Crea sito

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

suor_EmmanuelMaggio 2016 di suor Emmanuel

sito in francese www.enfantsdemedjugorje.fr; e-mail gospa.fr@gmail.com

Questa volta suor Emmanuel prende spunto per il suo bollettino dall’ultimo messaggio di Mirjana per approfondire e spiegare meglio le ultime parole della Gospa:Raccogliere le croci spezzate

Cari figli di Medjugorje, siano lodati Gesù e Maria!

L’APPARIZIONE DEL 02 maggio 2016

Il 2 maggio 2016 Mirjana ha ricevuto la sua apparizione mensile alla Croce blu, circondata da una numerosa  folla. Dopo l’apparizione, Mirjana ha trasmesso il seguente messaggio:

“Figli miei, il mio cuore materno desidera la vostra sincera conversione e forte fede per poter trasmettere l’amore e la pace persecuzioni.1a tutti coloro che vi circondano. Però figli miei non dimenticate: ognuno di voi è un mondo unico davanti al Padre Celeste perciò permettete che l’opera dello Spirito Santo agisca su di voi. Siate miei figli puri spiritualmente. Nella spiritualità è la bellezza: tutto ciò che è spirituale è vivo e così bello. Non dimenticate che nell’Eucarestia, che è il cuore della fede, mio Figlio è sempre con voi, viene a voi e spezza il pane con voi perché, figli miei, è morto per voi, è risuscitato e viene nuovamente. Queste mie parole voi le conoscete perché sono la verità e la verità non cambia, solo che molti miei figli l’hanno dimenticata. Figli miei, le mie parole non sono né vecchie né nuove, sono eterne. Perciò vi invito, miei figli, a guardare bene i segni del tempo, a “raccogliere le croci spezzate” e ad essere apostoli dell’annunciazione.“

Molti ci hanno chiesto il senso di questa frase: “Vi invito a guardare bene i segni dei tempi, a “raccogliere le croci spezzate” e ad essere gli apostoli della Rivelazione. “Mirjana ha domandato di mettere fra virgolette l’espressione “Raccogliere le croci spezzate”, questo significa che la Madonna fa riferimento ad un’altra realtà già conosciuta. Si può trovare una spiegazione a questa espressione leggendo gli scritti sulle apparizioni avute da Bruno Cornacchiola  nel 1947 alle Tre Fontane, vicino a Roma, là dove San Paolo fu decapitato.

5CORNACCHIOLA

Bruno Cornacchiola

Si impone qui di ritornare ai fatti antecedenti: Bruno, feroce avversario della Chiesa Cattolica, stava preparando il progetto di assassinare il Papa Pio XII a coltellate. Il giorno prima del giorno fissato, il sabato 12 aprile 1947, si trovava con la sua famiglia alle Tre Fontane, ed i suoi bambini giocavano vicino ad una grotta. Lui lavorava al suo libro contro l’Immacolata. Al momento di rientrare a casa, la bambina più piccola era rimasta nella grotta, allora Bruno disse ad uno dei figli “Vai a chiamare tua sorella!” Il ragazzo va e non torna indietro. Bruno allora manda anche l’altro figlio ed anch’esso non torna indietro, arrabbiatissimo, Bruno va anche lui alla grotta e trova tutti e tre i bambini in ginocchio, le mani giunte, lo sguardo estatico. E sono sordi ai richiami del loro padre. Poi Bruno si sente spinto a cadere anche lui in ginocchio. Quando alza gli occhi, vede la Madonna che lo guarda e gli dice: “ Io sono colei che sono nella Divina Trinità. Sono la Vergine della Rivelazione. Tu mi perseguiti, adesso basta! Rientra nell’ovile santo !”

Bruno racconta che la Vergine fece un gesto con il braccio destro, indicando il terreno. Bruno vede ai suoi piedi una croce spezzata, un pezzo di tela nera ed una sottana gettata a terra. La Vergine gli disse: “Ecco, la 5trefontaneChiesa sarà perseguitata, spezzata, questo è il segno che i miei figli si spoglieranno… Tu, sii forte nella Fede!”. (I “figli” di cui parla Maria Santissima qui sono i sacerdoti). Poi la Vergine gli rivelò ciò che sarebbe avvenuto, in particolare la defezione di tanti sacerdoti, e come egli dovesse amare e servire la Chiesa nonostante tutto quello che sarebbe accaduto in essa. Quella croce spezzata simbolizza il martirio dei sacerdoti che resteranno fedeli a Cristo durante la persecuzione”. “ I sacerdoti, anche se si trovano nel vortice infernale, mi sono cari, dice Maria Santissima. Saranno calpestati e trucidati, ecco il significato della croce spezzata vicino alla sottana , segno dei sacerdoti che si tolgono la veste” In breve, la sottana gettata a terra simbolizza l’abbandono del sacerdozio da parte di tanti preti. Il pezzo di tela nera simbolizza che la Chiesa resterà vedova, sarà lasciata in balìa del mondo.

Bruno si convertì immediatamente e divenne un fervente apostolo ed un grande difensore della Chiesa fino alla sua morte nel 2001. (La sua causa di beatificazione è aperta a Roma). Durante tutti questi anni, Bruno continuò a ricevere parole dalla Vergine, soprattutto 57-Sogno-Due-Colonne-Don-Boscoattraverso dei sogni, come don Bosco. Questi messaggi sono profetici, riguardano l’avvenire prossimo e futuro della Chiesa, ed i drammi interni che la Chiesa attraverserà. (Saverio Gaeta: “Il Veggente, il segreto delle Tre Fontane”. Salani Editore)

Perché la Gospa ci parla oggi delle croci spezzate che dobbiamo raccogliere?

Questo assomiglia ad un forte richiamo, da parte sua, per noi che vogliamo servire Cristo e la sua Chiesa, in mezzo ad una grande confusione spirituale e di profondo dolore. Il nostro mondo nuota in acque torbide. Non si tratta più di una sola croce spezzata (quella del 1947) ma di tante croci spezzate (quelle del 2016)! Maria Santissima ci esprime il suo immenso dolore davanti alla defezione di tanti cristiani, preti e laici, davanti ai tradimenti nel seno stesso della Chiesa, davanti all’apostasia generalizzata della nostra epoca.

La Madonna rivela a Bruno il titolo con il quale desidera essere invocata in quel luogo: “Sono la Vergine della Rivelazione”. All’apparizione teneva in mano un piccolo libro: l’Apocalisse di San Giovanni, chiamato anche “il libro della Rivelazione

La Vergine della Rivelazione ci invita oggi a essere “gli apostoli della Rivelazione”! Maria ci indica le caratteristiche che dovranno 5MadonnaRivelazioneavere questi apostoli che dovranno rimanere fedeli nella tribolazione. Caratteristiche che erano le sue durante la sua vita terrestre: “Non si lamentano, tacciono e non si ribellano”.

Il libro dell’Apocalisse è un testo sacro in parte sigillato, esso annuncia il futuro dell’umanità e la vittoria di Dio sul Drago e sulla Bestia, dopo un terribile combattimento. Come si fa a non aprire gli occhi e constatare che in effetti, oggi come non mai, il combattimento contro la Bestia si fa violento, decisivo? Satana sa che i suoi giorni sono contati e gioca le sue ultime carte con la forza della disperazione. La Gospa ci vuole forse dire che siamo giunti ad un momento cardine, ad una svolta importante della vita della Chiesa? Un momento dove si avvicina la realizzazione dell’Apocalisse, e dove ciascuno dovrà prendere posizione, con Cristo oppure contro Cristo? Io ci credo, poiché Lei non ha mai fatto allusione nei suoi messaggi ad un altro luogo delle sue apparizioni, se non a quella di Fatima nell’agosto 1991. Per quale motivo riprende in questi mesi i punti fondamentali dell’apparizione alle Tre Fontane?

E’ importante che in questa occasione rileggiamo il libro dell’Apocalisse, in particolare il capitolo 12, dove è presente la Vergine. Maria Santissima ha detto a Bruno: “Prima di andar via, ti dico questo: “La Rivelazione  (l’Apocalisse) è Parola di Dio e Maria-Immacolata-Apocalissequesta Rivelazione parla di me. Ecco il motivo per cui ho preso questo titolo, La Vergine della Rivelazione” (Vi informo che è l’unico libro della Bibbia dove ci viene offerta una Beatitudine: “ Beati coloro che leggeranno queste parole profetiche!”(Ap.1,3)

E’ anche importante capire bene, nel cuore a cuore di una fervente preghiera , quanto la Vergine si aspetti da noi per riparare tutte le offese a Gesù Eucaristico ed al Sacerdozio, ministero che ha affidato agli uomini. “Il Mio Cuore Immacolato sanguina” ci ha detto il 25 aprile. Non ci chiede di “raccogliere le croci spezzate” per estrarne delle critiche e delle considerazioni negative nei riguardi di certi sacerdoti o prelati, oppure cadere nello scoraggiamento. No, Lei ci invita a fare tutto quello che possiamo per aiutare i sacerdoti, per sostenerli con la nostra preghiera e con i nostri sacrifici. Quanto possiamo consolarLa , unendo il nostro cuore al Suo Cuore Immacolato che sanguina, certamente, ma che vede già la vittoria finale.

E’ per questo che Maria cerca delle anime che vogliono unirsi a Lei per essere un’anima sola!

famiglia-cornacchiolaLa moglie di Bruno Cornacchiola, Jolanda, ci dà un ammirevole esempio per un cammino di santità per molti coniugi in difficoltà nel loro matrimonio. Nonostante le ripetute infedeltà di Bruno prima della sua conversione, Jolanda è rimasta fedele al suo posto, pregando con fervore. Al punto tale che la Madonna stessa l’ha lodata! “Le promesse di Dio sono e restano immutabili, ha detto a Bruno. I nove primi venerdì del mese del Sacro Cuore di Gesù che hai fatto, spinto amorevolmente dalla tua sposa, prima che tu prendessi il cammino dell’errore, ti hanno salvato!” Ecco la semplice pratica di pietà che ha salvato Bruno dalla perdizione!

A Paray-le-Monial (Francia) , nel 1675, Gesù confidò a Santa Margherita-Maria Alacoque 12 promesse per coloro che avrebbero venerato il Suo Sacro Cuore particolarmente durante 9 primi Venerdì del mese consecutivi. La vera devozione al Sacro Cuore di Gesù è anche devozione al Santissimo. Le promesse sono per coloro che effettueranno un’ora di adorazione con Gesù Sacramentato. Eccole:

  1. Sacro Cuore di GesùDarò loro tutte le grazie necessarie al loro stato
  2. Porterò soccorso alle famiglie che si trovano in difficoltà e metterò la pace nelle famiglie divise
  3. Li consolerò nelle loro afflizioni
  4. Sarò il loro sicuro rifugio in vita e specialmente in punto di morte
  5. Spargerò abbondanti benedizioni sopra tutte le loro opere
  6. I peccatori troveranno nel mio Cuore la fonte e l’oceano della Misericordia
  7. Riporterò le comunità religiose e i singoli fedeli al loro primo fervore
  8. Le anime fervorose giungeranno in breve a grande perfezione
  9. Benedirò i luoghi dove l’immagine del mio Sacro Cuore verrà esposta e onorata
  10. CUORE DI GESù (2)A tutti coloro che lavoreranno per la salvezza delle anime darò il dono di commuovere i cuori più induriti
  11. Il nome di coloro che propagheranno la devozione al mio Sacro Cuore sarà scritto nel mio Cuore e non ne verrà mai cancellato.
  12. Io ti prometto, nell’eccesso della Misericordia del mio Cuore, che il mio Amore onnipotente concederà a tutti quelli che si comunicheranno il primo venerdì del mese per nove mesi consecutivi, le grazie della perseveranza finale… Essi non moriranno nella mia disgrazia, né senza ricevere i Sacramenti, poiché il mio Cuore sarà il loro rifugio sicuro in quell’ora estrema

Condizioni per rendersi degni delle 12 promesse:

  1. Fare la Comunione sacramentale, in stato di grazia.
  2. Fare la Comunione per 9 mesi consecutivi. Se si interrompe si deve ricominciare da capo.
  3. Fare la Comunione il 1° venerdì del mese, si può cominciare da qualsiasi mese.

vergine della rivelazioneLa Madonna non ha avuto problemi simili con il suo sposo Giuseppe. Ma ha preso le difese di Jolanda, affermando a Bruno che lei era rimasta fedele e non aveva mai commesso gli errori dei quali lui la accusava. Effettivamente Bruno la batteva, senza dubbio per scaricare su di lei il rimorso delle sue infedeltà, proprio fino alla notte prima dell’apparizione. (Potremmo suggerire alla Santa Sede di beatificare Jolanda insieme a Bruno!)

E la Vergine continua così: “ Le Ave Maria che recitate con fede e amore sono altrettante frecce d’oro che raggiungono il Cuore di Gesù

La prossima Direct (in francese) avrà luogo il 3 giugno alle 21.00. Parlerò del messaggio del 2. La Diretta del 3 maggio sarà ritrasmessa su : www.enfantsdemedjugorje.fr/index.php/le-direct-du-3.html . Visionate le video (in francese) dei miei “piccoli consigli spirituali” di 10 minuti su: www.enfantsdemedjugorje.fr/index.php/prier-video.html

ATTENZIONE: Abbiamo creato una nuova pagine Facebook, eccola: www.facebook.com/pages/Enfants-de-Medjugorje/808951742534244?ref=hl Abbiamo creato una pagina per la diretta del 3: www.facebook.com/directdu3

Novità : libri digitali (in francese) ! Per i vostri Tablet, ci sono 170 libri da scaricare da www.editions-beatitudes.fr

Cara Gospa, ti supplichiamo, apri i nostri occhi ai segni di questi tempi, aiutaci a seguire i Tuoi passi ed a essere gioia e consolazione per Tuo Figlio Gesù!

Suor Emmanuel +

Tradotto dal francese

Appello alle famiglie: Vi capita di ascoltare delle parole spiritualmente ‘spiritose’ dei bambini? Non le lasciate perdere per favore! Inviatele a gospa.fr@gmail.com , le pubblicheremo.

Cerchiamo un buon traduttore italiano-tedesco per tradurre le mie 30 pagine sul digiuno. Vi ringrazio di pregare per questa intenzione! Contattare gospa.fr@gmail.com

Be Sociable, Share!

Comments are closed.