Crea sito

MADRE DI DIO DEVPETERUV

MADRE DI DIO DEVPETERUV

Batyushkovo, Mosca – 13 marzo

Si dice sia apparsa miracolosamente la tenera icona Devpeteruv, per essere poi rubata, imbrattata, tagliata, bruciata, rubata… eppure ella comunque sempre torna per elargire grazie a chi la invoca con amore.

La Vergine Devpeteruv è un’immagine tenerissima, che mostra la Madre di Dio guancia a guancia con il figlio, come nell’icona della Madonna di Vladimir.

La tradizione riporta l’apparizione miracolosa dell’immagine stessa avvenuta il 29 febbraio 1392 (13 marzo nel calendario moderno), ma non ci sono informazioni disponibili circa la sua storia o l’origine del suo nome.

La prima testimonianza scritta che ne parla la colloca nella Chiesa di San Nicola, la quale fu costruita nel 1666 a Batyushkovo, un villaggio a 35 miglia da Mosca.

Nel 1930, purtroppo vi fu un furto e i ladri aggredirono uccidendolo il custode portando via l’icona con la sua preziosa copertura ricca di pietre preziose. Successivamente l’immagine venne ritrovata poco lontano. Era stata gettata nel fango e privata dei suoi ricchi ornamenti.

Una volta recuperata e ripulita venne posta in una nicchia con grande rispetto ed onore, ma nel 1939, il regime sovietico trasformò la chiesa in una stalla per una fattoria collettiva e tutte le icone in essa contenute vennero tagliate e bruciate.

Madonna di Vladimir

Madonna di Vladimir

Solo nel 1997 l’edificio venne restaurato con l’aggiunta di cupole a cipolla blu per essere restituite alla Chiesa ortodossa russa.

Un parrocchiano che si era affidato fiducioso nella preghiera alla Vergine Devpeteruv venendo esaudito e decise per ringraziarla di commissionare all’iconografo V. Kharlamov una nuova immagine della Madonna che venne posta su di un pilastro a nord della Chiesa di San Nicola nel 1999.

Nel 2001, un ragazzo di nome Vitali è uscito dal coma dopo che la madre aveva pregato davanti all’icona. Questo miracolo è stato raffigurato con altri 16 intorno ai bordi della nuova immagine della Madonna di Devpeteruv dall’iconografo O. Gundeevoy nel 2002.

Nel 1685, San Pitirim si fece una copia della Vergine di Devpeteruvskaya per portarla a Tambov, 300 miglia a sud est di Mosca, quando venne nominato Vescovo. La sua festa è celebrata solo in questa chiesa il 28 luglio e il 10 agosto.

Fontehttp://www.wherewewalked.info/feasts/03-March/03-13.htm

ARTICOLI COLLEGATI

Madonna di Vladimir
Be Sociable, Share!

Comments are closed.