Crea sito

CORONCINA A DIO PADRE

CORONCINA A DIO PADRE

dio padre1Dio Padre espresse questo desiderio a Madre Eugenia: ” Che tutti, dal più piccolo al più grande, possano conoscerMi ed amarMi come loro Padre, loro Creatore e loro Salvatore.Che questa coroncina possa essere un mezzo per ricondurre a Lui, la nostra come le tante anime perse e abbandonate nelle preoccupazioni e cose del mondo.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Dio vieni a Salvarmi Signore vieni presto in mio aiuto

Gloria

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo com’era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen 

Credo 

Io credo in Dio, Padre Onnipotente, creatore del cielo e della terra; e in getsemani1Gesù Cristo suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno resuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre Onnipotente; di là verà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa Cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

“Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice! Però non come voglio io, ma come vuoi tu” (Mt 26,39)

Padre Nostro

Padre nostro, che sei nei cieli,sia santificato il tuo nome,venga il tuo regno,sia fatta la tua volontà,come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano,e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori,e non ci indurre in tentazione,ma liberaci dal male. Amen.

Ave Maria

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.dio padre1

Gloria…

“Abbà, Padre! Tutto è possibile a te, allontana da me questo calice! Però non ciò che io voglio, ma ciò che vuoi tu” (Mc 14,36)

Pater, Ave, Gloria.

“Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà”.

Pater, Ave, Gloria.

Preghiamo: Padre, per la compiacenza che provasti nell’ascoltare dalle labbra del tuo Gesù agonizzante questa preghiera con cui Ti ha infinitamente glorificato, Ti prego di gradirla pronunciata dalle mie labbra e dal mio cuore. Donami la grazia di glorificarTi con filiale riconoscenza o con generosa rassegnazione. Per Gesù Cristo nostro Signore.

ARTICOLI COLLEGATI

FESTA DI DIO PADRE
TRIDUO A DIO PADRE
ROSARIO A DIO PADRE

Comments are closed.