Crea sito

ROSARIO DEI 7 DOLORI DELLA VERGINE

ROSARIO DEI 7 DOLORI DELLA VERGINE

Madonna dei sette doloriLa Madonna disse a Marie Claire, una delle veggenti di Kibeho prescelta per propagandare la diffusione di questa coroncina: “ Ciò che vi chiedo è il pentimento. Se reciterete questa coroncina meditando, allora avrete al forza di pentirvi. …”

La Madonna disse a Marie Claire, una delle veggenti di Kibeho prescelta per propagandare la diffusione di questa coroncina:

Ciò che vi chiedo è il pentimento. Se reciterete questa coroncina meditando, allora avrete al forza di pentirvi. Oggigiorno molti non sanno più chiedere perdono. Essi mettono di nuovo il Figlio di Dio sulla croce. Per questo ho voluto venire a ricordarvelo, soprattutto qui in Ruanda, perché qui ci sono ancora persone umili che non sono attaccate alla ricchezza e ai soldi”. (31.5.1982)

Ti chiedo di insegnarla al mondo intero…, pur restando qui, perché la mia grazia è onnipotente”. 15.8.1982)

Il 9 Agosto 1982, la Madonna piange ed i veggenti piangono con Lei, perché manifestava loro inquietanti immagini del futuro: terribili battaglie, fiumi di sangue,  cadaveri abbandonati, un abisso spalancato. Queste Apparizioni sono state ufficialmente riconosciute dalla Chiesa il 29.6.2001.

ROSARIO DEI 7 DOLORI DELLA VERGINE

KibehoNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre…

Mio Dio, ti offro questa Coroncina dei dolori per la Tua maggior gloria, in onore della Tua Santa Madre. Mediterò e condividerò la Sua sofferenza. O Maria, Ti supplico, per le lacrime che hai versato in quei momenti, ottieni a me e a tutti i peccatori il pentimento delle nostre colpe. Recitiamo la Coroncina pregandoti per tutto il bene che ci hai fatto donandoci il Redentore, che noi, purtroppo, continuiamo a crocifiggere ogni giorno. Sappiamo che se qualcuno è stato ingrato verso un altro che gli ha fatto del bene e lo vuole ringraziare, la prima cosa che fa è riconciliarsi con lui; per questo recitiamo la Coroncina pensando alla morte di Gesù per i nostri peccati e chiedendogli perdono. CREDO

Sui primi tre grani:

A me peccatore e a tutti i peccatori concedi la contrizione perfetta dei nostri peccati  ( 3 volte)

PRIMO DOLORE

tempio simeone prezentazione6Il vecchio Simeone annuncia a Maria che una spada di dolore le trapasserà l’anima.

Il padre e la madre di Gesù si stupivano delle cose  che si dicevano di lui. Simeone li benedisse e parlò a Maria, sua madre: “Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l’anima”.    (Lc 2,33-35)

Padre nostro – 7 Ave Maria

Madre piena di misericordia ricorda al nostro cuore, le sofferenze di Gesù durante la sua Passione.

Preghiamo:

O Maria, umile figlia di Sion, che udendo la voce profetica di Simeone, hai ricevuto nel profondo del cuore, come spada tagliente la rivelazione della via dolorosa del tuo Figlio e hai provato l’immensa pena a motivo del rifiuto di molti, ti preghiamo: ottienici il dono di capire il sacrificio di Cristo, di seguire, come discepoli, il suo esempio, di accogliere la sua salvezza. Amen.

SECONDO DOLORE

fuga-in-egittoMaria fugge in Egitto con Gesù e Giuseppe.

I Magi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: “Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e fuggi in Egitto, e resta là finchè non ti avvertirò, perché Erode sta cercando il bambino per ucciderlo”. Giuseppe, destatosi, prese con sé il bambino e sua madre, e nella notte fuggì in Egitto, dove rimase fino alla morte di Erode perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: “Dall’Egitto ho chiamato il mio figlio.   (Mt 2,13-15)

Padre nostro – 7 Ave Maria

Madre piena di misericordia ricorda al nostro cuore, le sofferenze di Gesù durante la sua Passione.

Preghiamo:

O Maria, giovane vergine d’Israele che hai portato la fatica di tutte le madri nella difesa della vita da ogni insidia, concedi a tutti coloro che come te, sono attenti e solleciti alla nascita e alla crescita delle future generazioni, il dono della speranza e della fortezza, quali custodi del disegno di Dio sul futuro del mondo.

TERZO DOLORE

ritrovamento di Gesù nel tempioLo smarrimento di Gesù.

Al vederlo restarono stupiti e sua madre gli disse: “Figlio, perché ci hai fatto così? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo”. (Lc 2,48)

Padre nostro – 7 Ave Maria

Madre piena di misericordia ricorda al nostro cuore, le sofferenze di Gesù durante la sua Passione.

Preghiamo:

O Maria, donna fedele, che hai gioito per la presenza intenza del Figlio tuo, alla preghiera pasquale del tuo popolo e hai sofferto per la sua improvvisa “distanza”, concedi il dono di una costante ricerca del Figlio tuo nella fede a quanti sono nell’inquietudine del dubbio, e a noi, la gioia di essere ritrovati nei nostri smarrimenti. Amen.

QUARTO DOLORE

Maria incontra suo Figlio carico della Croce.

croce - incontra sua madreLo seguiva una gran folla di popolo e di donne che si battevano il petto e facevano lamenti su di lui. (Lc 23,27)

Padre nostro – 7 Ave Maria

Madre piena di misericordia ricorda al nostro cuore, le sofferenze di Gesù durante la sua Passione.

Preghiamo:

O Maria, umile ancella del Signore, che ti sei lasciata afferrare dalla beatitudine promessa dal Figlio tuo a quanti compiono la volontà del Padre, aiutaci ad essere docili al volere di Dio su di noi e ad accogliere sulla nostra strada la croce on lo stesso amore con cui l’hai accolta e portata. Amen

QUINTO DOLORE

Maria sta presso la Croce del Figlio

Maria-ai-piedi-croceStavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Cleofa e Maria di Magdala. Gesù, allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: “Donna ecco il tuo figlio!”. Poi disse al discepolo: “Ecco la tua madre!”. E dal quel momento il discepolo la prese nella sua casa. (Gv 19,25-27)

Padre nostro – 7 Ave Maria

Madre piena di misericordia ricorda al nostro cuore, le sofferenze di Gesù durante la sua Passione.

Preghiamo:

O Maria, addolorata Madre del Signore, che ci hai dato un tale esempio di amore e di fortezza presso la croce, insegnaci la carità di una presenza generosa presso la croce, insegnaci la carità di una presenza generosa presso tutti i nostri fratelli sofferenti e fa che ti accogliamo nella nostra casa come Madre, affinché, per mezzo tuo, apprendiamo un nuovo modo di accettare l’immancabile dolore della vita. Amen

SESTO DOLORE

Maria riceve il corpo inanimato di suo Figlio.

maria riceve il corpo di gesùGiuseppe di Arimatea, che era discepolo di Gesù, ma di nascosto per timore dei Giudei, chiese a Pilato di prendere il corpo di Gesù. Pilato lo concesse. Allora egli andò e prese il corpo di Gesù. Vi andò anche Nicodemo, quello che in precedenza era andato da lui di notte, e portò una mistura di mirra e di aloe di circa cento libbre. Essi presero allora il corpo di Gesù e lo avvolsero in bende insieme con oli aromatici, com’è usanza di seppellire per i Giudei. (Gv 19,38-40)

Padre nostro – 7 Ave Maria

Madre piena di misericordia ricorda al nostro cuore, le sofferenze di Gesù durante la sua Passione.

Preghiamo:

O Maria, donna dell’invincibile speranza, che hai creduto nell’annuncio della gloriosa immortalità, fatto dal Figlio tuo al mondo, guidaci nell’ora della nostra morte sulla strada che conduce alla certezza e alla gioia della vita senza fine. Amen

SETTIMO DOLORE

gesù è deposto nel sepolcroMaria alla tomba di Gesù.

Ora, nel luogo dov’era stato crocifisso, vi era un giardino e nel giardino un sepolcro nuovo, nel quale nessuno era stato ancora deposto. Là dunque deposero Gesù, a motivo della Parasceve dei Giudei, poiché quel sepolcro era vicino. ( Gv 19,41-42)

Breve meditazione personale

Padre nostro – 7 Ave Maria

Madre piena di misericordia ricorda al nostro cuore, le sofferenze di Gesù durante la sua Passione.

Preghiamo:

O Maria, testimone fedele della risurrezione, anche tu sei andata al sepolcro fra le lacrime, portando un seme eterno di fecondità, e “alla prima luce del giorno dopo il Sabato” hai appreso il gioioso annuncio del risorto, fa che anche noi camminiamo sempre con te portando lietamente i frutti di una vita buona. Amen.

Canto

Per finire ripetere tre volte le seguenti preghiere:

Ave Maria – Padre Nostro

Madre piena di misericordia. Tieni vivo nel nostro cuore i tuo dolore.

oppure:

Madre piena di misericordia. Ricordaci ogni giorno la Passione di Gesù.

Ave Maria dell’Addolorata.

LITANIE DELL’ADDOLORATA

Signore, pietà Signore, pietà

Cristo, pietà Cristo, pietà

Signore, pietà Signore, pietà

Cristo, ascoltaci Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici Cristo, esaudiscici

Padre del cielo, che sei Dio abbi pietà di noi

Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio abbi pietà di noi

Spirito Santo Paraclito, che sei Dio abbi pietà di noi

Santa Trinità, unico Dio abbi pietà di noi

Santa Maria prega per noimadonna_delle_lacrime_statua

Madre addolorata prega per noi

Madre ai piedi della Croce prega per noi

Madre priva del tuo Figlio prega per noi

Madre trafitta dalla spada del dolore prega per noi

Madre crocifissa nel Cuore prega per noi

Madre testimone della risurrezione prega per noi

Vergine obbediente prega per noi

Vergine penitente prega per noi

Vergine fedele prega per noi

Vergine del silenzio prega per noi

Vergine del perdono prega per noi

Vergine dell’attesa prega per noi

Donna esule “Donna pazienteprega per noi

Donna coraggiosa prega per noi

Donna del dolore prega per noi

Donna della Nuova Alleanza prega per noiADDOLORATA

Donna della speranza prega per noi

Novella Eva prega per noi

Strumento di redenzione prega per noi

Serva della riconciliazione prega per noi

Difesa degli innocenti prega per noi

Coraggio dei perseguitati prega per noi

Fortezza degli oppressi prega per noi

Speranza dei peccatori prega per noi

Consolazione degli afflitti prega per noi

Rifugio dei miseri prega per noi

Conforto degli esuli prega per noi

Sostegno dei deboli prega per noi

Sollievo degli infermi prega per noi

Regina dei martiri prega per noi

addolorata 2Gloria della Chiesa prega per noi

Vergine della Pasqua prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo.

Perdonaci, Signore.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo.

Ascoltaci, Signore.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo.

Abbi pietà di noi.

Prega per noi, Santa Vergine Addolorata.

E saremo degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo:

O Dio, Tu che hai voluto che la vita della Vergine fosse segnata dal mistero del dolore; concedici, ti preghiamo, di camminare con Lei sulla via della fede e di unire le nostre sofferenze alla Passione di Cristo perché diventino occasione di grazia e strumento di salvezza. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Fonte: “Pregate Pregate Pregate” ed. Shalom

ARTICOLI COLLEGATI

ROSARIO DELL’ADDOLORATA
MADONNA DI KIBEHO
MARIA SANTISSIMA ADDOLORATA 
CORONA DELLE LACRIME
BEATA VERGINE MARIA ADDOLORATA
Be Sociable, Share!

Comments are closed.