Crea sito

ALMANACCO DEL 18 APRILE 2017

ALMANACCO DEL 18 APRILE 2017

Le pubblicazioni del calendario religioso di Maria Regina dell’Universo

———————————————————–

figura2MESSAGGIO DI PADRE PIO  

PER IL 18 APRILE

Camminate con semplicità nella via del signore e non tormentate il vostro spirito. Bisogna che odiate i vostri difetti, ma con odio tranquillo e non già fastidioso ed inquieto (Epist. III, p. 579).

Tratto da “Buona Giornata ” – Edizioni Padre Pio da Pietrelcina

————————————————————————–

INDICE

angeli4MADONNA DI GIMIGLIANO
NOSTRA SIGNORA DELLA ROVERE
Letture di martedì 18 aprile 2017
Beata Maria dell’Incarnazione
Padre James Manjackal
I 13 martedì di s. Antonio da Padova
Novena a Sant’Espedito Martire
Novena a Maria SS dello Splendore
NOVENA ALLA DIVINA MISERICORDIA
CORONCINA ALLA DIVINA MISERICORDIA
——————————————––——————————
IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE 

“…Pregate tutte le preghiere perché i cuori che sono sotto il peso del peccato si aprano. Io lo desidero. Il Signore lo vuole tramite me. …”

(Tratto dal messaggio del 18 aprile 1985)

——————————————————————————-

angeli4MADONNA DI GIMIGLIANO

Gimigliano (AP)18 aprile 1948

 In queste apparizioni confermate dallo stesso San Padre Pio da Pietrelcina, la Santa Vergine ha definito i numerosi veggenti come “suoi strumenti” ai quali donava guarigione e doni speciali.

La storia e la video-storia delle apparizioni.. Su http://biscobreak.altervista.org/2015/04/madonna-di-gimigliano/

—————————————————————————–

Nostra_Signora_della_RovereNOSTRA SIGNORA DELLA ROVERE

San Bartolomeo al Mare (IM) 18 aprile e 10 maggio 1671

Grande testimonianza di amore della Madre di Dio per questa terra, nella quale apparve più volte donando grazie di guarigione. Singolare anche la storia del crocifisso che scelse di rimanerle accanto… 

La storia e i miracoli su http://biscobreak.altervista.org/2016/04/nostra-signora-della-rovere/

——————————————————————————-

LETTURE DI MARTEDÌ

18 Aprile 2017

Martedì fra l’Ottava di Pasqua

“… va’ dai miei fratelli e di’ loro: “Salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro”»...”

La preghiera del mattino e della sera, le letture e il commento su http://biscobreak.altervista.org/2017/04/letture-di-martedi-18-aprile-2017/

——————————————————————————-

Beata Maria dell’IncarnazioneBeata Maria dell’Incarnazione

Barbara Avrillot Acarie (1618) 18 aprile 

Moglie prima, suora poi, è considerata la “madre e fondatrice del Carmelo in Francia” perché ha contribuito a diffondere più di tutti la riforma carmelitana di s. Teresa d’Avila.

La storia su http://biscobreak.altervista.org/2013/04/beata-maria-dellincarnazione/

——————————————————————————-

PADRE JAMES MANJACKAL

Sacerdote carismatico – 18 aprile 1946

Padre James Manjackal è nato il 18 aprile 1946 a Cheruvally a Kottayam in India. E’ un sacerdote cattolico romano della Congregazione dei Missionari di San Francesco di Sales e un personaggio di rilievo per i suoi significativi doni carismatici.

La storia, un video, i concetti espressi dal grande carismatico Padre James Manjackal e una sua esperienza a Medjugorje su http://biscobreak.altervista.org/2017/04/padre-james-manjackal/

——————————————————————————

PREGHIERE E PROPOSTE IN CORSO

I 13 martedì di s. Antonio da Padova

QUINTO MARTEDI’

S. Antonio modello di umiltà.

s_antonio arbus1L’uomo mondano stima l’umiltà dappocaggine e viltà d’animo; ma l’uomo saggio, educato alla scuola del Vangelo, la stima perla d’inestimabile valore, e dà tutto per essa poiché è prezzo per l’acquisto del cielo. L’umiltà è la via che fa capo al cielo, e non ve ne è un’altra. Per questa passò Gesù; per questa passarono i Santi. Dall’umiltà la fama di Sant’Agostino. La virtù dell’umiltà, scrive di lui un antico biografo, “Toccò nell’uomo di Dio un grado così alto di perfezione, da fargli desiderare, vivendo tra i Minori, il disprezzo altrui, ed ambire come somma gloria l’essere reputato vile e l’ultimo dei confratelli”. Com’è la nostra umiltà? Siamo capaci di sopportare in silenzio le contraddizioni o che non si dica bene di noi?

Miracolo del Santo

Al tempo che S. Antonio era custode del Limosino e predicava nella Chiesa di San Pietro Quadrivio, avvenne questo singolare prodigio. Dopo il Mattutino del Venerdì Santo, che in detta chiesa celebratasi a mezzanotte, egli annunziava la divina parola al popolo. In quell’ora stessa i Frati del suo convento cantavano in coro il Mattutino e il Santo era incaricato di leggere una lezione dell’Ufficio. Sebbene la chiesa nella quale egli stava predicando fosse lontana dal convento, al momento di leggere la lezione assegnatagli, apparve d’improvviso in mezzo al coro con meraviglia di tutti. La virtù divina fece sì che nello stesso istante si trovasse coi Frati nel coro a leggere la lezione, e coi fedeli in chiesa ove predicava.

3 Pater, 3 AveMaria, 3 Gloria al Padre.Sant'Antonio_da_Padova_(Moretto)

Responsorio: Se cerchi miracoli, la morte, l’errore, la calamità, il demonio, la lebbra fuggono, gli infermi si alzano sani.

Cedono il mare, le catene; i giovani ed i vecchi, chiedono e riacquistano le membra e le cose perdute. Spariscono i pericoli, cessa il bisogno; lo raccontino quanti lo provano, lo dicano i padovani. Cedono il mare, le catene; i giovani ed i vecchi, chiedono e riacquistano le membra e le cose perdute. Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo. Cedono il mare, le catene; i giovani ed i vecchi, chiedono e riacquistano le membra e le cose perdute. Prega per noi, beato Antonio e siam fatti degni delle promesse di Cristo.

Orazione: O Dio, rallegri la tua Chiesa la preghiera votiva del beato Antonio tuo Confessore e Dottore affinché sia sempre munita di aiuti spirituali e meriti di godere le gioie eterne. Per Cristo nostro Signore. Così sia.

*****************

Novena a Sant’Espedito Martire

dal 10-19 aprile 

Sant'Espedito Martire1

(invocazioni da ripetere ogni giorno)

– O Dio, vieni in mio aiuto.

– Signore, vieni presto a soccorrermi. (Gloria al Padre…)

– Cuore sacratissimo di Gesù,  prega per noi

– Cuore di Maria Immacolata, prega per noi

– Sant’Espedito, prega per noi (3 volte)

IX° GIORNO

(invocazioni)

Volgi pietosamente lo sguardo ai poveri peccatori che, già prossimi alla morte, non pensano di provvedere efficacemente alla loro salvezza. Fa che si convertano sinceramente al Signore prima di presentarsi al suo giudizio. Prega, o Grande Santo, affinché nell’ora della morte siano resi degni di udire le parole uscite dal Cuore divino di Gesù : “Oggi sarai con me in Paradiso“, e dopo averti imitato nell’amore e nella fedeltà del Redentore crocifisso, meritiamo di partecipare alla tua gloria in Cielo.

(Padre, Ave, Gloria)

*****************

Novena a Maria SS dello Splendore

Inizio novena il 13 aprile e si ripetono queste tre preghiere per 9 giorni  

O Vergine Santissima, che nella tua apparizione hai voluto assumere il glorioso titolo dello Splendore per ricordarci che nella tua anima si riflette un raggio dello Splendore del padre della Luce, dal quale discende ogni grazia e dono perfetto: noi ti preghiamo affinché tu voglia illuminare le nostre anime con la luce della verità che Gesù è venuto a portare sulla terra, affinché il suo regno si stabilisca in tutto il mondo.

Ave Maria…Maria SS dello Splendore2

Vergine Santissima dello Splendore, che hai accolto nel tuo seno purissimo il Verbo eterno di Dio, Luce vera che illumina ogni uomo che viene in questo mondo, noi ti preghiamo affinché Tu infonda nelle nostre anime la speranza della divina Grazia e dei Beni celesti che Gesù ci ha meritati con la sua vita, la sua morte, la sua gloriosa risurrezione ed ascensione al Cielo; i nostri cuori siano fissi là dove è la vera gioia.

Ave Maria…

Vergine Santissima dello Splendore, nella tua anima lo Spirito Santo trovò la sua dimora prediletta; noi ti preghiamo di accendere il fuoco della divina carità che il Figlio tuo ha portato e che lo Spirito Santo diffonde nei nostri cuori, affinché possiamo essere veri figli tuoi e fedeli seguaci di Gesù Cristo e possa diffondersi così nel mondo il suo regno di giustizia e di pace e di amore.

Ave Maria…

************ 

NOVENA ALLA DIVINA MISERICORDIA

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Quinto giorno (Martedì in Albis)

Meditare sulle parabole del buon Pastore e dei pastori infedeli (cfr. Gv. 10,11-16; Ez 34,4.16), mettendo in risalto la responsabilità che tutti abbiamo verso il prossimo vicino e lontano; in più soffermarsi a pastore (2)considerare attentamente gli episodi del rinnegamento e della conversione di S. Pietro (cfr. Mt 26,6975; Lc 22,31-32), dell’adultera (cfr. Gv 8,111) e della peccatrice (cfr. Lc 7,30-50).

Parole di nostro Signore: “Oggi portami le anime dei fratelli separati, immergile nell’oceano della mia Misericordia. Sono quelle che nella mia amara agonia laceravano il mio Corpo ed il mio Cuore, cioè la Chiesa. Quando si riconcilieranno con la mia Chiesa, si rimargineranno le mie ferite e avrò sollievo nella mia Passione”.

Preghiamo per quelli che s’ingannano nella fede

Misericordiosissimo Gesù, che sei la Bontà stessa e non rifiuti mai la tua luce a chi la chiede, accogli nella dimora del tuo Cuore pietoso le anime dei nostri fratelli separati. Attirale con il tuo splendore all’unità della Chiesa e non permettere che ne escano mai più, ma adorino anch’esse la generosità della tua Misericordia.

Pater… Ave… Gloria…

Eterno Padre, dà uno sguardo compassionevole alle anime degli eretici e degli apostati che, perseverando ostinatamente nei loro errori, hanno sprecato i tuoi doni ed abusato della tua grazia. Non guardare la loro cattiveria, ma l’amore di tuo Figlio e i dolori della Passione che Egli accettò per loro. Fa’ si che ritrovino al più presto l’unità e che, insieme a noi, esaltino la tua Misericordia. Amen.

Segue coroncina alla Divina Misericordia 

CORONCINA ALLA DIVINA MISERICORDIA

Ecco come reciterai la coroncina della mia Misericordia. Usando una comune corona del Santo Rosario. Comincerai con il:

Padre Nostro

Ave Maria

Credo

Sui grani del Padre nostro si recita la seguente preghiera:

Eterno Padre, Ti offro il Corpo e il Sangue, l’anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio e Signore nostro Gesù Cristo. in espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero.

Sui grani dell’Ave Maria si recita la seguente preghiera:

Per la Sua dolorosa Passione. Abbi misericordia di noi e del mondo intero.

Al termine di tutto si prega tre volte:

Santo Dio, Santo Forte, Santo immortale. Abbi pietà di noi e del mondo intero.

LITANIE ALLA DIVINA MISERICORDIA

Signore, pietà, Signore, pietà,

Cristo, pietà, Cristo pietà,

Signore, pietà, Signore, pietà,

Cristo, ascoltaci, Cristo, ascoltaci,

Cristo, esaudiscici, Cristo, esaudiscici

Padre del cielo, Dio, abbi pietà di noi.

Figlio, Redentore del mondo che sei Dio, abbi pietà di noi.

Spirito Santo, Dio, abbi pietà di noi.

Santa Trinità unico Dio, abbi pietà di noi.

***

Misericordia di Dio, che scaturisci dal seno del Padre,

RIT. Confidiamo in Te.misericordia6

Misericordia di Dio, massimo attributo delia Divinità, RIT.

Misericordia di Dio, mistero incomprensibile, RIT.

Misericordia di Dio, sorgente che emani dal mistero della Trinità, RIT.

Misericordia di Dio, da cui proviene ogni vita e felicità, RIT.

Misericordia di Dio, sorgente di stupende meraviglie, RIT.

Misericordia di Dio, che abbracci l’universo, RIT.

Misericordia di Dio, che scendi al mondo nella persona del Verbo Incarnato, RIT.

Misericordia di Dio, che scorresti dalla ferita aperta del Cuore di Gesù, RIT.

Misericordia di Dio, racchiusa nel cuore di Gesù per noi e soprattutto per i peccatori, RIT.

Misericordia di Dio, imperscrutabile nell’istituzione dell’Eucaristia, RIT.

misericordia4Misericordia di Dio, che fondasti la Santa Chiesa, RIT.

Misericordia di Dio, che istituisti il Sacramento del Battesimo, RIT.

Misericordia di Dio, che ci giustifichi attraverso Gesù Cristo, RIT.

Misericordia di Dio, che per tutta a vita ci accompagni, RIT.

Misericordia di Dio, che ci abbracci specialmente nell’ora della morte, RIT.

Misericordia di Dio, che ci doni la vita immortale, RIT.

Misericordia di Dio, che ci segui in ogni instante della nostra esistenza, RIT.

Misericordia di Dio, che converti i peccatori induriti, RIT.

Misericordia di Dio, che ci proteggi dal fuoco dell’inferno, RIT.

Misericordia di Dio, meraviglia per gli angeli incomprensibile ai santi, RIT.

Misericordia di Dio, presente in tutti i divini misteri, RIT.

Misericordia di Dio, che ci sollevi da ogni miseria, RIT.

Misericordia di Dio, sorgente di ogni nostra gioia, RIT.

Misericordia di Dio, che dal nulla ci chiamasti all’esistenza, RIT.

Misericordia di Dio, che abbracci tutte le opere nelle tue mani, RIT.

Misericordia di Dio, che coroni tutto ciò che esiste ed esisterà, RIT.

Misericordia di Dio, in cui tutti siamo immersi, RIT.

Misericordia di Dio, amabile conforto dei cuori disperati, RIT.

Misericordia di Dio, in cui i cuori riposano e gli spauriti trovano pace, RIT.

Misericordia di Dio, che ispiri speranza contro ogni speranza, RIT.

***

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, ascoltaci Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi

PREGHIAMO

Dio eterno, la cui Misericordia è infinita e in cui il tesoro della compassione è inesauribile, rivolgi a noi uno sguardo di bontà e moltiplica in noi la tua Misericordia affinché, nei momenti difficili, non ci perdiamo d’animo e non smarriamo la speranza, ma,con la massima fiducia, ci sottomettiamo alla Tua Santa Volontà la quale è Amore e Misericordia. Amen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*