Crea sito

VERGINE DEL MONTE VERDUN

VERGINE DEL MONTE VERDUN

Minas, Lavalleja, Uruguay – 19 aprile

Madonna del VerdunIl sacerdote Don Jose De Luca concepì l’idea nel 1900, di collocare una statua della Madonna in una delle colline che circondano la città di Minas. La statua della Vergine del Monte Verdun, venne consacrata il 19 aprile 1910 e domina la città nel sud-est dell’Uruguay.

Da allora ogni 19 Aprile, il santuario attira migliaia di visitatori in ricordo dei 33 famosi patrioti, che nel 1932, guidati da un eroe locale, Juan Lavalleja, attraversarono il Río de la Plata per liberare l’Uruguay dal Brasile. Qui vi si trovano anche le spoglie di un amato poeta locale innamorato della Vergine Maria: Padre Olegario María.

La statua posta su di una colonna di sei metri di altezza è una tradizionale immagine dell’Immacolata Concezione: in piedi, capo scoperto, in una veste bianca con mantello blu e una falce di luna ai suoi piedi. Nel 1901 fu posta la prima pietra del monumento alla Vergine di Verdun. L’anno seguente Papa Leone XIII concesse ai pellegrini in visita alla Madonna di Verdun l’indulgenza plenaria, alle canoniche condizioni.

gente-subiendo-al-verdunIl Santuario di Nostra Signora di Verdun è la principale chiesa e sede della Diocesi cattolica romana di Minas dal 1960. Si trova a 4 km dal centro di Minas capitale del Dipartimento di Lavalleja in Uruguay. Il santuario è raggiungibile attraverso un lungo sentiero con le stazioni della Via Crucis

Il primo colono del luogo fu un francese di nome Juan Bautista Berdum, al quale il governo della Spagna donò questi campi nel 1801, da lui il nome Verdun.

STORIA 

Il sacerdote Don Giuseppe De Luca è stato parroco delle miniere della zona, dal novembre 1891 all’aprile del 1906. Il suo spirito innovativo ed entusiasta concepì l’idea, nel 1900, di collocare una statua della Madonna su una delle colline che circondano la città. verdun1

Nel 1900 Padre De Luca chiese il permesso ai proprietari del terreno di collocare la Statua della Vergine. Doña Maria Ariza Dartayete e suo marito Don Pedro Dartayete non solo dettero il loro consenso, ma aiutarono la realizzazione di questo progetto.

Si invitò tutta la popolazione a riunirsi in un pellegrinaggio per dare il benvenuto alla Vergine, ma a causa di un forte temporale dal 19, venne spostato al 21 Aprile 1901. Venne organizzato anche un treno espresso poichè non c’erano strade ne automobili che potessero giungere al Verdun.

Dopo la Messa, l’Arcivescovo benedì il piedistallo. Furono più di 3.000 i pellegrini che parteciparono quel giorno all’inaugurazione e da allora hanno continuato con alcune interruzioni i pellegrinaggi in questa data.

verdun2Nel 1906, il vescovo ha incaricato l’Architetto D. Soler Cayetano Bringas di progettare tre grandi pilastri che rappresentano le tre virtù teologali: fede, speranza e carità, sormontate da angeli con i simboli delle virtù.

L’intero forma una piramide a base triangolare, simbolo della preghiera che sale. In alto un globo di cinque metri, tenuto da tre angeli le cui ali aperte di misurano sette metri e la statua dell’Immacolata è alta nove metri. L’altezza totale del monumento è di 45 metri.

Il 18 novembre 1909 con un grande pellegrinaggio attraverso un treno espresso fu portata la statua attuale di 3,15 metri, del costo di 7000 pesos direttamente dalla Francia. Il vescovo Isasa benedì l’immagine.

Nel 1947 vennero fatte le stazioni della Via Crucis, grazie alle donazioni delle famiglie e imprese collegate alle miniere della zonaLa salita può essere effettuata solo a piedi, ci vorranno almeno 30 minuti per salire la collina, ma di certo ne vale la pena.

virgen-verdunSuccessivamente è stato messo un impianto di illuminazione serale di tutta la costruzione in modo che risulti come un faro per le genti.

CELEBRAZIONI

La celebrazione annuale della festa è il 19 aprile, che porta più di 80.000 pellegrini e tutta la Conferenza Episcopale dell’Uruguay. Ma durante tutto l’anno, soprattutto d’estate la domenica molti pellegrini amano salire fino alla cima di Verdun per venerare la Vergine.

Fontehttp://iglesiacatolica.org.uy/santuarios/virgen-del-verdun/;

Be Sociable, Share!

Comments are closed.