Crea sito

VIRGEN DEL CARMEN

VIRGEN DEL CARMEN

Santiago (Cile) – 14 marzo /19 dicembre

virgen-del-carmen-santiago-cile3

Il 14 marzo 1818, i residenti e il clero si sono uniti ai rivoluzionari nella richiesta di aiuto celeste promettendo che sul luogo della vittoria decisiva per la libertà avrebbero costruito un santuario alla Madonna del Monte Carmelo. La battaglia decisiva si svolse a Maipú il 5 aprile e lì costruirono il santuario.

La devozione mariana della Virgen del Carmen è una tradizione cattolica importata dalla Spagna all’America nel 1595 dai fratelli agostiniani, i quali vi portarono la prima immagine. Ci vollero però alcuni secoli prima di ottenere il riconoscimento di “Patrona del Cile”, il che avvenne con l’avvento della guerra nazionalista cilena, in cui Jose de San Martin , comandante dell’Esercito di Liberazione, la proclamò “Patrona dell’Esercito delle Ande” e Bernardo O’Higgins “Patrona e generale delle forze armate cilene” alla vigilia della battaglia di Chacabuco.

virgen-del-carmen-santiago-cile4Verso la fine della guerra di indipendenza e dopo diverse vittorie, mentre le truppe si avvicinavano a Santiago, si innalzavano le preghiere nel Duomo della città, affinchè la vittoria non abbandonasse le truppe cilene. Fu allora che O’Higgins, supremo direttore del paese, promise di costruire un tempio in onore della Vergine nel luogo in cui vi sarebbe svolta la battaglia decisiva per l’ indipendenza del Cile.

E fu proprio qui che venne costruito il santuario della Vergine del Carmelo, dove coloro che si erano ripromessi di costruire il tempio collaborarono alla costruzione delle sue fondamenta.  L’inaugurazione avvenne il 24 ottobre 1974.

L’Incoronazione della Vergine del Carmen è stata effettuata tre anni dopo il decreto di Papa Pio XI, in cui si autorizzava la Vergine del Carmelo a divenire patrona del Cile con la seguente dichiarazione: ” Alla Beata Vergine del Monte Carmelo, patrona principale di tutta la Repubblica del Cile, la concessione di tutti i privilegi e gli onori.”

Fu così incoronata la statua della Madonna nella Basilica di Salvador. Questo evento è stato presieduto dall’Arcivescovo Aloisi Masella, appositamente inviato dal Papa per l’occasione. Secondo le cronache storiche, il parco si riempì di colori, fiori e una folla immensa tutta concentrata intorno alla sua immagine.

La Festa di La Tirana è celebrata a La Tirana, nella regione di Tarapaca. Questo festival si svolge il 16 luglio, e si ricorda della Virgen del Carmen. Secondo la tradizione, questa festa ha origini indigene che si sono adattate a credenze cristiane ma oggi è considerato come un evento pienamente cattolico per celebrare la Virgen del Carmen a La Tirana.

EMBRQUE VIRGEN CARMEN PTO 2012 MPP (22)(1).JPGNel 1778 la prima processione della Vergine di Santiago si è tenuta nel 1818, ma è stata cambiata nella terza Domenica di ottobre per commemorare la promessa fatta da José de San Martin e Bernardo O’Higgins, perché in quel mese fu posta la prima pietra votiva del Tempio di Maipú. Nel 1971, i vescovi cileni hanno deciso di modificare la data della processione nell’ ultima Domenica di settembre ( “Giornata di preghiera per il Cile).

Per la processione ed in ringraziamento, le strade attraversate dalla statua della Virgen del Carmen vengono arricchite di fiori fino a mezzo metro da terra. Viene suonato l’inno Nazionale e grida di gioia acclamano il passaggio della Vergine, anche i soldati si commuovono silenziosamente al suo passaggio.

La Confraternita del Carmen è un gruppo di persone responsabili di diffondere la devozione e del cambio delle vesti della statua della Virgen del Carmen, normalmente sono residenti nella parrocchia di El Sagrario. La prima confraternita è stata fondata nel XVI secolo, dai fratelli agostiniani in missione nel Cile meridionale. Nel 1643 la confraternita a Santiago, ammetteva solo uomini fino al 1858 quando le donne costituirono una seconda Fratellanza. Da allora, la preparazione delle processioni e le feste della Virgen del Carmen sono organizzate dai entrambi.

virgen-del-carmen-santiago-cile1Il 18 aprile 2008 un senzatetto identificato come Patricio Alejandro Parada Castro rovesciò una candela, causando la distruzione della statua. Il fatto non fu accidentale, infatti venne arrestato in seguito ad un altro incendio appiccato a la Vina del Mar, dove andarono in fumo più di sette ettari di terreno.  L’immagine venne restaurata da esperti del Centro Nazionale per la Conservazione ed il Restauro (CNCR); fu necessario circa un anno di lavoro, prima che potesse tornare al suo altare nella cattedrale il 7 luglio 2009 e la cerimonia fu guidata dal Cardinale Francisco Javier Errázuriz Ossa , Arcivescovo di Santiago. Erano presenti Giuseppe Pinto , l’allora Nunzio Apostolico di Sua Santità ( Benedetto XVI ) e altri vescovi.

Fonte: https://es.wikipedia.org/wiki/Virgen_del_Carmen_de_Chile

 

Be Sociable, Share!

Comments are closed.