Crea sito

ALMANACCO DEL 21 NOVEMBRE 2017

ALMANACCO DEL 21 NOVEMBRE 2017

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

——————————————————————————-

matrimonio-bacio-sposaMESSAGGIO DI P. PIO

PER IL 21 NOVEMBRE

Confortatevi poi, brava signora, confortatevi, poiché la mano del Signore a sorreggervi non si è abbreviata. Oh! Sì, egli è il Padre di tutti, ma in modo singolarissimo egli lo è per gl’infelici, ed in modo assai più singolare lo è per voi che siete vedova, e vedova madre (AdFP, 466).

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

———————————————————————–

INDICE

nostra signore delle vigne.1MARIA BAMBINA AL TEMPIO
MADONNA DELLA SALUTE
NOSTRA SIGNORA DELLE VIGNE
Letture di martedì 21 novembre 2017
B. Maria di Gesù Buon Pastore
Evangelo Valtorta (6a parte)
NOVENA A SANTA CATERINA LABOURÈ
NOVENA ALLA MEDAGLIA MIRACOLOSA
CORONCINA PER LE ANIME ABBANDONATE

————————————————-

IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE

“… Adesso non c’è lavoro … lavorate su voi stessi, personalmente. Venite alla Messa perché questo tempo è regalato a voi. … il Signore vi ricompenserà generosamente…”

(Tratto dal messaggio del 21 novembre 1985)

——————————————————————————-

MARIA BAMBINA AL TEMPIO

21 novembremaria bambina al tempio2

Il Protovangelo di Giacomo, uno scritto apocrifo, non riconosciuto come testo ispirato e perciò non annoverato tra i libri della sacra Bibbia, ci narra della nascita di Maria SS.ma da Gioacchino ed Anna a Gerusalemme, in una casa non lontana dal tempio, nel quale venne condotta all’età di tre anni.

La storia e la video-storia su  http://biscobreak.altervista.org/2013/11/maria-bambina-al-tempio/

———————————————————————————

madonna-salute-chioggiaMADONNA DELLA SALUTE

Chioggia – Venezia – 21 novembre 1630

Nel territorio di Chioggia il 21 novembre si onora la Madre di Dio, con lo speciale titolo di Madonna della Salute. Questa ricorrenza risale al 1630, quando in seguito ad una terribile epidemia di colera a Venezia fu invocato l’aiuto della Santa Vergine per ottenerne la liberazione.

L’articolo su http://biscobreak.altervista.org/2016/11/madonna-della-salute/

———————————————————————————–

nostra signore delle vigne.1NOSTRA SIGNORA DELLE VIGNE

Genova – 21 novembre

Dopo un’apparizione di Maria Vergine ad una certa Argenta nel VI secolo, nacque il primo Santuario mariano della città di Genova.

La storia e il video della basilica su http://biscobreak.altervista.org/2013/11/nostra-signora-delle-vigne/

——————————————————————————-

LETTURE DI MARTEDÌ

21 novembre 2017

XXXIII Settimana del Tempo Ordinario (Anno I)

MARIA BAMBINA AL TEMPIO

“… «Oggi per questa casa è venuta la salvezza…”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2017/11/letture-di-martedi-21-novembre-2017/

————————————————————————-

B. Maria di Gesù Buon Pastore

Francesca Siedliska – fondatrice (1842-1902) 21 novembre

B. MARIA DI GESU' BUON PASTORE1Ragazza di buona famiglia polacca, dal carattere impetuoso, vive un’adolescenza burrascosa  con il padre che alla fine deve cedere al suo desiderio di prendere i voti. Fondatrice della congregazione delle suore francescane della Sacra Famiglia e grande viaggiatrice, sarà beatificata da Giovanni Paolo II.

In “Briciole di luce” la storia e video storia  su http://biscobreak.altervista.org/2013/11/beata-maria-di-gesu-buon-pastore/

—————————————————————————-

BRANI TRATTI DALL’EVANGELO

COME MI è STATO RIVELATO di MARIA VALTORTA

evangelo2° LIBRO (6a parte)

In questo secondo volume Gesù insegna come reagire alle critiche. Nel primo esempio si rivolge a Lazzaro accusato dagli ebrei perchè appassionato di letture profane. Nel secondo esempio vedremo come risponde alle critiche che la sua famiglia, (secondo una logica umana, e non divina, anche appropriate), gli rivolge. Infine  vi sono le prime lezioni che darà ai suoi discepoli.

Tutti i brani su http://biscobreak.altervista.org/2013/07/brani-tratti-dallevangelo-valtorta-6a-parte/

——————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

NOVENA A SANTA CATERINA LABOURÈ

I. O Vergine Immacolata, che prediligendo gli umili hai voluto essere la Madre della piccola Zoe Labourè versando su di lei fin dall’infanzia le più preziose grazie, ottieni anche a noi lo spirito di semplicità e di pietà di cui era animata quella tua figlia predestinata.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, com’era in principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Santa Caterina, fortunata veggente della Medaglia Miracolosa, prega per noi.

santa caterina Laborè e san VincenzoII. O Vergine Immacolata, che scegliesti la piccola Zoe per farne lo strumento delle tue meraviglie, l’allontanasti dal mondo e per vie misteriose la conducesti in quel tuo giardino vincenziano che è la Compagnia delle Figlie della Carità, concedi a noi di staccarci dal mondo almeno con l’affetto e seguire docilmente i disegni materni che hai su di noi.

Gloria al Padre…

Santa Caterina, fortunata veggente della Medaglia Miracolosa, prega per noi.

III. O Vergine Immacolata, che facesti di Santa Caterina Labourè un modello di esattezza nell’osservanza delle regole, di docilità nell’obbedienza ai superiori, di condiscendenza verso le sue compagne, di abnegazione nel servizio dei poveri e specialmente un prodigio di umiltà nel nascondere i doni straordinari del cielo, fa che imitando le sue virtù cerchiamo la via sicura della santità con perfetta osservanza dei doveri del nostro stato.

Gloria al Padre…

Santa Caterina, fortunata veggente della Medaglia Miracolosa, prega per noi.

IV. O Vergine Immacolata, che fosti larga di favori celesti verso Santa Caterina Labourèquali l’apparizione del Cuore di San Vincenzo e la familiarità del suo Angelo custode, fa che guidati dai nostri Santi protettori e dal nostro Angelo custode sappiamo come lei venire a cercare ai tuoi piedi luce e conforto nelle incertezze e nelle tribolazioni.

Gloria al Padre…

Santa Caterina, fortunata veggente della Medaglia Miracolosa, prega per noi.

medaglia miracolosaV. O Vergine Immacolata, che ottenesti a Santa Caterina Labourè la grazia di vedere chiaramente Gesù nell’Eucarestia e le insegnasti ad andare a cercare ai piedi dell’altare consolazione nelle pene, assicurandola che là “le grazie sarebbero state versate in abbondanza su tutti quelli che le avessero chieste con confidenza e fervore“. concedi a noi viva fede in quest’augusto Sacramento affinché da Te disposti ed accompagnati ai piedi del tabernacolo, possiamo essere partecipi delle grazie promesse.

Gloria al Padre…

Santa Caterina, fortunata veggente della Medaglia Miracolosa, prega per noi.

VI. O Vergine Immacolata, per quella materna condiscendenza che Ti spinse ad appagare l’ardente desiderio della tua prediletta Figlia, mostrandoti a lei, anzi permettendole di poggiare le sue mani sulle tue ginocchia e facendoti sua Guida e Maestra, concedi a noi di essere sempre tuoi figli e docili discepoli, per contemplarti nella gloria del Cielo.

Gloria al Padre…

MADONNA MEDAGLIA MIRACOLOSASanta Caterina, fortunata veggente della Medaglia Miracolosa, prega per noi.

VII.O Vergine Immacolata, per quell’amore che Ti spinse a scegliere Santa Caterina Labourè quale strumento delle tue misericordie verso gli uomini affidandole il prezioso tesoro della Medaglia Miracolosa, concedici per sua intercessione di apprezzare il tuo dono e di domandare le grazie che hai promesso di concedere per mezzo della tua Medaglia a chi le avesse chiese con fiducia.

Gloria al Padre…

Santa Caterina, fortunata veggente della Medaglia Miracolosa, prega per noi.

PREGHIERA FINALE

Signore Gesù, che promettesti di innalzare gli umili e svelare i tuoi segreti ai semplici, hai voluto premiare Santa Caterina arricchendola durante la sua vita di grandi grazie e onorandola dopo la morte con l’onore degli altari; concedi a noi di approfittare della preziosa Medaglia che per suo mezzo la Madre tua ci ha donato e dopo aver imitate le virtù della tua gloria in Cielo. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen.

************

NOVENA ALLA MEDAGLIA MIRACOLOSA

medaglia_miracolosaI. O Vergine Immacolata, sii benedetta per aver voluto scegliere un’umile figlia di San Vincenzo per manifestare la tua sollecitudine materna verso gli uomini. O nostra Avvocata pietosa che nella Tua prima apparizione a Santa Caterina Labourè Ti degnasti di mostrarti piangente sulle miserie dei Tuoi figli e sulle calamità che stavano per colpirli, specialmente sulla persecuzione che stava per scatenarsi contro il clero e le comunità religiose, e che promettesti la Tua particolare protezione ai Tuoi devoti, rivolgi di nuovo i Tuoi occhi misericordiosi sul Tuo popolo, tormentato dalle stesse miserie, minacciato dalle stesse calamità ed abbi pietà di noi. Difendi e santifica il clero, proteggi la Chiesa, esalta il suo augusto Capo e fa che per mezzo della Tua Medaglia tanti Tuoi figli erranti si convertano e si salvino.

– Ave Maria…

– O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te


II.
 O Vergine Immacolata, nostra potente Regina, Ti mostrasti alla Tua serva con le mani piene di anelli splendenti che ricoprivano la terra con i loro raggi, simbolo delle grazie che Tu vorresti concedere, ma che noi non Ti domandiamo. O Madre di misericordia, non guardare alla nostra indegnità, ma, per l’amore che ci porti, fai splendere su di noi la Tua potenza in tutto il suo splendore e concedi tutte quelle grazie che la Tua bontà tiene in serbo per chi Te le domanda con fiducia.

MEDAGLIA MIRACOLOSA Ave Maria…

– O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te

III. O Vergine Immacolata, nostro sicuro Rifugio, sii eternamente esaltata, perché, dandoci la Tua Medaglia come potente scudo contro i nostri nemici spirituali e sicuro scampo contro ogni pericolo del corpo, ci hai insegnato la supplica che Ti dobbiamo presentare per muovere il Tuo Cuore a pietà. Ebbene, o Madre, ecco che noi prostrati ai Tuoi piedi Ti invochiamo con la giaculatoria che ci hai portata dal Cielo e, ricordandoti il glorioso privilegio della Tua Immacolata Concezione, Ti domandiamo in virtù di esso le grazie di cui abbiamo bisogno.

Ave Maria…

– O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te

IV. O Vergine Immacolata, consolatrice dei tribolati, sii in eterno benedetta perché hai voluto fare della Tua Medaglia lo strumento delle Tue più stupende misericordie in favore di tutti gli infelici, convertendo con essa i peccatori, guarendo gli ammalati, consolando ogni sorta di miserie. Non permettere, o Madre pietosa, che si smentisca il nome che il popolo riconoscente volle dare alla Tua Medaglia, ma versa anche su di noi e sulle persone che Ti raccomandiamo le Tue grazie e i Tuoi prodigi, facendo si che la Tua Medaglia sia anche per noi veramente Miracolosa.immacolata della medaglia miracolosa

Ave Maria…

– O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te

V. O Vergine Immacolata, Tu hai voluto essere rappresentata nell’atteggiamento trionfale di schiacciare il capo al serpente infernale e ci additasti nella devozione alla Tua Medaglia il segreto della vittoria, ebbene, o Maria, invitta debellatrice dell’Inferno, volgi lo sguardo su di noi che per non essere vittime del nostro e Tuo nemico, ci siamo rifugiati sotto la Tua protezione, ci siamo iscritti alla Tua milizia. Fa che la Tua Medaglia sia per noi scudo sicuro e arma potente, affinché dopo aver anche noi vinto il demonio, possiamo in eterno esaltare la Tua Immacolata Concezione.

Ave Maria…

– O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te

PREGHIERA ALLA B.V. IMMACOLATA DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSAconsacrazione-madonna-medaglia-miracolosa

O potentissima Regina del cielo e della terra ed immacolata Madre di Dio e Madre nostra, Maria Santissima, per la manifestazione della Tua Medaglia Miracolosa, ti preghiamo di ascoltare le nostre suppliche ed esaudirci. A Te, o Madrem ricorriamo fiduciosi: effondi sul mondo intero i raggi della grazia di Dio di cui sei tesoriera e salvaci dal peccato. Fa che il Padre della misericordia per Tuo mezzo abbia misericordia di noi e ci salvi così da poter, sicuri, venire a vederti e onorarti in Paradiso. Così sia.

Ave Maria…

– O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te

************

CORONCINA PER LE ANIME ABBANDONATE

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, com’era nel principio ora e sempre nei secoli, dei secoli. Amen

mano di gesùI. Mio Redentore, adoro profondamente la piaga della tua Mano destra e Ti ringrazio per il dolore che in essa volesti soffrire per la nostra salvezza. In questa piaga racchiudo le Anime del Purgatorio abbandonate da tutti e particolarmente da coloro che utilizzano per loro fini egoistici il denaro da esse lasciato e che avrebbe dovuto essere impiegato in opere di carità o comunque in suffragi per loro sollievo. Dio eterno, Redentore e Padre delle nostre anime, Ti prego di consolare con la Tua infinita clemenza quelle povere Anime afflitte.

PADRE NOSTRO “Padre Nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo Nome, venga il Tuo Regno, sia fatta la Tua volontà come in cielo e così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre intentazione ma liberaci dal male. Amen”

AVE MARIA “Ave Maria piena di grazia il Signore è con te, Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù, Santa Maria Madre di Dio prega per noi peccatori adesso e nell’ora della nostra morte. Amen ”

mano sinistra di Cristo

L’ETERNO RIPOSO, dona a loro o Signore, risplenda ad essi la luce perpetua riposino in pace. Amen

II. Mio caro Gesù, adoro profondamente la piaga della tua Mano sinistra e Ti ringrazio per il dolore che in essa sopportasti per la nostra salvezza. In questa piaga racchiudo le Anime dei genitori abbandonati nel Purgatorio dai loro figli ingrati. Abbi compassione, eterna Sapienza increata, del dolore che soffrono queste Anime infelici nel vedersi abbandonate proprio da coloro che hanno amato e cresciuto.

PADRE NOSTRO – AVE MARIA – L’ETERNO RIPOSO

costatoIII. Mio Salvatore, adoro profondamente la Piaga del Tuo Costato che fu prodotta dalla lancia di un soldato dopo la Tua morte. In essa racchiudo le Anime dei poveri del mondo, a qualsiasi nazionalità appartengano. Al Tuo Cuore squarciato affido le Anime di coloro che sono vissuti nella fame e tra gli stenti e forse neppure ora hanno qualcuno che si occupi di loro e le aiuti.

PADRE NOSTRO – AVE MARIA – L’ETERNO RIPOSO

piedi2IV. Eterno Figlio fatto uomo per la mia liberazione, adoro profondamente la piaga del Tuo Piede destro e Ti ringrazio del dolore in essa sopportato per donarmi il paradiso. In questa Piaga racchiudo le Anime dei bambini vittime dell’aborto e comunque della violenza, accoglili tra le Tue braccia amorevoli e perdona anche i loro genitori e quelli che hanno perpetuato i delitti mostruosi contro gli innocenti perché come i Tuoi carnefici Gesù, non sapevano valutare l’enormità del peccato che stavano commettendo. Ricorda, Padre misericordioso, che sono anch’essi Tuoi figli amati.

PADRE NOSTRO – AVE MARIA – L’ETERNO RIPOSO

piede sinistroV. Eterno Figlio fatto uomo per donarci la vita, adoro profondamente la piaga del Tuo Piede sinistro e Ti ringrazio del tormento in essa sofferto per renderci felici. In questa piaga racchiudo le anime di coloro che hanno operato per la rovina delle famiglie, e quelle dei giovani che hanno impostato la loro vita nelle frivolezze, senza preoccuparsi dei valori sacri che la Tua legge ci propone. Gesù mio, se avessero conosciuto Te avrebbero potuto comprendere le meraviglie dell’amore vero e la dolcezza della Tua vicinanza, ma forse nessuno ha parlato loro della felicità e della pace che solo il Tuo amore sa dare. Abbi misericordia, Gesù, Dio-Amore, supplisci alle loro mancanze con il Tuo amore purissimo e lavale con il Tuo Sangue prezioso affinchè siano presto purificate e possano giungere a saziarsi della gioia senza fine.

PADRE NOSTRO – AVE MARIA – L’ETERNO RIPOSO

DE PROFUNDIS

purgatorioDal profondo a Te grido o Signore, Signore ascolta la mia voce. Siano i Tuoi orecchi attenti alla voce della mia preghiera. Se consideri le colpe, Signore, Signore chi potrà sussistere? Ma presso di Te è il perdono, perciò avremo il Tuo Timore. Io spero nel Signore, l’anima mia spera nella Sua parola, l’anima mia attende il Signore più che le sentinelle l’aurora. Israele attenda il Signore perchè presso il Signore è la Misericordia e grande presso di Lui la redenzione. Egli redimerà Israele da tutte le sue colpe.

Preghiamo:

Signore Gesù, per avvalorare maggiormente le nostre deboli suppliche, Ti preghiamo umilmente di offrire Tu stesso all’Eterno Padre il terribile dolore prodotto dalle Piaghe dei Piedi, delle Mani e del Costato, insieme col Sangue preziosissimo, con l’agonia e con la Tua morte. Preghiamo anche Te, addolorata Vergine Maria, di presentare al Padre insieme alla dolorosa passione del Tuo Figlio tanto amato, i sospiri, le lacrime e tutte le sofferenze che hai sofferto per le Sue pene, affinché, per i meriti del vostro dolore e del vostro amore, le anime che si trovano tra le fiamme del Purgatorio siano liberate e possano giungere in Cielo per cantare in eterno la divina misericordia. Amen.

INVOCAZIONI ALLE ANIME DEL PURGATORIO

anime_del_purgatorioEterno Iddio, Padre, Figlio e Spirito Santo, abbi pietà delle Anime purganti

RIT. Te ne supplichiamo, ascoltaci

Gesù mio, redentore amatissimo, abbi pietà delle Anime purganti. RIT

Gesù mio, per la tua potenza, assolvi quelle Anime RIT

Gesù mio, per la tua clemenza, salva le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per la tua bontà, libera le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per la tua innocenza, purifica le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per la tua umiltà, innalza a Te le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio , per la tua ubbidienza, solleva le Anime del Purgatorio RIT

anime purgatorio-3Gesù mio, per la tua carità, infiamma le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per la tua umanità, non abbandonare le Anime dei Purgatorio

Gesù mio, per le tue lacrime, consola le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per le tue piaghe, sana le Anime dei Purgatorio RIT 

Gesù mio, per il tuo Sangue prezioso, lava le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per il mistero della tua vita laboriosa, dona il riposo alle Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per il mistero della tua passione e morte perdona alla Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per il mistero del tuo Cuore divino, aiuta le Anime del Purgatorio RITanime1

Gesù mio, per la verginità di Maria Santissima, libera le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per la divina Maternità di Maria, libera le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per gli stenti e la povertà di Maria, libera le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per l’amore che Ti portò Maria Santissima, libera le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per le preghiere di tutti i Santi, libera le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per tutte le opere buone che sono state fatte e si faranno nel mondo, libera le Anime dei Purgatorio RIT

Gesù mio, per il mistero della tua incarnazione, abbi compassione delle Anime dei Purgatorio RIT

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.