESSAGGIO DI PADRE PIO lettura

PER IL 22 FEBBRAIO

Non posso, poi, affatto credere e quindi dispensarti dal meditare solo perché a te sembra di non ricavarne nulla. Il sacro dono dell’orazione, mia buona figliuola, sta posto nella mano destra del Salvatore, ed a misura che tu sarai vuota di te stessa, cioè dell’amore del corpo e della tua propria volontà, e che ti andrai ben radicando nella santa umiltà, il Signore lo andrà comunicando al tuo cuore (Epist. III, p. 979s.) Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

pietro apostolo in cattedraLA CATTEDRA DI PIETRO
MADONNA DI POGGIO
Letture di giovedì 22 febbraio 2018
Santa MARGHERITA da Cortona
Servo di Dio Luigi Giussani
MISTERI NELL’IMMAGINE DI GESù MISERICORDIOSO
I 15 giovedì di Santa Rita
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 “Preparatevi a vivere la quaresima rinunciando a qualcosa durante questi 40 giorni. …” 

(Tratto da messaggio del 01 febbraio 1988)

———————————————————————– 

LA CATTEDRA DI PIETROpietro apostolo in cattedra

22 febbraio 

Indulgenza plenaria al fedele che visita la chiesa cattedrale e vi recita un Padre Nostro e un Credo, ma perché ricordare il luogo dove sedeva il primo papa? Cosa sappiamo della misteriosa cattedra di San Pietro che si trova sull’isola omonima a Venezia? Davvero fu utilizzata dal famoso apostolo e come mai si trova sull’isola veneziana?

La storia con due video su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/la-cattedra-di-pietro/

——————————————————————————

MADONNA DI POGGIOmadonna-di-poggio

Poggio di Castel S. Pietro (Italia) 22 febbraio 1550 

A circa due chilometri da Poggio, a metà strada tra Castel San Pietro Terme e Medicina, in provincia di Bologna, si trova il Santuario della Madonna di Poggio, sul luogo dell’apparizione della Madonna ad una povera vecchietta, mendicante e cieca, il 22 febbraio 1550.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2014/02/madonna-di-poggio/

—————————————————————————–

LETTURE DI GIOVEDÌ

22 Febbraio 2018

I Settimana di Quaresima

“… tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-giovedi-22-febbraio-2018/

—————————————————————————–

Santa Margherita da Cortona

margherita da cortona3terziaria francescana (1247-1297) 22 febbraio 

Al pari di Isabella di Francia, ricordata in questo stesso giorno, Margherita è un’altra figura caratterizzata da pratiche estreme di penitenza, suscitate nel suo caso dalla conversione da una vita non di lusso ma di “peccati della carne“. Una caratteristica è presente in tutta la sua vita: l’essere stata sempre innamorata, l’esser vissuta sempre di amore totale.

La storia, la video-storia e un video che parla della lettera inviata al figlio e ne svela i misteri su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/santa-margherita-da-cortona/

——————————————————————————-

SERVO DI DIO LUIGI GIUSSANI

Mons. Luigi Giovanni Giussani

Fondatore (1922 – 2005) 22 febbraio

Fondatore del movimento di Comunione e Liberazione. Ecco cosa disse l’allora Cardinale Joseph Ratzinger alle sue esequie  “… Lo Spirito Santo ha suscitato nella Chiesa, attraverso di lui, un Movimento, … che testimoniasse la bellezza di essere cristiani in un’epoca in cui andava diffondendosi l’opinione che il cristianesimo fosse qualcosa di faticoso e di opprimente da vivere. …” 

L’articolo e i video su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/servo-di-dio-luigi-giussani/

——————————————————————————

figura Misericordioso2MISTERI NELL’IMMAGINE DI GESÙ MISERICORDIOSO

22 febbraio apparizione di Gesù Misericordioso a santa Faustina

Ormai tutti conoscono il famoso quadro fatto commissionare da Gesù stesso a Santa Faustina Kowalska, ma forse non tutti sanno che di quadri ne sono stati fatti due entrambi ricchi di particolari curiosi e misteriosi.

L’articolo con le spiegazioni su http://biscobreak.altervista.org/2013/04/misteri-nellimmagine-di-gesu-misericordioso/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

I 15 giovedì di Santa Rita

3° giovedì… (22 / 02 / 2018)
Matrimonio di Santa Rita           Virtù: obbedienza

matrimonio santa ritaRita, rinunziando alla gioia di formarsi una famiglia, anela solo allo stato di verginità per essere santa di corpo e di spirito, ma la volontà dei genitori le ha preparato e scelto uno sposo e la santa, dopo lunghe preghiere, offre al Signore il sacrificio del suo pio desiderio, accettando lo stato coniugale voluto dai parenti.
Ammira l’eroica ubbidienza della nostra Santa e procura di sottomettere i tuoi desideri alla prudenza di coloro, che Dio ha prescelto alle tue cure. Ubbidiente e sottomesso, lo spirito si allieterà nella vittoria sul male, nella conquista d’ogni bene per la salvezza dell’anima tua.

Ossequio. – Accogli oggi ogni desiderio dei tuoi superiori, senza la più piccola osservazione, ad onore di S. Rita.

Preghiera. – Esempio perfetto di ubbidienza ai divini voleri, gloriosa S. Rita, accogli la preghiera ch’erompe dal nostro cuore, desideroso solo di fare quanto possa renderlo a te simile. L’animo nostro riottoso e superbo vuole solo ciò che piace e dimentica di riconoscere in chi ci comanda il rappresentante di Dio, che manifesta a noi il suo volere per la nostra santificazione e salute.
Deh! Tu, o nostra Patrona, impetraci che siano distrutte in noi le radici della ribellione e della superbia; che il nostro capo si pieghi umile, che i nostri desideri terreni siano spezzati ed offerti in olocausto di propiziazione e di ubbidienza al Signore. Noi ti vogliamo onorare col più degno degli onori: renderci a Te simili; ma siamo deboli ed i nostri propositi presto si fiaccano e languono. Venga la tua protezione in nostro aiuto; a Te salirà il nostro omaggio, quando, tua mercè, saremo tuoi imitatori nel seguire ed accogliere la voce di Dio. Così sia.

Prega per noi, S. Rita
Affinchè siamo degni delle promesse di Cristo

Orazione. – O Dio, che ti degnasti di concedere a S. Rita il gran dono di amare i nemici e di portare nel cuore i segni del tuo amore e sulla fronte i segni della tua passione, concedi a noi, per la sua intercessione e per i suoi meriti, di perdonare i nostri nemici e di meditare i dolori della tua passione, cos’ da conseguire il premio promesso ai miti e a quelli che piangono. Amen.

Padre, Ave, Gloria.

********

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 21 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 21 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

umiltàMESSAGGIO DI PADRE PIO 

PER IL 21 FEBBRAIO

Abbi pazienza nel perseverare in questo santo esercizio del meditare e contentati di cominciare a piccoli passi, finché abbi gambe per correre, e meglio ali per volare; contentati di fare l’ubbidienza, la quale non è mai una piccola cosa per un’anima, la quale ha scelto Dio per sua porzione e rassegnati di essere per ora una piccola ape di nido che ben presto diventerà una grande ape abile a fabbricare il miele. Umiliati sempre ed amorosamente davanti a Dio ed agli uomini, perché Dio parla veramente a chi tiene il suo cuore umile dinanzi a Lui. (Epist. III, p. 980) Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

MADONNA DELLE GRAZIE DI ANDERLECHT
Letture di mercoledì 21 febbraio 2018
SAN PIER DAMIANI
SAN ROBERTO SOUTHWELL
I 7 mercoledì di San Giuseppe
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 “Voi non siete veri cristiani se non rispettate i vostri fratelli che appartengono alle altre religioni.”  

(Tratto da messaggio del 21 febbraio 1983)

———————————————————————– 

MADONNA DELLE GRAZIE DI ANDERLECHT

Belgio – 21 febbraio

Tutto inizia con il gesto di devozione di un vecchio contadino che inserisce all’interno di un albero una statua della Madonna con il Bambino. Un bagliore attirerà poi i pellegrini che verranno ricompensati da numerose grazie.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/madonna-delle-grazie-di-anderlecht/

—————————————————————————–

LETTURE DI MERCOLEDÌ

21 Febbraio 2018

I Settimana di Quaresima

“… come Giona fu un segno per quelli di Nìnive, così anche il Figlio dell’uomo lo sarà per questa generazione. …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-mercoledi-21-febbraio-2018/

—————————————————————————–

SAN PIER DAMIANIS. PIER DAMIANI 4

vescovo e dottore della Chiesa (1007-1072) 21 febbraio

Figura profetica della chiesa medievale, poeta, scrittore di prosa e  grande riformatore, attivo in un periodo di particolare crisi (“tempi di calamità” li definisce la nuova stesura del Martirologio Romano), dottore della Chiesa in considerazione del valore della sua predicazione e dei suoi scritti a favore del rinnovamento della vita ecclesiale.

La storia e la video-storia su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/san-pier-damiani/

——————————————————————————-

SAN ROBERTO SOUTHWELLSAN ROBERTO SOUTHWELL

Poeta-sacerdote-martire (ca. 1561-1595) 21 febbraio

La sua arte apparteneva al genere letterario allora in auge, eppure la sua opera sgorgava direttamente dalle circostanze e dall’ispirazione che guidava tutta la vita di Roberto, cioè dal sacerdozio e dal martirio. 

La storia e il suo martirio su  http://biscobreak.altervista.org/2015/02/san-roberto-southwell/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

I 7 mercoledì di san giuseppe

IV° mercoledì – 21 febbraio

PIE SUPPLICHE

Iniziamo recitando le Pie Suppliche in ricordo della vita nascosta di San Giuseppe con Gesù e Maria

San Giuseppe, prega Gesù che venga nell’anima mia e la santifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nel mio cuore e lo infiammi di carità.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nella mia intelligenza e la illumini.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nella mia volontà e la fortifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei pensieri e li purifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei affetti e li regoli.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei desideri e li diriga.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nelle mie operazioni e le benedica.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il Suo santo amore.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù l’imitazione delle Sue virtù.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la vera umiltà di spirito.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la mitezza di cuore.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la pace dell’anima.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il santo timore di Dio.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il desiderio della perfezione.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la dolcezza di carattere.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù un cuore puro e caritatevole.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la grazia di sopportare con pazienza le sofferenze della vita.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la sapienza delle verità eterne.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la perseveranza nell’operare il bene.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la fortezza nel sopportare le croci.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il distacco dai beni di questa terra.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù di camminare per la via stretta del cielo.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù di essere libero da ogni occasione di peccato.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù un santo desiderio del Paradiso.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la perseveranza finale.

 

San Giuseppe, non mi allontanare da te.

San Giuseppe, fa’ che il mio cuore non cessi mai di amarti e la mia lingua di lodarti.

San Giuseppe, per l’amore che portasti a Gesù aiutami ad amarlo.

San Giuseppe, degnati di accogliermi come tuo devoto.

San Giuseppe, io mi dono a te: accettami e soccorrimi.

San Giuseppe, non mi abbandonare nell’ora della morte.

 

Gesù, Giuseppe e Maria vi dono il cuore e l’anima mia.

Gesù, Giuseppe e Maria, assistetemi ora e nell’ultima agonia.

Gesù, Giuseppe e Maria, spiri in pace tra Voi l’anima mia.

Gesù, Giuseppe e Maria, fate che l’ultimo mio cibo sia la santa Eucaristia

3 Padre Nostro

Padre nostro, che sei nei cieli,sia santificato il tuo nome,venga il tuo regno,sia fatta la tua volontà,come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano,e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori,e non ci indurre in tentazione,ma liberaci dal male. Amen.

Ave Maria

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne E benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre 

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Giuseppe carissimo, accetta questa mia supplica e disponi il mio spirito e la mia mente affinché sappiano accogliere con totale disponibilità la grazia che certamente mi giungerà per mano tua. Converti la mia vita, ti prego. 

INVOCAZIONI A SAN GIUSEPPE

Ricordati mio caro protettore San Giuseppe, purissimo sposo di Maria Vergine, che mai si udì che alcuno abbia invocato la tua protezione e chiesto il tuo aiuto, senza essere stato consolato. Con questa fiducia, vengo a te e con insistenza mi raccomando. O San Giuseppe, ascolta la mia preghiera, accoglila pietosamente ed esaudiscila. Amen

Glorioso San Giuseppe, sposo di Maria e padre davidico di Gesù, pensa a me, veglia su di me. Insegnami a lavorare per la mia santificazione ed aiutami a comprendere il tuo esempio di castità. Prendi sotto la tua pietosa cura i bisogni urgenti che oggi affido alle tue sollecitudini paterne.

Allontana gli ostacoli e le difficoltà e fa che il felice esito di quanto ti chiedo sia per la maggior gloria del Signore e per il bene della mia anima.

In segno della mia più viva riconoscenza, ti prometto di far conoscere le tue glorie, mentre con tutto l’affetto benedico il Signore che ti volle tanto potente in cielo e e sulla terra.

3 L’ETERNO RIPOSO

L’Eterno Riposo dona a loro o Signore, risplenda ad essi la luce perpetua riposino in pace. Amen

********

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 20 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 20 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

rosario2MESSAGGIO DI PADRE PIO 

PER IL 20 FEBBRAIO

Affinché l’imitazione si dia, è necessaria la quotidiana meditazione e l’assidua riflessione sulla vita di Gesù; dal meditare e dal riflettere nasce la stima dei suoi atti, e dalla stima il desiderio ed il conforto della imitazione (Epist. I, p. 1000)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

MADONNA DELLA SCALA DI MASSAFRA
Letture di martedì 20 febbraio 2018
BEATA GIACINTA MARTO
SANT’ELEUTERIO DI TOURNAI
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 “… rinnovare la preghiera davanti alla Croce. … Meditate la passione di Gesù e nella vita unitevi con Gesù. …”

(Tratto da messaggio del 20 febbraio 1986)

———————————————————————– 

MADONNA DELLA SCALA DI MASSAFRA

Massafra (TA)- 20 febbraio 1743

Davvero incredibili le leggende che si narrano su questa miracolosa immagine della Vergine la quale a quanto dicono i massacesi li protesse il 20 febbraio 1743 alle 23.00 da un terribile terremoto e da allora, ogni anno a quell’ora vengono fatte suonare le campane.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/madonna-della-scala-di-massafra/

—————————————————————————–

LETTURE DI MARTEDÌ

20 Febbraio 2018

I Settimana di Quaresima

“… Se voi infatti perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è nei cieli perdonerà anche a voi …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-martedi-20-febbraio-2018/

—————————————————————————–

BEATA GIACINTA MARTO1 francesco e giacinta

(1910-1920) 20 febbraio

 Francesco e Giacinta Marto sono i due pastorelli veggenti di Fatima morti come preannunciato dalla Madonna in tenera età. Ma come si sono svolti i fatti, che ruolo hanno avuto in queste apparizioni e che collegamenti vi sono stati con le altre apparizioni mariane?

La storia, i film e i video che narrano delle apparizioni, e il confronto con le altre apparizioni mariane su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/beati-francesco-e-giacinta-marto/

——————————————————————————

1 sant'eleuterioSANT’ELEUTERIO DI TOURNAI

vescovo (456-532) 20 febbraio

Molto popolare nel nord Europa. Una leggenda narra che una giovane innamorata di lui cadde a terra morta dopo avergli esternato il suo amore. Ma San Eleuterio riuscì a riportarla in vita.

La storia e la video-storia in spagnolo su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/santeleuterio-di-tournai/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 19 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 19 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

bacio croceMESSAGGIO DI PADRE PIO 

PER IL 19 FEBBRAIO

L’anima cristiana non fa passare mai giorno senza meditare la passione di Gesù Cristo (OP)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

36-Santuario-CampiveriADDOLORATA DEI CAMPIVERI
Letture di lunedì 19 febbraio 2018
SAN CORRADO DA PIACENZA
SAN BARBATO DI BENEVENTO
LA BIBBIA DEL DIAVOLO
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“Seguite attentamente la santa messa. Siate disciplinati e non chiacchierate …”/ “… conservare ad ogni costo la fede cattolica per voi e per i vostri figli.”

(Tratto da messaggio del 19 febbraio 1982/1984)

———————————————————————–

36-Santuario-CampiveriADDOLORATA DEI CAMPIVERI

Cividate al Piano (BG) – 19 febbraio 1862

In questo paese l’apparizione è stata davvero singolare, forse per quelle due figure in velluto nero che pregavano sotto il crocifisso, o forse per le sudorazioni “brillanti”, ma di certo dopo i tanti miracoli la vita a Cividate al Piano non fu più la stessa.

La storia e la preghiera su  http://biscobreak.altervista.org/2015/02/addolorata-dei-campiveri/

—————————————————————————–

LETTURE DI LUNEDÌ

19 Febbraio 2018

I Settimana di Quaresima

“… separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dalle capre …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-lunedi-19-febbraio-2018/

—————————————————————————–

SAN CORRADO DA PIACENZAbeato corrado

(1290-1351) 19 febbraio

Per una leggerezza compiuta in gioventù, da uomo nobile del mondo si trasformerà in convertito e penitente.. Famoso il ripetersi del miracolo del pane al quale una volta assistette anche un vescovo.

La storia e i miracoli su  http://biscobreak.altervista.org/2013/02/san-corrado-da-piacenza/

——————————————————————————

SAN BARBATO DI BENEVENTOsan barbato2

Vescovo (610c.a-682) 19 febbraio

Nel 663 la vergine, invocata da San Barbato vescovo di Benevento,sarebbe apparsa sulle mura, obbligando l’imperatore Costante II a togliere l’assedio che da tempo stava cingendo alla città. Il santo era dotato di poteri taumaturgici:cacciava i demoni e guariva i malati con abluzioni dopo la Santa Messa.

La storia del Santo e l’apparizione della vergine su http://biscobreak.altervista.org/2014/02/san-barbato-di-benevento/

—————————————————————————-

LA BIBBIA DEL DIAVOLO

Devil_codex_GigasIl mistero della ‘Bibbia del Diavolo’, la leggenda del manoscritto maledetto da Lucifero – Si tratta del più grande manoscritto medioevale al mondo.

La storia e le leggende del manoscritto maledetto chiamato Codex Gigas su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/la-bibbia-del-diavolo

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 18 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 18 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

MESSAGGIO DI PADRE PIO 
PER IL 18 FEBBRAIO

messa7Come le api, che senza esitare attraversan talvolta le ampie distese dei campi, pur di raggiungere l’aiuola prediletta, e poi stanche,  ma soddisfatte e cariche di polline, tornano al favo per ivi compiere in feconda opera silenziosa la sapiente trasformazione del nettare dei fiori in nettare di vita: così voi, dopo averla raccolta, tenete ben chiusa nel vostro cuore la parola di Dio; tornate all’alveare, cioè meditatela con attenzione, scanditene gli elementi, ricercatene il significato profondo. Essa vi apparirà allora nel suo luminoso splendore, acquisterà la potenza di annientare le vostre naturali inclinazioni verso la materia, avrà la virtù di trasformarle in ascensioni pure e sublimi dello spirito, di avvincere sempre più strettamente il vostro al Cuore divino del vostro Signore (GF, 196s.)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

MADONNA DEL ROSARIO DI ROTA
Letture di domenica 18 febbraio 2018
Beato Giovanni di Fiesole
LA FEDE AIUTA, PROTEGGE, SALVA E GUARISCE
VERITÀ PRINCIPALI DELLA FEDE CRISTIANA
Les Enfants de Medjugorje
LE SETTE DOMENICHE A SAN GIUSEPPE
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“ La preghiera più bella è il credo. Ma tutte le preghiere sono buone e gradite a Dio se vengono dal cuore.”

(Tratto da messaggio del 18 febbraio 1983)

———————————————————————– 

MADONNA DEL ROSARIO DI ROTA

18 febbraio 1807

A causa di una grave siccità in questa data si decise di organizzare una processione con la statua della Madonna del Rosario e il Cristo per le vie della città di Rota. Le preghiere vennero davvero ascoltate perché arrivarono le piogge.

La storia della devozione su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/madonna-del-rosario-di-rota/

—————————————————————————–

LETTURE DI DOMENICA

18 Febbraio 2018

I Domenica di Quaresima (Anno b)

“… lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-domenica-18-febbraio-2018/

—————————————————————————–

Beato Giovanni di FiesoleBeato Angelico 

Beato Angelico (ca. 1400-1455) 18 febbraio 

Il pittore fiorentino noto come Beato Angelico è stato beatificato da Giovanni Paolo II il 3 ottobre 1982, e dichiarato protettore degli artisti cristiani. 

La storia e la video-storia con la descrizione di alcune sue opere su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/b-giovanni-di-fiesole-beato-angelico/

——————————————————————————

LA FEDE AIUTA, PROTEGGE, SALVA E GUARISCE

miracolo- Touch of Faith - Simon DeweyQuando Gesù Cristo era su questa terra gli esempi di miracoli da lui compiuti per la fede dei richiedenti sono stati innumerevoli, anche oggi ciò potrebbe accadere se solo ci ricordassimo che Gesù Cristo è ancora vivo, vero e presente: nell’Eucarestia.

L’articolo su http://biscobreak.altervista.org/2015/06/la-fede-aiuta-protegge-salva-e-guarisce/

——————————————————————————-

VERITÀ PRINCIPALI DELLA FEDE CRISTIANA

formicaOgni cristiano è chiamato a conoscere queste verità principali: i peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio, le Beatitudini, i sette Vizi Capitali e le quattro Virtù Teologali… Impariamo a comprendere ciò che ci dà o ci toglie vigore.

L’articolo su http://biscobreak.altervista.org/2015/08/verita-principali-della-fede-cristiana/

—————————————————————————

Sora Emmanuel Maillard - Medjugorje

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

Febbraio 2018 di suor Emmanuel

Tantissime le informazioni che ci giungono con questo bollettino di Suor Emmanuel un vero e proprio sostegno in questo tempo di quaresima.

Il bollettino di Febbraio su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/les-enfants-de-medjugorje-62/

——————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

LE SETTE DOMENICHE A SAN GIUSEPPE

III. DOMENICA

giuseppe_camporotondo_etneoInvochiamo San Giuseppe con fiducia e frequenza. E’ il santo della bontà e dal cuore largo e buono. S. Teresa dichiara di non aver mai chiesto grazie a S. Giuseppe senza esserne stata esaudita. Invochiamo il suo Nome in vita, fiduciosi di poterlo invocare in morte.

Fioretto: Sarà bene soffermarsi ogni tanto a riflettere sulla nostra vita e su quello che ci attende, affidando a San Giuseppe l’ultima nostra ora.

Intenzione: Pregare per i sacerdoti che si trovano in agonia.

Giaculatoria: O Giuseppe castissimo, prega per noi.

************

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 17 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 17 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

bacio mariaMESSAGGIO DI PADRE PIO 
PER IL 17 FEBBRAIO

Riflettete ed abbiate sempre innanzi all’occhio della mente la grande umiltà della Madre di Dio e nostra, la quale a misura che in lei crescevano i doni celesti, sempre più si sprofondava nell’umiltà. (Epist. II, p. 419)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

NOSTRA SIGNORA DEGLI EMIGRANTI 
Letture di sabato 17 febbraio 2018
S. SETTE FONDATORI DELL’ORDINE DEI SERVI DELLA B.V.M
Beata Elisabetta Sanna
La Festa Nazionale del Gatto
SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… pregare per la pace. La Madre pregherà con voi. …”  

(Tratto da messaggio del 17 febbraio 2002)

———————————————————————– 

NOSTRA SIGNORA DEGLI EMIGRANTI

Nossa Senhora do Desterro

Florianópolis (Brazil) 17 febbraio 1673

Il 17 febbraio, 1673, secondo la tradizione fu un cacciatore locale di nome Francisco Dias Velho di San Paolo a fondare la città di Nossa Senhora do Desterro sull’Isola di Santa Catarina nel sud del Brasile.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/nostra-signora-degli-emigranti/

—————————————————————————–

LETTURE DI SABATO

17 Febbraio 2018

Sabato dopo le Ceneri

“… «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori perché si convertano».…”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-sabato-17-febbraio-2018/

—————————————————————————–

S. SETTE FONDATORI DELL’ORDINE SETTE FONDATORI DELL’ORDINEDEI SERVI DELLA B.V.M

[XIII sec] 17 febbraio

Sviluppatosi nel 1233 in seno a una comunità laica fiorentina, l’ordine dei Servi della B. V. M. (o serviti), ebbe come fondatori sette giovani provenienti dalle classi nobili e mercantili che, nel diffuso clima cittadino di ostilità, decadenza morale e inoltre intriso di catarismo, si erano dati a una vita di preghiera e carità.

La storia e la video-storia e la preghiera su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/ss-sette-fondatori-dellordine-dei-servi-della-b-v-m/ 

—————————————————————————-

BEATA ELISABETTA SANNA

Vedova, Terziaria francescana, membro dell’Unione dell’Apostolato Cattolico (1788 – 1857) 17 febbraio

A tre mesi perdette la capacità di sollevare le braccia, ma riuscì comunque a sposarsi ed allevare cinque figli. Vedova  fece voto di castità; diventa la madre spirituale delle ragazze e delle donne della sua terra. …

La storia e il suo apostolato al fianco di San Vincenzo Pallotti su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/beata-elisabetta-sanna/

—————————————————————————-

La festa nazionale del Gatto

17 febbraio

festa-del-gattoUna festa pagana o semplicemente un modo per ricordarsi di un caro animale domestico? Vedetela un po’ come più vi piace, ma per chi non ha pregiudizi e ama in modo particolare questo animale in varie città d’Italia si festeggia questa giornata con iniziative artistiche o di solidarietà a favore degli amici felini.

Le origini, le curiosità e le relazioni con la religione e le usanze in tutto il mondo su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/la-festa-nazionale-del-gatto/

—————————————————————————

giuseppe e gesù3SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

INIZIO IL 17 FEBBRAIO

Da recitarsi per un mese intero, in memoria dei 30 anni di San Giuseppe, vissuti in compagnia di nostro Signore Gesù Cristo, per chiederne l’intercessione e la sua particolare protezione.

La preghiera su http://biscobreak.altervista.org/2014/02/sacro-manto-di-san-giuseppe/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

SACRO MANTO DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe ci sorrida propizio e ci benedica sempre.

San Giuseppe, conforto dei tribolati, prega per noi! 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia. 

3 Gloria alla SS. Trinità. (ringraziandola di avere esaltato S. Giuseppe ad una dignità del tutto eccezionale.)

OFFERTA:

morte-di-san-giuseppe-restaurato1. Eccomi, o gran Patriarca, prostrato devotamente innanzi a te. Ti presento questo Manto prezioso e nello stesso tempo ti offro il proposito della mia devozione fedele e sincera. Tutto quello che potrò fare in tuo onore, durante la mia vita, io intendo eseguirlo, per mostrarti l’amore che ti porto. Aiutami, S. Giuseppe! Assistimi ora e in tutta la mia vita, ma soprattutto assistimi nell’ora della mia morte, come tu fosti assistito da Gesù e da Maria, perché ti possa un giorno onorare nella patria celeste per tutta l’eternità. Amen. 

2. O glorioso Patriarca S. Giuseppe, prostrato innanzi a te, ti presento con devozione i miei omaggi e incomincio a offrirti questa preziosa raccolta di preghiere, a ricordo delle innumerevoli virtù che adornano la tua santa persona. In te ebbe compimento il sogno misterioso dell’antico Giuseppe, il quale fu una tua anticipata figura: non solamente, infatti, ti circondò con i suoi fulgidissimi raggi il Sole divino, ma ti rischiarò pure della sua dolce luce la mistica Luna, Maria. Deh!, glorioso Patriarca, se l’esempio di Giacobbe, che andò di persona a rallegrarsi con il figlio suo prediletto, esaltato sopra il trono dell’Egitto, servì a trascinarvi anche i figli suoi, non varrà l’esempio di Gesù e di Maria, che ti onorarono di tutta la loro stima e di tutta la loro fiducia, a trarre me pure, per intessere in tuo onore questo manto prezioso? Deh!, o gran Santo, fa’ che il Signore rivolga sopra di me uno sguardo di benevolenza. E come l’antico Giuseppe non scacciò i colpevoli fratelli, anzi li accolse pieno di amore, li protesse e li salvò dalla fame e dalla morte, così tu, o glorioso Patriarca, mediante la tua intercessione, fa’ che il Signore non voglia mai abbandonarmi in questa valle di esilio. Ottienimi inoltre la grazia di conservarmi sempre nel numero dei tuoi servi devoti, che vivono sereni sotto il manto del tuo patrocinio. Questo patrocinio io desidero averlo per ogni giorno della mia vita e nel momento dell’ultimo mio respiro. Amen.

ORAZIONE:

liberare-le-anime-del-purgatorio1. Salve, o glorioso S. Giuseppe, depositario dei tesori incomparabili del Cielo e padre putativo di Colui che nutre tutte le creature. Dopo Maria SS., tu sei il Santo più degno del nostro amore e meritevole della nostra venerazione. Fra tutti i Santi, tu solo avesti l’onore di allevare, guidare, nutrire e abbracciare il Messia, che tanti Profeti e Re avevano desiderato di vedere. S. Giuseppe, salva l’anima mia e ottienimi dalla misericordia divina la grazia che umilmente imploro. Ed anche per le Anime benedette del Purgatorio ottieni un grande sollievo nelle loro pene.

3 Gloria al Padre.

2. O potente S. Giuseppe, tu fosti dichiarato patrono universale della Chiesa, e io t’invoco fra tutti i Santi, quale fortissimo protettore dei miseri e benedico mille volte il tuo cuore, pronto sempre a soccorrere ogni sorta di bisogni. A te, o caro S. Giuseppe, fanno ricorso la vedova, l’orfano, l’abbandonato, l’afflitto, ogni sorta di sventurati; non c’è dolore, angustia o disgrazia che tu non abbia pietosamente soccorso. Degnati, quindi, di usare a mio favore i mezzi che Dio ha messo nelle tue mani, affinché io possa conseguire la grazia che ti domando. E voi, anime sante del Purgatorio, supplicate S. Giuseppe per me.

3 Gloria al Padre.

3. A tante migliaia di persone che ti hanno pregato prima di me hai donato conforto e 4 giuseppepace, grazie e favori. L’animo mio, mesto e addolorato, non trova riposo in mezzo alle angustie dalle quali è oppresso. Tu, o caro Santo, conosci tutti i miei bisogni, prima ancora che li esponga con la preghiera. Tu sai quanto mi è necessaria la grazia che ti domando. Mi prostro al tuo cospetto e sospiro, o caro S. Giuseppe, sotto il grave peso che mi opprime. Nessun cuore umano mi è aperto, al quale possa confidare le mie pene; e, se pur dovessi trovare compassione presso qualche anima caritatevole, essa tuttavia non mi potrebbe aiutare. A te pertanto ricorro e spero che non mi vorrai respingere, poiché S. Teresa ha detto e ha lasciato scritto nelle sue memorie: “Qualunque grazia si domanda a S. Giuseppe verrà certamente concessa“. Oh! S. Giuseppe, consolatore degli afflitti, abbi pietà del mio dolore e pietà delle anime sante del Purgatorio, che tanto sperano dalle nostre orazioni.

3 Gloria al Padre.

4. O eccelso Santo, per la tua perfettissima obbedienza a Dio, abbi pietà di me.

Per la tua santa vita piena di meriti, esaudiscimi.

Per il tuo carissimo Nome, aiutami.Giuseppe3 (2)

Per il tuo clementissimo cuore, soccorrimi.

Per le tue sante lacrime, confortami.

Per i tuoi sette dolori, abbi compassione di me.

Per le tue sette allegrezze, consola il mio cuore.

Da ogni male dell’anima e del corpo liberami.

Da ogni pericolo e disgrazia scampami.

Soccorrimi con la tua santa protezione e impetrami, nella tua misericordia e potenza, quello che mi è necessario e soprattutto la grazia di cui ho particolare bisogno. Alle anime care del Purgatorio ottieni la pronta liberazione dalle loro pene.

3 Gloria al Padre.

5. O glorioso S. Giuseppe innumerevoli sono le grazie e i favori, che tu ottieni per poveri afflitti. Ammalati d’ogni genere, oppressi, calunniati, traditi, privati d’ogni umano conforto, miseri bisognosi di pane o di appoggio, implorano la tua regale protezione e vengono esauditi nelle loro domande. Deh! non permettere, o S. Giuseppe carissimo, che io abbia ad essere la sola, fra tante persone beneficate, che resti priva della grazia che ti ho domandato. Mostrati anche verso di me potente e generoso, e io, ringraziandoti, esclamerò: “Viva in eterno il glorioso Patriarca San Giuseppe, mio grande protettore e particolare liberatore delle anime sante del Purgatorio“.

1 SAN GIUSEPPE3 Gloria al Padre.

6. O eterno divin Padre, per i meriti di Gesù e di Maria, degnati accordarmi la grazia che imploro. A nome di Gesù e di Maria, mi prostro riverente alla tua divina presenza e ti prego devotamente perché voglia accettare la mia ferma decisione di perseverare nella schiera di coloro che vivono sotto il patrocinio di S. Giuseppe. Benedici quindi il prezioso manto, che io oggi dedico a lui quale pegno della mia devozione.

3 Gloria al Padre.

CHIUSURA DEL SACRO MANTO.

O Glorioso San Giuseppe, che da Dio sei stato posto a capo e custode della più santa tra le famiglie, degnati di essermi dal cielo custode dell’anima mia, che domanda di essere ricevuta sotto il manto del tuo patrocinio. Io, fin da questo momento, ti eleggo a padre, a protettore, a guida, e pongo sotto la tua speciale custodia l’anima mia, il mio corpo, quanto ho e quanto sono, la mia vita e la mia morte. Guardami come tuo figlio; difendimi da tutti i miei nemici visibili ed invisibili; assistimi in tutte le necessità: consolami in tutte le amarezze della vita, ma specialmente nelle agonie della morte. Rivolgi una parola per me a quel amabile Redentore, che Bambino portasti sulle tue braccia, a quella Vergine gloriosa, di cui fosti direttissimo sposo. Impetrami quelle benedizioni che tu vedi essere utili al mio vero bene, alla mia eterna salvezza, e io farò di tutto per non rendermi indegno del tuo speciale patrocinio. Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 16 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 16 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

rosario13MESSAGGIO DI PADRE PIO 
PER IL 16 FEBBRAIO

Tutte le preghiere sono buone, quando queste siano accompagnate dalla retta intenzione e dalla buona volontà (AdFP, 552)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

madonnaluceMADONNA DELLA LUCE
Letture di venerdì 16 febbraio 2018
BEATA FILIPPA MARERI
B. Giuseppe Allamano
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 “ Siate sempre nella gioia.” 

(Tratto da messaggio del 16 febbraio 1982)

————————————————————————––——————————

MADONNA DELLA LUCE

DI UGENTO (Salento) 16 febbraio

Ad Ugento la Madonna dona ad un sacerdote cieco della vista e la prima cosa che vede è proprio il Santo Volto, grazie alla curiosità del suo cane. Per questo venne chiamata Madonna della Luce.

La storia e la video-storia. su http://biscobreak.altervista.org/2015/02/madonna-della-luce/

—————————————————————————–

LETTURE DI VENERDÌ

16 Febbraio 2018

Venerdì dopo le Ceneri

“…verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto, e allora digiuneranno». …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-venerdi-16-febbraio-2018/

—————————————————————————–

s. filippa mareriBEATA FILIPPA MARERI

(1236) 16 febbraio

Con la stessa determinazione che distinse Santa Chiara,si preservò per il suo sposo Gesù Cristo, ottenendo in cambio un cuore integro anche dopo la sua morte e conservato in un reliquiario.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/beata-filippa-mareri/

——————————————————————————

BEATO GIUSEPPE ALLAMANOB. GIUSEPPE ALLAMANO

fondatore (1851-1926) 16 febbraio

Giuseppe Allamano è stato un presbitero italiano, fondatore delle congregazioni dei Missionari e delle Missionarie della Consolata. Ebbe san Giovanni Bosco come insegnante e san Giuseppe Cafasso per zio. Nel 1990 è stato proclamato beato da papa Giovanni Paolo II.

La storia, gli scritti e la canzone del Beato Giuseppe Allamano su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/beato-giuseppe-allamano/

——————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 15 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 15 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

preghiera9MESSAGGIO DI PADRE PIO 
PER IL 15 FEBBRAIO

Io non mi stancherò di pregare Gesù. E’ vero che le mie preghiere sono degne piuttosto di castigo che di premio, perché troppo ho disgustato Gesù con i miei innumerevoli peccati; ma alla fine Gesù si muoverà a pietà di me (Epist. I, p. 209)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

LA FIAMMA D'AMOREMadonna del Conforto
 LA FIAMMA D’AMORE DEL CUORE
IMMACOLATO DI MARIA
Letture di giovedì 15 febbraio 2018
San Claudio de la Colombière
L’abbazia di Montecassino
I 15 giovedì di Santa Rita
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… Quando il vento soffia sappiate che io sono con voi.” 

(Tratto da un messaggio del 15 febbraio 1984)

————————————————————————––——————————

Madonna del Conforto

15 Febbraio – Dall’aspetto La Madonna del confortoapparentemente insignificante, questa Madonnina è stata copiata, abbandonata, maltrattata, dimenticata e poi finalmente riscoperta grazie ad una sincera preghiera che ha risvegliato un’antica tradizione concedendo grazie senza numero.

La storia e lo svolgimento delle festività con video e racconto audio su  http://biscobreak.altervista.org/2013/02/madonna-del-conforto/

——————————————————————————-

 LA FIAMMA D’AMOREfiamma_amore

del Cuore Immacolato di Maria

Desidero che tutto il mondo, come conosce il mio nome, così conosca anche la Fiamma d’Amore del Mio Cuore che farà miracoli nella profondità dei cuori… ” (Messaggio del 19 ottobre 1962 ).

Su http://biscobreak.altervista.org/2014/02/la-fiamma-damore/

—————————————————————————–

LETTURE DI GIOVEDÌ

15 Febbraio 2018

Giovedì dopo le Ceneri

“… «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua.…”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-giovedi-15-febbraio-2018/

—————————————————————————–

San Claudio de la Colombières claude_la_colombiere

(1641-1682) 15 febbraio – … e, mentre il sacerdote dirigeva alle religiose brevi parole di incentivo alla pratica della virtù eroica, una di loro, Suor Margherita Maria Alacoque, sentì una voce interiore che le diceva: “Ecco chi ti mando!”. S. Claudio de la Colombière istituì la festa del Sacro Cuore e ne inaugurò la devozione.

La storia e la video-storia su   http://biscobreak.altervista.org/2013/02/san-claudio-de-la-colombiere/

——————————————————————————-

ABBAZIA DI MONTECASSINO

Lazio – 15 febbraio 1944

Fu san Benedetto che nel 529 scelse questa montagna per costruire un monastero che avrebbe ospitato lui e quei monaci che lo seguivano da Subiaco e come una possente fenice, riuscì a rinascere ogni volta dalle sue rovine maggiormente forte e bella. Lo stesso accadde nel feroce bombardamento che la rase al suolo il 15 febbraio 1944.

La storia e la video-storia su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/abbazia-di-montecassino/

——————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

I 15 giovedì di Santa Rita

2° giovedì …( 15/02/2018)
Infanzia di S. Rita 
Virtù: Prontezza nel servizio divino

imagesRigenerata appena nelle acque sacramentali del battesimo, cominciarono a manifestarsi in S. Rita i doni celesti. Con cura costante ed instancabile, crebbe, dando giorno dopo giorno frutti abbondanti, nella pratica delle virtù cristiane e nella ricerca solo di quanto più strettamente potesse unirla a Dio; ecco l’infanzia di S. Rita.
Ascolta anche tu la voce del Signore. Vigile e pronta, studiati di amare Dio con la pratica delle virtù, senza rimandare ad altri tempi il servizio divino, la pratica piena ed esatta della legge divina. Dio vuole non gli avanzi ed i rifiuti delle passioni e del mondo, ma le primizie del tuo cuore.

Ossequio. – Confidando nell’aiuto di Santa Rita, cerca di distruggere con atti di virtù contrari, la passione che t’impedisce di praticare perfettamente i tuoi cristiani doveri.

Preghiera. – O avventurata S. Rita, che fin dall’alba dei tuoi giorni sentisti quanto sia dolce darsi in tutto al Signore, e col cuore ripieno di amore divino volesti solo ciò che a Dio ti rendesse gradita e fosse di sua gloria, deh! Ottieni questo spirito a noi, che miseri e ciechi, correndo dietro alle fallaci illusioni del mondo, dimentichiamo il nostro Creatore e Padre. Ottienici dal Datore supremo di ogni bene la grazia celeste che illumini la mente, fortifichi il nostro cuore e, spezzando la tenace resistenza degli appetiti malsani e superando le difficoltà dei nemici di nostra salute, ci faccia amare solo i vantaggi spirituali.
Non invano, o nostra amabile Protettrice, noi abbiamo riposto in Te la fiducia e la speranza; Tu accogli benigna il voto emesso ai piedi del Tuo altare; che vogliamo prima di tutto e più di tutto solo ciò che sollevi l’anima sino a Dio. Accogli questo voto, presentalo al Padre Celeste; e venga per noi il giorno fortunato, in cui possiamo con Te lodare il Signore benigno d’averci accettati per la nostra salute alla felicità eterna. Così sia.

Prega per noi, S. Rita
Affinchè siamo degni delle promesse di Cristo

Orazione. – O Dio, che ti degnasti di concedere a S. Rita il gran dono di amare i nemici e di portare nel cuore i segni del tuo amore e sulla fronte i segni della tua passione, concedi a noi, per la sua intercessione e per i suoi meriti, di perdonare i nostri nemici e di meditare i dolori della tua passione, cos’ da conseguire il premio promesso ai miti e a quelli che piangono. Amen.

Padre, Ave, Gloria.

*************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ABBAZIA DI MONTECASSINO

ABBAZIA DI MONTECASSINO

Lazio – 15 febbraio 1944

Fu san Benedetto che nel 529 scelse questa montagna per costruire un monastero che avrebbe ospitato lui e quei monaci che lo seguivano da Subiaco e come una possente fenice, riuscì a rinascere ogni volta dalle sue rovine maggiormente forte e bella. Lo stesso accadde nel feroce bombardamento che la rase al suolo il 15 febbraio 1944.

L’abbazia di Montecassino è un monastero benedettino sito sulla sommità di Montecassino, nel Lazio. Dal dicembre 2014 il sito è in gestione al Polo Museale del Lazio. L’abbazia di Montecassino è il monastero più antico d’Italia insieme al monastero di Santa Scolastica.

Fondata nel 529 da San Benedetto da Norcia sul luogo di un’antica torre e di un tempio dedicato ad Apollo, situato a 519 metri sul livello del mare, ha subito nel corso della sua storia un’alterna vicenda di distruzioni, saccheggi, terremoti e successive ricostruzioni.

Nel 577, durante l’invasione dei Longobardi, il monastero venne distrutto per la prima volta e la comunità dei monaci, con le spoglie del santo fondatore, dovette riparare a Roma. Ricostruita intorno al 718 sotto l’impulso di Petronace di Montecassino, l’abbazia venne distrutta una seconda volta dai Saraceni nell’883, venendo riedificata per volere di papa Agapito II solo nel 949. Per tutto il medioevo, l’abbazia fu un centro vivissimo di cultura attraverso i suoi abati, le sue biblioteche, i suoi archivi, le scuole scrittorie e miniaturistiche, che trascrissero e conservarono molte opere dell’antichità.

Testimonianze storiche del più alto interesse e di sicura validità sono state raccolte e tramandate a Montecassino: dai primi preziosi documenti in lingua volgare ai famosi codici miniati cassinesi, ai preziosi e rarissimi incunaboli (libro stampato con la tecnica a caratteri mobili tra la metà del XV secolo e l’anno 1500 )

Il più illustre dei suoi abati fu forse Desiderio – il futuro papa Vittore III (sepolto nell’abbazia stessa) – che alla fine dell’XI secolo fece ricostruire completamente l’abbazia ed ornò la chiesa di preziosissimi affreschi e mosaici, il cui riflesso si può ancora oggi scorgere in quelli che lo stesso abate fece eseguire in Sant’Angelo in Formis. Dal Chronicon cassinese di Leone Marsicano sappiamo che l’abate Desiderio impiegò sforzi e capitali notevoli per la ricostruzione della chiesa abbaziale, compiuta nei soli cinque anni dal 1066 al 1071, utilizzando materiali lapidei provenienti da Roma e facendo venire da Bisanzio anche mosaicisti e artefici vari. La maggior parte delle decorazioni – della chiesa e dei nuovi ambienti del monastero successivamente riedificati – erano costituite da pitture, oggi in maggior parte perdute e delle cui conosciamo soltanto alcuni soggetti, come le Storie dell’Antico e Nuovo Testamento nell’atrio, di cui si conservano interamente i titoli scritti dall’arcivescovo di Salerno Alfano.

Distrutta da un terremoto nel 1349 e nuovamente ricostruita nel 1366, l’abbazia assunse nel XVII secolo l’aspetto tipico di un monumento barocco napoletano, grazie anche alle decorazioni pittoriche di numerosi artisti tra i quali Luca Giordano, Francesco Solimena, Francesco de Mura, Giovanni de Matteis. Fra il 1930 e il 1943 il monastero era raggiungibile grazie alla funivia di Cassino, distrutta durante la seconda guerra mondiale.

In queste forme era giunto fino a noi l’antico monastero prima che la mattina del 15 febbraio e ben 142 bombardieri pesanti e 114 bombardieri medi rasero al suolo l’abbazia. Nel corso di questo trovarono la morte numerosi civili che avevano cercato rifugio all’interno dell’edificio, mentre all’esterno furono uccisi dalle bombe diversi soldati tedeschi e anche quaranta soldati della divisione indiana. Al bombardamento partecipò il soldato Walter M. Miller, futuro scrittore, che proprio da questa sua esperienza trasse l’ispirazione per la sua opera più importante, Un cantico per Leibowitz.

La ricostruzione, iniziata subito dopo la fine della guerra, ha mirato ad una riproduzione esatta delle architetture distrutte.

La maestosa chiesa abbaziale, completamente distrutta durante la Seconda Guerra mondiale, fu in seguito completamente ricostruita e consacrata da papa Paolo VI nel 1964.

Al di là dei regali che riceverete e di cui vi stancherete presto, ci sono cose che non stancano mai: il volerci bene impegnandoci ogni giorno perché questo sia sempre più realtà e sempre più contagioso”. (S. Benedetto)

Fontihttp://www.abbaziamontecassino.org/abbey/index.php/visita-montecassino-abbazia-monastero/visita-montecassino-monastero-abbazia-monaci; https://it.wikipedia.org/wiki/Abbazia_di_Montecassino

ARTICOLI COLLEGATI

SAN BENEDETTO
DAGLI SCRITTI DI SAN BENEDETTO
MEDAGLIA DI SAN BENEDETTO
TRANSITO DI SAN BENEDETTO E LA PREGHIERA

 

ALMANACCO DEL 14 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 14 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

MESSAGGIO DI PADRE PIO 
PER IL 14 FEBBRAIO

Le preghiere dei santi nel cielo e delle anime giuste in terra sono profumo che non andrà mai perduto (GF, 175)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

Notre Dame de PellevoisinLA MADONNA DI PELLEVOISIN
Nostra Signora di Bourbourg
Apparizioni di POUILLE-LES-CÓTEAUX 
Letture di mercoledì 14 febbraio 2018
Mercoledì delle Ceneri
Santi CIRILLO e METODIO
SAN VALENTINO e le sue leggende
I VOLTI DELL’AMORE
I 7 mercoledì di san giuseppe
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 “… Ogni famiglia deve pregare unita e leggere la Bibbia.

(Tratto da un messaggio del 14 febbraio 1985)

————————————————————————––——————————

LA MADONNA DI PELLEVOISIN

(Francia) 14 febbraio 1876 – Pellevoisin è un piccolo paese nel centro della Francia, qui la Madonna apparve alla veggente Estelle in punto di morte in compagnia del diavolo. Vi fu una vera e propria contesa tra i due, ma come le disse la Santa Vergine:  “Non temere, sai bene che mi sei figlia”. In effetti Estelle si era iscritta nel 1857 all’associazione delle Figlie di Maria. 

La storia delle apparizioni e i messaggi della Madonna su  http://biscobreak.altervista.org/2014/02/la-madonna-di-pellevoisin/

—————————————————————————

Nostra Signora di Bourbourgcathedral Bourbourg

Fiandre (Francia) 14 Febbraio 1383

L’apparizione di Nostra Signora di Bourbourg è stata documentata da quello che potremmo definire il pioniere dei cronisti di guerra. Infatti l’episodio si ebbe proprio durante un assalto della città di Bourbourg nel 1383 da parte dei bretoni.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2014/02/nostra-signora-di-bourbourg/

———————————————————————–

Apparizioni di POUILLE-LES-CÓTEAUX 

madonna_sede_della_sapienza14 febbraio 1872

La SS. Vergine Maria apparve la prima volta a Giuseppina Rodhomme (1859-1938) sull’altare maggiore della chiesa mariana di Pouille-les-Cóteaux in Francia. Era il 14 febbraio 1872, la Madonna apparve in una veste bianco-blu e rosa e portava sulla testa una corona di fiori. La medesima apparizione si manifestò ancora due volte, il 15 e il 16 febbraio; in quest’ultima Maria le espresse il desiderio ardente di convertire il mondo e perciò la invitò a pregare con fervore a questo scopo, particolarmente a recitare l’Ave Maria e l’Ave Maria-Stella («Stella del mare io ti saluto»). Tempo dopo Giuseppina divenne suora col nome di Marie-Léonie.

—————————————————————————–

LETTURE DI MERCOLEDÌ

14 Febbraio 2018

Mercoledì delle Ceneri

“…«State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro […] non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-mercoledi-14-febbraio-2018/ 

—————————————————————————–

MERCOLEDÌ DELLE CENERI

Il significato di questa ricorrenza, come è nata, come si è 1cenerisviluppata, come viene ricordata dalle altre chiese Orientali ed Ortodosse, e quali legami ha con il carnevale.

Dal carnevale alle ceneri tutto su  http://biscobreak.altervista.org/2013/02/mercoledi-delle-ceneri/

——————————————————————————

2 S. CIRILLO e S. METODIOSANTI CIRILLO E METODIO

monaco (827-869) e Vescovo (815-884) 14 febbraio  

Fratelli uniti nella fede e negli ideali, nominati da Giovanni Paolo II patroni d’Europa e dell’Ecumenismo. Hanno lavorato instancabilmente per permettere al popolo slavo di comprendere meglio la liturgia con traduzioni e riti prima proibiti dalla Chiesa se non nelle tre lingue ufficiali.

La storia e la video-storia su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/santi-cirillo-e-metodio/

——————————————————————————

SAN VALENTINO e le sue leggende3St.-Valentine

Martire (?) 14 febbraio 

Perché San Valentino è diventato il patrono degli innamorati? E da quali leggende scaturiscono le usanze di questo romantico giorno?

L’articolo del santo più famoso e allo stesso tempo meno conosciuto su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/san-valentino-e-le-sue-leggende/

—————————————————————————–

I VOLTI DELL’AMORE

cuore con personeOggi è san Valentino e si pensa agli innamorati, ma non c’è solo questa forma di amore, e le innumerevoli iniziative che non sempre riscuotono altrettanto successo sui media, ce li mostrano.

Un amore di cui non si parla su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/i-volti-dellamore/

——————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

I 7 mercoledì di san giuseppe

III° mercoledì – 14 febbraio

PIE SUPPLICHE

Iniziamo recitando le Pie Suppliche in ricordo della vita nascosta di San Giuseppe con Gesù e Maria

San Giuseppe, prega Gesù che venga nell’anima mia e la santifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nel mio cuore e lo infiammi di carità.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nella mia intelligenza e la illumini.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nella mia volontà e la fortifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei pensieri e li purifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei affetti e li regoli.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei desideri e li diriga.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nelle mie operazioni e le benedica.

 

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il Suo santo amore.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù l’imitazione delle Sue virtù.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la vera umiltà di spirito.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la mitezza di cuore.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la pace dell’anima.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il santo timore di Dio.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il desiderio della perfezione.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la dolcezza di carattere.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù un cuore puro e caritatevole.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la grazia di sopportare con pazienza le sofferenze della vita.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la sapienza delle verità eterne.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la perseveranza nell’operare il bene.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la fortezza nel sopportare le croci.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il distacco dai beni di questa terra.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù di camminare per la via stretta del cielo.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù di essere libero da ogni occasione di peccato.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù un santo desiderio del Paradiso.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la perseveranza finale.

 

San Giuseppe, non mi allontanare da te.

San Giuseppe, fa’ che il mio cuore non cessi mai di amarti e la mia lingua di lodarti.

San Giuseppe, per l’amore che portasti a Gesù aiutami ad amarlo.

San Giuseppe, degnati di accogliermi come tuo devoto.

San Giuseppe, io mi dono a te: accettami e soccorrimi.

San Giuseppe, non mi abbandonare nell’ora della morte.

 

Gesù, Giuseppe e Maria vi dono il cuore e l’anima mia.

Gesù, Giuseppe e Maria, assistetemi ora e nell’ultima agonia.

Gesù, Giuseppe e Maria, spiri in pace tra Voi l’anima mia.

Gesù, Giuseppe e Maria, fate che l’ultimo mio cibo sia la santa Eucaristia

3 Padre Nostro

Padre nostro, che sei nei cieli,sia santificato il tuo nome,venga il tuo regno,sia fatta la tua volontà,come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano,e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori,e non ci indurre in tentazione,ma liberaci dal male. Amen.

Ave Maria

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne E benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre 

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Giuseppe carissimo, accetta questa mia supplica e disponi il mio spirito e la mia mente affinché sappiano accogliere con totale disponibilità la grazia che certamente mi giungerà per mano tua. Converti la mia vita, ti prego. 

INVOCAZIONI A SAN GIUSEPPE

Ricordati mio caro protettore San Giuseppe, purissimo sposo di Maria Vergine, che mai si udì che alcuno abbia invocato la tua protezione e chiesto il tuo aiuto, senza essere stato consolato. Con questa fiducia, vengo a te e con insistenza mi raccomando. O San Giuseppe, ascolta la mia preghiera, accoglila pietosamente ed esaudiscila. Amen

Glorioso San Giuseppe, sposo di Maria e padre davidico di Gesù, pensa a me, veglia su di me. Insegnami a lavorare per la mia santificazione ed aiutami a comprendere il tuo esempio di castità. Prendi sotto la tua pietosa cura i bisogni urgenti che oggi affido alle tue sollecitudini paterne.

Allontana gli ostacoli e le difficoltà e fa che il felice esito di quanto ti chiedo sia per la maggior gloria del Signore e per il bene della mia anima.

In segno della mia più viva riconoscenza, ti prometto di far conoscere le tue glorie, mentre con tutto l’affetto benedico il Signore che ti volle tanto potente in cielo e e sulla terra.

3 L’ETERNO RIPOSO

L’Eterno Riposo dona a loro o Signore, risplenda ad essi la luce perpetua riposino in pace. Amen

*************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 13 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DELL’13 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

lettura5MESSAGGIO DI PADRE PIO 

PER IL 13 FEBBRAIO

La preghiera dev’essere insistente, in quanto l’insistenza denota la fede (AdFP, 553)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

MADONNA DEL POGGIO
Letture di martedì 13 febbraio 2018
BEATA EUSTOCHIO DI PADOVA
 La Beata Eustochio e il demonio
Marco Ripamonti e Vicka Ivanković
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… Datemi i vostri cuori. …” 

(Tratto da un messaggio del 13 febbraio 1984)

————————————————————————––——————————

MADONNA DEL POGGIO

San Giovanni in Persiceto (BO) – 13 febbraio

Normalmente è a seguito di un apparizione della Santa Vergine che nasce una sorgente salutare e miracolosa, in questo caso invece la sorgente vi era già, a poca distanza da un altarino della Madonna, da qui il nome Madonna del Poggio.

La storia e la nascita del santuario su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/madonna-del-poggio/ 

——————————————————————————

LETTURE DI MARTEDÌ

13 Febbraio 2018

VI Settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

“…Avete occhi e non vedete, avete orecchi e non udite?  …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-martedi-13-febbraio-2018/

—————————————————————————–

BEATA EUSTOCHIO DI PADOVAbeata eustochio

(1433-1459) 13 febbraio

Si può dire che ella ebbe poca fortuna fin dall’inizio: nacque infatti da una suora. Accusata poi di essere indemoniata e di stregoneria, rischiò di essere bruciata viva.  Ma ancora più straordinari sono i fenomeni che la resero un caso unico.

La storia e la preghiera su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/beata-eustochio-di-padova/  

——————————————————————————-

La Beata Eustochio e il demonio

13 febbraio

Oggi si conoscono diversi santi che hanno subito vessazioni demoniache, ma una volta era facile scambiarle per possessioni diaboliche. Oggi le chiameremmo atteggiamenti autolesivi, ma il demonio la beata Eustochio lo aveva davvero continuamente vicino e questo avrebbe spaventato chiunque.

L’articolo ne “il tuo spazio” su  http://biscobreak.altervista.org/2013/02/la-beata-eustochio-e-il-demonio/

———————————————————————– 

Marco Ripamonti e Vicka Ivanković

Vicka e Marco RipamontiMarco Ripamonti, grande testimone dei fatti di Medjugorje ha accettato di parlarci della Veggente Vicka Ivanković, considerato che da 16 anni sono legati insieme alle rispettive famiglie da una grande amicizia.

La testimonianza di Marco Ripamonti su  http://biscobreak.altervista.org/2016/02/marco-ripamonti-e-vicka-ivankovic/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DELL’12 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DELL’12 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————

preghiera6MESSAGGIO DI PADRE PIO

PER IL 12 FEBBRAIO

Salvare le anime, pregando sempre (LCS, 1 ott. 1971,30)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

MADRE DELLA MISERICORDIA
APPARIZIONI DI GROUCHIV
Letture di lunedì 12 febbraio 2018
BEATI SACERDOTI MARTIRI INGLESI
San Goslino
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“…vi chiedo di mettere in pratica quattro cose:… vivere i miei messaggi, leggere di più la Bibbia, offrire più preghiere secondo le mie intenzioni e fare più sacrifici programmandone anche alcuni particolari. …”

(Tratto da un messaggio dell’8 febbraio 1988 )

————————————————————————––——————————

MADRE DELLA MISERICORDIA

San Costanzo di Conche (BS) – 12 Febbraio 1080

Si deve all’eremita San Costanzo la costruzione a 1110 metri sul mare, di una piccola cappella dedicata alla Santa Vergine, la Madonna di Conche.

La storia delle apparizioni su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/madre-della-misericordia/

—————————————————————————–

APPARIZIONI DI GROUCHIV

vergine con bambino( Ucraina ) 12 febbraio 1970-1972

… Il 12 febbraio 1970, nella prigione di Vladimir, a 165 Km a nordest di Mosca, la Vergine gli apparve invitandolo al perdono incondizionato, soprattutto verso i nemici, i Russi moscoviti. …

La storia delle apparizioni su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/apparizioni-di-grouchiv

——————————————————————————

LETTURE DI LUNEDÌ

12 Febbraio 2018

VI Settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

“…chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel proprio cuore. …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-lunedi-12-febbraio-2018/

—————————————————————————–

BEATI SACERDOTI MARTIRI INGLESI

piconasanti16Beati Tommaso Hemerford, Giacomo Fenn, Giovanni Munden, Giovanni Nutter e Giorgio Haydock

martiri (1584) 12 febbraio

Questi giovani sacerdoti sono morti squartati vivi perché credevano nel loro ministero. E’ doveroso per noi ricordarli e ricordare che i ministri di Dio ci donano il corpo di Cristo vivo e vero nella SS. Eucarestia e per questo hanno fatto sacrifici, rinunce e a volte, come in questo caso hanno dato la loro stessa vita. La storia del loro martirio.

Le loro storie su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/beati-sacerdoti-martiri-inglesi/

—————————————————————————

San Goslino (Gozzelino)

Abate di S. Solutore 12 febbraio 1053

Nato da una famiglia nobile divenne abate di San Solutore. Le sue reliquie vennero traslate nella chiesa dei santi martiri Solutore, Ottavio e Avventore, in seguito all’occupazione francese  di Torino.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/san-goslino-gozzelino/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DELL’11 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DELL’11 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————-

MESSAGGIO DI PADRE PIOsacerdote-Padre-Pio-with-Father-Michael-Nardone-Minister-General-of-the-Trinitarian-Order

PER L’11 FEBBRAIO

Il miglior conforto è quello che viene dalla preghiera (GC, 38)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

——————————————————————————

INDICE

Malta1_2006LE APPARIZIONI DI LOURDES
LE APPARIZIONI DELLA VERGINE A MALTA
 Letture di domenica 11 febbraio 2018
San Caedmon
SANTA MARGHERITA D’OINGT
PATTI LATERANENSI
LE SETTE DOMENICHE A SAN GIUSEPPE
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“…Preghiamo tutti il nostro caro Padre perchè volga il suo sguardo verso quelli che sono tristi, malati e soli. Invitate pure loro a dedicarsi alla preghiera, al digiuno e al sacrificio. … Ma non si può ottenere nulla se anch’essi non cercano questo contatto col Padre.” 

(Tratto da un messaggio del 02 febbraio 1992 )

————————————————————————––——————————

LE APPARIZIONI DI LOURDES

lourdes311 febbraio 1858 

L’ 11 febbraio è la festa della Beata Vergine Maria di Lourdes. Il susseguirsi dei fatti, ma anche un’analisi razionale degli avvenimenti con la descrizione del primo e più eclatante miracolo documentato da un medico anticattolico. Perché fare un pellegrinaggio e cosa ci si aspetta.

Descrizione dei fatti, del primo grande miracolo, il film e il significato del pellegrinaggio su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/le-apparizioni-di-lourdes/

———————————————————————–

LE APPARIZIONI DELLA VERGINE A MALTA

vergine di malta11 febbraio 2006 

148 anni dopo le apparizioni a Lourdes, nello stesso giorno, la Vergine Maria appare a Malta al veggente Angelik Caruana sulla collinetta di Borg in-Nadur a Birzebbuga, presentandosi come la Regina della Pace e della Famiglia e chiedendo la conversione urgente delle famiglie e molta preghiera per le controversie di cinque paesi in particolare: l’Iran, la Russia, l’America, la Cina e l’Australia. 

Le apparizioni a Malta e la relazione con Medjguorje su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/le-apparizioni-della-vergine-a-malta/

——————————————————————————

LETTURE DI DOMENICA

11 Febbraio 2018

VI Domenica del Tempo Ordinario (Anno b)

25ª Giornata del malato

“… «Se vuoi, puoi purificarmi!». Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, sii purificato!» ....”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-domenica-11-febbraio-2018/

—————————————————————————–

SANTA MARGHERITA D’OINGT 

SANTA MARGHERITA D’OINGTmistica religiosa dell’Ordine certosino (1240 –1310) 11 febbraio

Marguerite d’Oingt è una delle prime poetesse delle quali si abbia traccia in Francia. Benedetto XVI di lei disse: « Margherita ci invita a meditare la vita di dolore e amore di Gesù e di Maria e a dare così un senso alla nostra esistenza », ovvero « mettere la nostra vita al servizio di Dio e degli altri »

La storia di Santa Margherita D’Oingt, l’omelia di Benedetto XVI e i suoi scritti su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/santa-margherita-doingt/

—————————————————————————

San Caedmoncaedmon_f

(680) 11 febbraio

Per quanto alcuni suoi poemi si fecero poi risalire a tempi posteriori, Caedmon è e rimane “il padre della poesia sacra inglese“. Ma è la nascita di questo suo talento che rende assai misterioso il dono a lui assegnato da Dio.

La storia del “padre della poesia sacra inglese” su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/s-caedmon/

—————————————————————————–

PATTI LATERANENSI1929 patti lateranensi

11 febbraio 1929

Nella 25ª Giornata del malato ricordiamo i Patti Lateranensi ossia il patto stipulato tra Mussolini e il Cardinale Gasparri per regolare i rapporti tra lo stato e la Chiesa in Italia fino ad oggi. E’ attraverso questo trattato che è stato riconosciuto il cattolicesimo come religione dello Stato Italiano.

Ma vediamo più precisamente di cosa si tratta su http://biscobreak.altervista.org/2015/02/patti-lateranensi/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

LE SETTE DOMENICHE A SAN GIUSEPPE

II. DOMENICA

Imitiamo San Giuseppe nelle sue sublimi virtù! Tutti possiamo trovare in lui un modelloprezioso ricco di umiltà, di obbedienza e di sacrificio, proprio le virtù più necessarie per la vita spirituale. La vera devozione, dice S. Agostino, è l’imitazione di colui che si venera.

Fioretto: In tutte le tentazioni invocare il Nome di Gesù per difesa; nelle afflizioni invocare il nome di Gesù per conforto.

Intenzione: Pregare per gli agonizzanti non assistiti.

Giaculatoria: O Giuseppe giustissimo, prega per noi.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 10 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 10 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————-

scrive1MESSAGGIO DI PADRE PIO
PER IL 10 FEBBRAIO

Le mie preghiere, delle quali mi fai istanza, non ti mancano mai, perché non mi posso dimenticare di te che mi costi tanti sacrifici. Ti ho partorito a Dio nell’estremo dolore del cuore. Confido nella carità che nelle tue preghiere non ti dimentichi di chi porta la croce per tutti (Epist. III, p. 983)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

INDICE

MADRE DI DIO DI TEODORO
 Letture di sabato 10 febbraio 2018
SANTA SCOLASTICA
Beato José Sanchez Del Rio
Vittime delle Foibe
NOVENA ALLA BEATA VERGINE DI LOURDES
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“Pregate, pregate, pregate. Credete fermamente, confessatevi con regolarità e comunicatevi. E’ questa l’unica via di salvezza.”/ “… è l’ora di Satana! 

(Tratto da un messaggio del 10 febbraio 1982/1983 )

————————————————————————––——————————

MADRE DI DIO DI TEODORO

Sumorim Totma10 febbraio

Ivan il Terribile rispondendo alla richiesta del popolo autorizzò la costruzione di un nuovo monastero dedicato a Lei e al Santo che prima di una guarigione appariva al malato con l’icona in mano.   

La storia della Vergine degli Zar su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/madre-di-dio-di-teodoro/

——————————————————————————

LETTURE DI SABATO

10 Febbraio 2018

SANTA SCOLASTICA

“…«Sento compassione per la folla; […] Prese i sette pani, rese grazie, li spezzò e li dava ai suoi discepoli perché li distribuissero …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-sabato-10-febbraio-2018/

——————————————————————————

SANTA SCOLASTICA

(547) 10 febbraio

… ma ella rispose: «Ho chiesto un favore a te e tu me l’hai negato. L’ho chiesto a Dio, e lui me l’ha concesso».

La storia e la video-storia  su  http://biscobreak.altervista.org/2013/02/s-scolastica/ 

——————————————————————————-

Beato José Sanchez Del Riojlsanchez

Martire (1913 – 1928) 10 febbraio

Il quattordicenne messicano José Sanchez Del Rio, visitando la tomba del beato martire Anacleto González Flores, chiese a Dio di poter morire in difesa della fede. Fu ucciso il 10 febbraio 1928, gridando: “Viva Cristo Re! Viva la Vergine di Guadalupe!”.

La commovente storia del giovane Beato José Sanchez Del Rio con video racconti su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/beato-jose-sanchez-del-rio/ 

—————————————————————————

VITTIME DELLE FOIBE

10 febbraio 1947

Il Giorno del ricordo è una solennità civile nazionale italiana istituita per conservare e rinnovare «la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale».

Il giorno della memoria delle Vittime delle Foibe con un riassunto dei fatti e un video-racconto ricco di testimonianze su  http://biscobreak.altervista.org/2018/02/vittime-delle-foibe/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

NOVENA ALLA B.V.M. DI LOURDES

O Vergine Immacolata, Madre di misericordia, salute degli infermi, rifugio dei peccatori, consolatrice degli afflitti, Tu conosci i  miei bisogni, le mie sofferenze; degnati di volgere su di me uno sguardo propizio a mio sollievo e conforto.

Con l’apparire nella grotta di Lourdes, hai voluto ch’essa divenisse un luogo privilegiato da dove diffondere le tue grazie, e già molti infelici vi hanno trovato il rimedio alle loro infermità spirituali e corporali.

Anch’io vengo pieno di fiducia ad implorare i tuoi materni favori; esaudisci, o tenera Madre, la mai umile preghiera e, colmato dei tuoi benefici, mi sforzerò d’imitarne le tue virtù, per partecipare un giorno alla tua gloria in Paradiso. Così sia.

3 Ave Maria

Nostra Signora di Lourdes, prega per noi.

Sia benedetta la Santa ed Immacolata Concezione della Beatissima Vergine Maria, Madre di Dio.

LITANIE ALLA BVM DI LOURDES

Signore pietà, Signore pietà
Cristo pietà, Cristo pietà
Signore pietà, Signore pietà

Nostra Signora di Lourdes, Vergine Immacolata, prega per noimadonna_di_lourdes
Nostra Signora di Lourdes, Madre del  Divin Salvatore, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che hai  scelto come interprete una debole e povera fanciulla, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che hai  fatto sgorgare sulla terra una sorgente che dà conforto a tanti pellegrini, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, dispensatrice dei doni del Cielo, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, a cui Gesù  nulla può rifiutare, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che nessuno ha mai invocato invano, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, consolatrice  degli afflitti, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che guarisci da ogni malattia, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes,  speranza dei pellegrini, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che preghi  per i peccatori, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che ci inviti  alla penitenza, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, sostegno  della santa Chiesa, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, avvocata  delle anime del purgatorio, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, Vergine del Santo Rosario, prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
perdonaci Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
ascoltaci o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi

Prega per noi, Nostra Signora di Lourdes,
affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo: Signore Gesù, noi ti benediciamo e ti ringraziamo per tutte le grazie che, per mezzo della Madre tua a Lourdes, hai sparso sul tuo popolo in preghiera e sofferente. Fa’ che anche noi, per l’intercessione di Nostra Signora di Lourdes, possiamo aver parte di questi beni per meglio amarti e servirti! Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 9 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 9 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————-

preghiera Cleonice alle spalle di Padre PioMESSAGGIO DI PADRE PIO

PER IL 9 FEBBRAIO

Quando tu ti troverai appresso Dio nell’orazione, considera la tua verità; parlagli se puoi, e se non puoi, fermati, fatti vedere e non ti pigliare altro fastidio (Epist. III, p. 983)

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

INDICE

VERGINE D’AFRICA
 Letture di venerdì 9 febbraio 2018
S. Michele Febres Cordero
BEATA ANNA CATERINA EMMERICH
Profezie della B. Anna Caterina Emmerich
ANTONIO PAVARELLO
NOVENA ALLA BEATA VERGINE DI LOURDES
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“…Molte persone hanno abbandonato Gesù per seguire altre religioni o sette riuscirò a convertire anche loro… soltanto se mi aiuterete con le vostre preghiere.” 

(Tratto da un messaggio del 09 febbraio 1984 )

————————————————————————––——————————

VERGINE D’AFRICA

Virgen de África – Ceuta (Spagna) 9 febbraio 1651

Una statua lignea miracolosa le cui origini si intrecciano con la leggenda. Una Pietà che attraverso le preghiere di un popolo devoto mostra la sua gratitudine attraverso la chiusura di una piaga del Cristo. 

Il miracolo, la storia e la video-storia su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/vergine-dafrica/

——————————————————————————

LETTURE DI VENERDÌ

9 Febbraio 2018

V Settembre del Tempo Ordinario (Anno pari)

“… disse: «Effatà», cioè: «Apriti!». E subito gli si aprirono gli orecchi, si sciolse il nodo della sua lingua e parlava correttamente.  …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-venerdi-9-febbraio-2018/

——————————————————————————

S. Michele Febres Cordero2S. Michele Febres Cordero

(1854-1910) 9 febbraio 

Insegnante d’eccezione riconosciuto anche in Europa arrivò a scrivere con il proprio sangue una lettera d’amore a Gesù.  Le sue difficoltà fisiche non furono per lui un impedimento, ma un trampolino per la santità che si manifestò con miracoli che accompagnarono il corteo con le sue spoglie a Quinto.

La storia e la video-storia su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/s-michele-febres-cordero/

——————————————————————-

B. ANNA CATERINA EMMERICH
anna caterina emmerich

mistica religiosa (1774-1824) 9 febbraio

Di lei si dice che sapesse distinguere gli oggetti sacri da quelli profani, che potesse  leggere nel pensiero delle persone e che avesse  visioni di fatti che avvenivano nel mondo: vide per esempio dettagli della rivoluzione francese.  Previde la caduta di Napoleone, dodici anni prima che avvenisse. Le sue esperienze mistiche erano spesso accompagnate da fenomeni di levitazione e bilocazione. 

La storia e un video commento su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/beata-anna-caterina-emmerich/

——————————————————————————-

Profezie della B. Anna Caterina Emmerich

anna caterinaemmerichSUL DESTINO DELLA CHIESA E DELL’UMANITÀ

Anna Caterina Emmerich parla di conseguenze nefaste qualora il papa dovesse lasciare Roma, parla dell’influenza protestante, di guerre e sofferenze, ma di un cielo sempre attento e pronto ad intervenire in particolar modo attraverso l’intercessione attiva di una Vergine Maria in veste da combattente!

Le profezie su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/profezie-della-beata-anna-caterina-emmerich/

——————————————————————————

ANTONIO PAVARELLOANTONIO PAVARELLO

Giovane laico (1928-1956) 9 febbraio

Miracolato grazie all’intercessione di sant’Antonio da Padova per la grande devozione dei suoi genitori da una paralisi infantile e dalla tubercolosi ossea. Dimostra fin da bambino un amore profondo per il Crocifisso e la SS Eucarestia.

La storia di questo giovane laico su  http://biscobreak.altervista.org/2016/02/antonio-pavarello/

—————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

NOVENA ALLA B.V.M. DI LOURDES

O Vergine Immacolata, Madre di misericordia, salute degli infermi, rifugio dei peccatori, consolatrice degli afflitti, Tu conosci i  miei bisogni, le mie sofferenze; degnati di volgere su di me uno sguardo propizio a mio sollievo e conforto.

Con l’apparire nella grotta di Lourdes, hai voluto ch’essa divenisse un luogo privilegiato da dove diffondere le tue grazie, e già molti infelici vi hanno trovato il rimedio alle loro infermità spirituali e corporali.

Anch’io vengo pieno di fiducia ad implorare i tuoi materni favori; esaudisci, o tenera Madre, la mai umile preghiera e, colmato dei tuoi benefici, mi sforzerò d’imitarne le tue virtù, per partecipare un giorno alla tua gloria in Paradiso. Così sia.

3 Ave Maria

Nostra Signora di Lourdes, prega per noi.

Sia benedetta la Santa ed Immacolata Concezione della Beatissima Vergine Maria, Madre di Dio.

LITANIE ALLA BVM DI LOURDES

Signore pietà, Signore pietà
Cristo pietà, Cristo pietà
Signore pietà, Signore pietà

Nostra Signora di Lourdes, Vergine Immacolata, prega per noimadonna_di_lourdes
Nostra Signora di Lourdes, Madre del  Divin Salvatore, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che hai  scelto come interprete una debole e povera fanciulla, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che hai  fatto sgorgare sulla terra una sorgente che dà conforto a tanti pellegrini, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, dispensatrice dei doni del Cielo, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, a cui Gesù  nulla può rifiutare, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che nessuno ha mai invocato invano, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, consolatrice  degli afflitti, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che guarisci da ogni malattia, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes,  speranza dei pellegrini, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che preghi  per i peccatori, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che ci inviti  alla penitenza, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, sostegno  della santa Chiesa, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, avvocata  delle anime del purgatorio, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, Vergine del Santo Rosario, prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
perdonaci Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
ascoltaci o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi

Prega per noi, Nostra Signora di Lourdes,
affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo: Signore Gesù, noi ti benediciamo e ti ringraziamo per tutte le grazie che, per mezzo della Madre tua a Lourdes, hai sparso sul tuo popolo in preghiera e sofferente. Fa’ che anche noi, per l’intercessione di Nostra Signora di Lourdes, possiamo aver parte di questi beni per meglio amarti e servirti! Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DELL’8 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DELL’8 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————-

crocifissoMESSAGGIO DI PADRE PIO

PER L’8 FEBBRAIO

Questo modo di stare alla presenza di Dio solamente per protestare con la nostra volontà di riconoscersi per suoi servi, è santissimo, eccellentissimo, purissimo e di grandissima perfezione ( Epist. III, p. 982).

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

INDICE

Madonna della FiduciaMADONNA DELLA FIDUCIA
Letture di giovedì 8 febbraio 2018
SANTA GIUSEPPINA BAKHITA
San Girolamo Emiliani
B. MADRE SPERANZA DI GESÙ
I 15 giovedì di Santa Rita
NOVENA ALLA B.V.M. DI LOURDES
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… vi aiuterò io.”

(Tratto da un messaggio dell’8 febbraio 1988 )

————————————————————————––——————————

MADONNA DELLA FIDUCIA

Madonna della Fiducia18 febbraio 1964

La grazia di suscitare la contrizione dei peccati e un vero ed intenso dolore per essi era e rimane una delle caratteristiche peculiari  dell’Immagine della Madonna della Fiducia. Già in possesso di Suor Chiara Isabella Fornari, religiosa romana dotata di particolari carismi, come visioni, estasi e stimmate, questa immagine veniva portata a casa dei moribondi e salvò per tre volte i seminaristi che a lei si erano votati.

La storia della sacra immagine di Todi e del Collegio Romano con la preghiera e l’omelia di Paolo VI su  http://biscobreak.altervista.org/2014/02/madonna-della-fiducia/

——————————————————————————

LETTURE DI GIOVEDÌ

8 Febbraio 2018

V Settembre del Tempo Ordinario (Anno pari)

“… «Per questa tua parola, va’: il demonio è uscito da tua figlia»…”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-giovedi-8-febbraio-2018/

——————————————————————————

SANTA GIUSEPPINA BAKHITA

Santa_Giuseppina_Bakhita(ca. 1868-1947) 08 febbraio

Fiore africano, che conobbe le angosce del rapimento e della schiavitù, fu catturata all’età di quasi dieci anni da alcuni mercanti arabi di schiavi, che la tennero prigioniera per qualche anno a El Obeid nel Kardofan per poi aprirsi mirabilmente alla grazia, accanto alle Figlie di S. Maddalena di Canossa.

La storia e il film su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/santa-giuseppina-bakhita/ 

—————————————————————————-

San Girolamo EmilianiSan Girolamo Emiliani

Fondatore ( 1486-1537)  8 febbraio

Girolamo Emiliani, o Miani, è stato un religioso fondatore dell’ordine dei Chierici Regolari di Somasca.  Nominato da Pio XI nel 1928 “patrono universale degli orfani e della gioventù abbandonata” . Vive nel periodo della Riforma protestante e della  Controriforma cattolica e il suo scopo sarà: “riportare in vita lo stato di santità dei tempi apostolici”. 

La storia e la videostoria del fondatore dei Padri Somaschi su http://biscobreak.altervista.org/2014/02/san-girolamo-emiliani/

————————————————————————–

B. MADRE SPERANZA DI GESÙ

Speranza_di_Gesù_Alhama_Valera_1Religiosa, mistica e fondatrice (1893-1983) 8 febbraio 

Madre Speranza di Gesù, al secolo María Josefa Alhama Valera è la fondatrice delle Congregazioni delle Ancelle e dei Figli dell’Amore Misericordioso. Nel Santuario da lei voluto, insieme al Crocifisso si venera la Madonna con il titolo di Maria Mediatrice  e qui sembra sgorgare un’acqua miracolosa che ha trasformato Collevalenza nella Lourdes italiana.

La storia e la nascita del santuario con i video e le testimonianze su http://biscobreak.altervista.org/2016/02/madre-speranza-di-gesu/

—————————————————————————

santa ritaI 15 giovedì di Santa Rita

Inizio il 8 febbraio 2018

Questa devozione consiste nel celebrare i 15 giovedì che precedono la festa della santa, la quale ricorre il 22 maggio, con particolari pratiche di pietà, quali soprattutto la meditazione di un tratto della sua vita o di qualche sua virtù e l’accostarsi ai santi sacramenti della Confessione e della Comunione.

La pia pratica su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/i-15-giovedi-di-santa-rita/ 

——————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

I 15 giovedì di Santa Rita

1° giovedì … (8 / 02 / 2018)
Orazione preparatoria

Mio Dio, io credo fermissimamente di essere innanzi alla Tua divina presenza, circondato d’ogni parte dalla tua immensità: e con tutto lo spirito della fede profondamente Ti adoro. Ammiro la tua somma degnazione, per cui sostieni avanti a Te me, che sono una misera creatura. Ti chiedo umilmente perdono delle tante mie colpe, e Ti prego di assistermi con la Tua santa grazia, affinchè io possa far questo per Esercizio devotamente e meriti di essere esaudito al cospetto della Tua divina Maestà. Vergine santissima, Angeli e santi del Paradiso e Tu, mia protettrice S. Rita, ottenetemi da Dio quei lumi della mente e quegli affetti al cuore, che sono più necessari alla mia eterna salute. Così sia

Nascita di S. Rita                   virtùSpirito di orazione

Antonio ed Amata Ferri , coniugi dallo spirito veramente cristiano, dopo fiduciose preghiere al Signore, nella loro tarda età hanno finalmente la certezza e la consolazione d’avere una figlia. Nasce così S. Rita, in Roccaporena, tra le montagne della verde Umbria, dono eletto del cielo, sovrabbondante e felice ricompensa delle orazioni e buone opere.
Salga ogni giorno dal tuo cuore la preghiera.
Affidale le tue speranze, le tue gioie e i tuoi dolori: Iddio l’ascolterà; uniformata al divino volere, la preghiera sarà più efficace e le grazie e le benedizioni divine si riverseranno abbondanti sul tuo capo.

Ossequio. – Pregando oggi, procura di eccitare nel tuo cuore sentimenti di assoluta confidenza e di pieno abbandono, in ogni occasione, ai divini voleri, e interponi a ciò l’aiuto di S. Rita.

RITA1Preghiera. – O Gloriosissima S. Rita, tu che fosti , con dono eletto, largita da Dio alle preghiere , alle lacrime e alle buone opere dei tuoi genitori, accogli la nostra umile e fervida preghiera. Noi speriamo dalla tua intercessione lo spirito dell’orazione cristiana, che ci faccia rivolgere al cielo con confidenza e perseveranza, sempre sicuri della amorevole protezione di quel Dio, che ci è padre e che anche quando sembra abbandonarci , lo fa per provare la nostra fedeltà e concederci quindi più abbondanti doni. Noi siamo miseri e deboli, le passioni ci travolgono, i desideri della terra ci trascinano lungi dal cielo, ma vogliamo elevarci su tutte le miserie e le debolezze: vogliamo essere veri cristiani. Deh! Il tuo potente soccorso venga a corroborarci; per la tua intercessione possiamo sentire sempre più vive in noi la fede, la speranza, la carità; inginocchiati dinanzi al tuo altare, sia infusa nel nostro cuore la confidenza, quella confidenza che ci faccia ricorrere a Dio come figli amorevoli e ci renda sempre più certi che solo Lui è il nostro riposo e la nostra pace. Così sia.

Prega per noi, S. Rita
Affinchè siamo degni delle promesse di Cristo

Orazione. – O Dio, che ti degnasti di concedere a S. Rita il gran dono di amare i nemici e di portare nel cuore i segni del tuo amore e sulla fronte i segni della tua passione, concedi a noi, per la sua intercessione e per i suoi meriti, di perdonare i nostri nemici e di meditare i dolori della tua passione, cos’ da conseguire il premio promesso ai miti e a quelli che piangono. Amen.

Padre, Ave, Gloria.

************

NOVENA ALLA B.V.M. DI LOURDES

O Vergine Immacolata, Madre di misericordia, salute degli infermi, rifugio dei peccatori, consolatrice degli afflitti, Tu conosci i  miei bisogni, le mie sofferenze; degnati di volgere su di me uno sguardo propizio a mio sollievo e conforto.

Con l’apparire nella grotta di Lourdes, hai voluto ch’essa divenisse un luogo privilegiato da dove diffondere le tue grazie, e già molti infelici vi hanno trovato il rimedio alle loro infermità spirituali e corporali.

Anch’io vengo pieno di fiducia ad implorare i tuoi materni favori; esaudisci, o tenera Madre, la mai umile preghiera e, colmato dei tuoi benefici, mi sforzerò d’imitarne le tue virtù, per partecipare un giorno alla tua gloria in Paradiso. Così sia.

3 Ave Maria

Nostra Signora di Lourdes, prega per noi.

Sia benedetta la Santa ed Immacolata Concezione della Beatissima Vergine Maria, Madre di Dio.

LITANIE ALLA BVM DI LOURDES

Signore pietà, Signore pietà
Cristo pietà, Cristo pietà
Signore pietà, Signore pietà

Nostra Signora di Lourdes, Vergine Immacolata, prega per noimadonna_di_lourdes
Nostra Signora di Lourdes, Madre del  Divin Salvatore, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che hai  scelto come interprete una debole e povera fanciulla, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che hai  fatto sgorgare sulla terra una sorgente che dà conforto a tanti pellegrini, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, dispensatrice dei doni del Cielo, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, a cui Gesù  nulla può rifiutare, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che nessuno ha mai invocato invano, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, consolatrice  degli afflitti, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che guarisci da ogni malattia, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes,  speranza dei pellegrini, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che preghi  per i peccatori, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che ci inviti  alla penitenza, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, sostegno  della santa Chiesa, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, avvocata  delle anime del purgatorio, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, Vergine del Santo Rosario, prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
perdonaci Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
ascoltaci o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi

Prega per noi, Nostra Signora di Lourdes,
affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo: Signore Gesù, noi ti benediciamo e ti ringraziamo per tutte le grazie che, per mezzo della Madre tua a Lourdes, hai sparso sul tuo popolo in preghiera e sofferente. Fa’ che anche noi, per l’intercessione di Nostra Signora di Lourdes, possiamo aver parte di questi beni per meglio amarti e servirti! Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

ALMANACCO DEL 7 FEBBRAIO 2018

ALMANACCO DEL 7 FEBBRAIO 2018

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————-

MESSAGGIO DI PADRE PIO

PER IL 07 FEBBRAIO

Se puoi parlare al Signore nell’orazione, parlagli, lodalo; se non puoi parlare per essere rozza, non ti dispiacere, nelle vie del Signore, fermati in camera a guisa dei cortigiani e fagli riverenza. Egli che vedrà, gradirà la tua presenza, favorirà il tuo silenzio, ed in un’altra volta rimarrai consolata quando egli ti prenderà per mano (Epist. III, p. 982)Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

INDICE

LA REGINA E MESSAGGERA DELLA PACE
BEATA VERGINE DELLA PORTA
Letture di mercoledì 7 febbraio 2018
Beata Maria della Provvidenza
Serva di Dio Arcangela Filippelli
Fornacalia
I 7 mercoledì di san giuseppe
NOVENA ALLA B.V.M. DI LOURDES
CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

———————————————–

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

 “… Pregate, cari figli, perché la volontà di Dio sia fatta e ogni atto di Satana finisca in gloria di Dio. Io sono rimasta così tanto per aiutarvi a resistere contro le tentazioni. …” 

(Tratto da un messaggio del 07 febbraio 1985 )

————————————————————————––——————————

LA REGINA E MESSAGGERA DELLA PACE

APPARIZIONI DI JACAREI – 7 febbraio 1991

regina e messaggera della pace di jacarei2Dal 7 febbraio 1991, Nostro Signore Gesú Cristo, Maria Santíssima, San Giuseppe, molti Santi e Angeli, appaiono   regolarmente a Jacareí in Brasile. Qui la Vergine si presenta come Regina e Messaggera della Pace per portare al mondo un ultimo appello alla conversione.

Le apparizioni brasiliane con un video su   http://biscobreak.altervista.org/2016/02/regina-messaggera-della-pace-jacarei/

——————————————————————————-

BEATA VERGINE DELLA PORTA

Santuario di Guastalla (RE) 7 febbraio 1693

Le origini della devozione e della costruzione del santuario della Beata Vergine della Porta di Guastalla traggono la loro origine da un affresco ordinato da soldati, per poi essere annerito dal fuoco delle candele e dimenticato fino al giungere dei miracoli.

La storia e i miracoli su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/beata-vergine-della-porta/

——————————————————————————

LETTURE DI MERCOLEDÌ

7 Febbraio 2018

V Settembre del Tempo Ordinario (Anno pari)

“…«Ciò che esce dall’uomo è quello che rende impuro l’uomo. Dal di dentro infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono i propositi di male …”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2018/02/letture-di-mercoledi-7-febbraio-2018/

——————————————————————————

Beata Maria della Provvidenza

1B. Maria della Provvidenza

(Eugenia Smet)

fondatrice (1825-1871 ) 7 febbraio

Per Maria della Provvidenza il purgatorio andava e va trovato in terra, dove molti di quelli che vi abitano stanno in realtà vivendo nella morte, ed è amando queste persone che ella trovò il modo giusto di amare Gesù. Un’ausiliatrice cinese le scrisse: «Tu ami il fuoco di Dio e lo accendi negli altri».

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2013/02/beata-maria-della-provvidenza/

———————————————————————–

Serva di Dio Arcangela Filippelli

Vergine e martire (1853 –1869) 7 febbraio

Insidiata da un giovane che intendeva usarle violenza, opponendosi vivamente venne uccisa a colpi di scure. I suoi resti mortali, dapprima sepolti nel cimitero della sua città vennero successivamente traslati nella Chiesa parrocchiale di San Francesco di Paola.

La storia della giovane su http://biscobreak.altervista.org/2017/02/serva-di-dio-arcangela-filippelli/

——————————————————————————-

FORNACALIA

7-17 febbraio

Si tratta di un’antica festa romana dedicata ai forni per cuocere il pane che si faceva proprio in questo periodo. Sarà proprio partendo da questa festa che parleremo della storia del pane nel mondo.

La festa della Fornacalia e la storia del pane su  http://biscobreak.altervista.org/2018/02/fornacalia/

——————————————————————————-

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO 

I 7 mercoledì di san giuseppe

II° mercoledì – 7 febbraio

PIE SUPPLICHE

Iniziamo recitando le Pie Suppliche in ricordo della vita nascosta di San Giuseppe con Gesù e Maria

San Giuseppe, prega Gesù che venga nell’anima mia e la santifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nel mio cuore e lo infiammi di carità.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nella mia intelligenza e la illumini.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nella mia volontà e la fortifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei pensieri e li purifichi.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei affetti e li regoli.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nei miei desideri e li diriga.

San Giuseppe, prega Gesù che venga nelle mie operazioni e le benedica.

 

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il Suo santo amore.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù l’imitazione delle Sue virtù.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la vera umiltà di spirito.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la mitezza di cuore.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la pace dell’anima.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il santo timore di Dio.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il desiderio della perfezione.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la dolcezza di carattere.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù un cuore puro e caritatevole.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la grazia di sopportare con pazienza le sofferenze della vita.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la sapienza delle verità eterne.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la perseveranza nell’operare il bene.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la fortezza nel sopportare le croci.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù il distacco dai beni di questa terra.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù di camminare per la via stretta del cielo.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù di essere libero da ogni occasione di peccato.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù un santo desiderio del Paradiso.

San Giuseppe, ottienimi da Gesù la perseveranza finale.

 

San Giuseppe, non mi allontanare da te.

San Giuseppe, fa’ che il mio cuore non cessi mai di amarti e la mia lingua di lodarti.

San Giuseppe, per l’amore che portasti a Gesù aiutami ad amarlo.

San Giuseppe, degnati di accogliermi come tuo devoto.

San Giuseppe, io mi dono a te: accettami e soccorrimi.

San Giuseppe, non mi abbandonare nell’ora della morte.

 

Gesù, Giuseppe e Maria vi dono il cuore e l’anima mia.

Gesù, Giuseppe e Maria, assistetemi ora e nell’ultima agonia.

Gesù, Giuseppe e Maria, spiri in pace tra Voi l’anima mia.

Gesù, Giuseppe e Maria, fate che l’ultimo mio cibo sia la santa Eucaristia

3 Padre Nostro

Padre nostro, che sei nei cieli,sia santificato il tuo nome,venga il tuo regno,sia fatta la tua volontà,come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano,e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori,e non ci indurre in tentazione,ma liberaci dal male. Amen.

Ave Maria

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne E benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre 

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Giuseppe carissimo, accetta questa mia supplica e disponi il mio spirito e la mia mente affinché sappiano accogliere con totale disponibilità la grazia che certamente mi giungerà per mano tua. Converti la mia vita, ti prego. 

INVOCAZIONI A SAN GIUSEPPE

Ricordati mio caro protettore San Giuseppe, purissimo sposo di Maria Vergine, che mai si udì che alcuno abbia invocato la tua protezione e chiesto il tuo aiuto, senza essere stato consolato. Con questa fiducia, vengo a te e con insistenza mi raccomando. O San Giuseppe, ascolta la mia preghiera, accoglila pietosamente ed esaudiscila. Amen

Glorioso San Giuseppe, sposo di Maria e padre davidico di Gesù, pensa a me, veglia su di me. Insegnami a lavorare per la mia santificazione ed aiutami a comprendere il tuo esempio di castità. Prendi sotto la tua pietosa cura i bisogni urgenti che oggi affido alle tue sollecitudini paterne.

Allontana gli ostacoli e le difficoltà e fa che il felice esito di quanto ti chiedo sia per la maggior gloria del Signore e per il bene della mia anima.

In segno della mia più viva riconoscenza, ti prometto di far conoscere le tue glorie, mentre con tutto l’affetto benedico il Signore che ti volle tanto potente in cielo e e sulla terra.

3 L’ETERNO RIPOSO

L’Eterno Riposo dona a loro o Signore, risplenda ad essi la luce perpetua riposino in pace. Amen

************

NOVENA ALLA B.V.M. DI LOURDES

O Vergine Immacolata, Madre di misericordia, salute degli infermi, rifugio dei peccatori, consolatrice degli afflitti, Tu conosci i  miei bisogni, le mie sofferenze; degnati di volgere su di me uno sguardo propizio a mio sollievo e conforto.

Con l’apparire nella grotta di Lourdes, hai voluto ch’essa divenisse un luogo privilegiato da dove diffondere le tue grazie, e già molti infelici vi hanno trovato il rimedio alle loro infermità spirituali e corporali.

Anch’io vengo pieno di fiducia ad implorare i tuoi materni favori; esaudisci, o tenera Madre, la mai umile preghiera e, colmato dei tuoi benefici, mi sforzerò d’imitarne le tue virtù, per partecipare un giorno alla tua gloria in Paradiso. Così sia.

3 Ave Maria

Nostra Signora di Lourdes, prega per noi.

Sia benedetta la Santa ed Immacolata Concezione della Beatissima Vergine Maria, Madre di Dio.

LITANIE ALLA BVM DI LOURDES

Signore pietà, Signore pietà
Cristo pietà, Cristo pietà
Signore pietà, Signore pietà

Nostra Signora di Lourdes, Vergine Immacolata, prega per noimadonna_di_lourdes
Nostra Signora di Lourdes, Madre del  Divin Salvatore, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che hai  scelto come interprete una debole e povera fanciulla, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che hai  fatto sgorgare sulla terra una sorgente che dà conforto a tanti pellegrini, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, dispensatrice dei doni del Cielo, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, a cui Gesù  nulla può rifiutare, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che nessuno ha mai invocato invano, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, consolatrice  degli afflitti, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che guarisci da ogni malattia, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes,  speranza dei pellegrini, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che preghi  per i peccatori, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, che ci inviti  alla penitenza, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, sostegno  della santa Chiesa, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, avvocata  delle anime del purgatorio, prega per noi
Nostra Signora di Lourdes, Vergine del Santo Rosario, prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
perdonaci Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
ascoltaci o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi

Prega per noi, Nostra Signora di Lourdes,
affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo: Signore Gesù, noi ti benediciamo e ti ringraziamo per tutte le grazie che, per mezzo della Madre tua a Lourdes, hai sparso sul tuo popolo in preghiera e sofferente. Fa’ che anche noi, per l’intercessione di Nostra Signora di Lourdes, possiamo aver parte di questi beni per meglio amarti e servirti! Amen.

************

CORONCINA ALLO SPIRITO SANTO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen,

spirito santo con doni1.Vieni, o Spirito di SAPIENZA, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del cielo.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

2. Vieni, o Spirito d’INTELLETTO, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.(per 7 volte)

3. Vieni, o Spirito di CONSIGLIO, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salute.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito santo doni
4. Vieni, o Spirito di FORTEZZA, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri spirituali nemici.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

5.Vieni, o Spirito di SCIENZA, sii Maestro alle anime nostre, e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

spirito-tindari6. Vieni, o Spirito di PIETÀ, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli effetti.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)

7.Vieni, o Spirito di SANTO TIMORE DI DIO, regna sulla nostra volontà, e fa che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.
Padre Santo, nel nome di Gesù manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo. (per 7 volte)