Crea sito

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

 

LES ENFANTS de MEDJUGORJE

suor_EmmanuelGennaio 2016 di suor Emmanuel

sito in francese www.enfantsdemedjugorje.fr; e-mail gospa.fr@gmail.com

Pieno di contenuti ed informazioni più che mai importanti per la nostra crescita spirituale, ancora una volta Suor Emmanuel ci arricchise, ci guida, ci consola con racconti, testimonianze e messaggi. 

L’APPARIZIONE DEL 02 GENNAIO 2016

Il 2 gennaio 2016 Mirjana ha ricevuto la sua apparizione mensile alla Croce blu, circondata da una piccola folla, quella dei mesi invernali. Dopo l’apparizione, Mirjana ha trasmesso il seguente messaggio:

“Cari figli, come Madre sono felice di essere in mezzo a voi, perché desidero parlarvi nuovamente delle parole di mio Figlio e del Suo amore. Spero che mi accoglierete col cuore, perché le parole di mio Figlio ed il Suo amore sono l’unica luce e speranza nella tenebra bibbiadel momento attuale. Questa è l’unica verità e voi, che la accoglierete e la vivrete, avrete cuori puri e umili. Mio Figlio ama i puri e gli umili. I cuori puri ed umili ridanno vita alle parole di mio Figlio: le vivono, le diffondono e fanno in modo che tutti le odano. Le parole di mio Figlio ridanno la vita a coloro che le ascoltano, le parole di mio Figlio riportano l’amore e la speranza. Perciò, miei cari apostoli, figli miei, vivete le parole di mio Figlio. Amatevi come Lui vi ha amato. Amatevi nel Suo nome e in memoria di Lui. La Chiesa progredisce e cresce grazie a coloro che ascoltano le parole di mio Figlio, grazie a coloro che amano, grazie a coloro che patiscono e soffrono in silenzio e nella speranza della redenzione definitiva. Perciò, miei cari figli, le parole di mio Figlio ed il suo amore siano il primo e l’ultimo pensiero della vostra giornata. Vi ringrazio!

Come riparare?

Tutti i mistici hanno insistito sulla eccellenza della preghiera di riparazione e Gesù l’ha raccomandata molte volte, descrivendo gli abbondanti frutti che ne derivano. Adesso, un evento insopportabile – anche se poco noto – ha avuto luogo nell’Italia del Nord poco dopo Natale, che rientra fra quelli che provano odio nei riguardi del Piccolo Gesù. Sappiamo già delle ondate di interdizioni o addirittura distruzioni di culle di Natale. Adesso si tratta di questo, in una chiesa, una sera, il Bambino Gesù è stato rubato. Il mattino dopo, è stato ritrovato, ma…Impiccato!

Questo atto odioso richiede riparazione! Alcuni gruppi di preghiera hanno deciso di fare una novena in tal senso. Visto però l’orrore causato, credo che molti più credenti potrebbero mobilizzarsi. In tal modo, questo male genererà dei buoni frutti, cominciando dalla conversione di quei poveri strumenti di satana (consapevoli o inconsapevoli di quello che hanno fatto). Chi può aver paura del nostro Dio neonato, se non è il nemico? Esistono molte preghiere di riparazione , ed anche delle novene al Bambino Gesù.

Dagli estratti di Suor Faustina

gesù bambinoO mio Gesù, voglio consolarti di tutte le ingratitudini, bestemmie, freddezze, odii e sacrilegi degli empi… O Santissima Trinità, indivisibile, unico Dio, sii benedetta per questo grande dono e testamento di Misericordia! O Gesù mio, in riparazione delle bestemmie, tacerò quando sarò rimproverata ingiustamente, per ricompensarti in questo modo almeno in piccola parte. Innalzo a Te, nella mia anima un inno incessante, e questo nessuno lo immagina, né lo comprende. Il canto della mia anima è noto soltanto a Te, o mio Creatore e Signore” (Diario §81)

–       Preghiera dettata da Gesù a Suor Faustina nella coroncina della Divina Misericordia: Eterno Padre, Ti offro il Corpo ed il Sangue, l’Anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio, Nostro Signore Gesù Cristo, in riparazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero

–        Preghiera del Papa Leone XIII:

gesu-bambino1O Gesù, mio Salvatore e mio Redentore, Figlio del Dio Vivente, prostrato ai Tuoi piedi, imploriamo il Tuo perdono e ci offriamo in riparazione per tutte le bestemmie contro il Tuo santo Nome, per tutti gli oltraggi che sono inflitti al Santissimo Sacramento dell’Eucarestia, per tutte le irriverenze commesse contro la Tua Santissima e Immacolata Madre e per tutte le calunnie e ingiurie contro la tua sposa, la Santa Chiesa cattolica. O Gesù che hai detto: “Tutto quello che domanderete a mio Padre nel Mio Nome, lo farò”, noi ti preghiamo in questo istante per i nostri fratelli la cui salvezza è in pericolo, perché li preservi dalle trappole che li condurrebbero all’apostasia ed a rinnegare la vera fede. Tu sai già quali sono coloro che stanno sul bordo dell’abisso, dai a tutti la luce per conoscere la verità. O dolcissimo Gesù, è nel tuo nome che noi lo domandiamo a Dio, Tuo Padre, con il quale, nell’unità dello Spirito Santo Tu regni nei secoli dei secoli.”

–       Da Madre Teresa di Calcutta , la preghiera di riparazione al Sacro Cuore

–       Dal Papa Pio XI, Atto di riparazione al Sacro Cuore di Gesù

–       Dal Papa Pio XII, Preghiera di riparazione “Alla Santissima augusta Trinità…

Il vostro seminarista cinese?

seminarista cineseCome sapete, le famiglie in Cina non hanno diritto che ad un solo figlio, al massimo due in certi casi. Se il figlio unico sente una vocazione sacerdotale, la situazione rappresenta un grande sacrificio per i genitori, sia sul piano affettivo che sul piano economico. Molto spesso, i genitori lo accettano volentieri, tanto grande è la loro fede, e riconoscono nella vocazione la benedizione di Dio sulla loro famiglia. Il costo di un anno di seminario è di circa 800 euro. Poiché le diocesi sono molto povere, affrontano delle grandi difficoltà, malgrado la sobrietà se non la precarietà dell’alloggio e dell’alimentazione dei seminaristi. L’ho visto con i miei occhi.

Sono sicura che fra di voi, alcuni avranno a cuore di diventare padrini di uno o diversi seminaristi. E’ un investimento eccellente per il cielo dove la banca non fallirà mai, ed anche per la terra, CHINA_SEI_SEMINARISTI_E_UN_PRETEpoiché vi attirerà delle benedizioni divine. Il futuro prete non vi dimenticherà all’altare! Vi metteremo in contatto diretto con il sacerdote incaricato del Seminario. Ovviamente, se lo desiderate potete “seguire il vostro seminarista” per posta e fotografie, cose che renderanno la vostra iniziativa più personalizzata. E’ necessario impegnarsi per almeno un anno, che può essere rinnovato. Ringrazio tutti coloro che tenderanno la mano a questi giovani della profonda Cina, così coraggiosi nella loro fede. Chissà che un giorno non vengano ad evangelizzarci?

 

Afferrare la benedizione!

In gennaio, i francescani passano di casa in casa i vi fanno scendere benedizione 8la benedizione di Dio; anche per la famiglia è l’occasione per un contatto personale con i loro sacerdoti e di parlare di Dio. La Gospa ha insistito sulla necessità di tornare all’abitudine dell’acqua benedetta. Se non si è in grado di far intervenire un sacerdote, allora il padre o la madre possono diffondere l’acqua benedetta ed esorcizzata in casa ed in tutta la proprietà, pregando.

La Vergine ha anche domandato che fossimo diffusori di benedizione gli uni per gli altrui. Una suora tedesca mi ha fatto avere questa bella testimonianza:

“Lo scorso settembre, mia madre aveva bisogno di un pedicure. Ho cercato sull’elenco telefonico un indirizzo vicino casa. Ho accompagnato mia madre da questa signora perché volevo incontrarla di persona. Il luogo ci è piaciuto, ed abbiamo parlato un po’ con la pedicure. Le ho detto che ero consacrata, che vivevo all’estero in missione e che quindi non abitavo presso mia madre in Germania. Al momento di partire, la ho salutatobenedizione dicendo: “Arrivederci! Che Dio la benedica!” E l’ho benedetta di cuore. Tornata a casa, mia madre mi ha detto quanto era stata contenta di questa visita e che avrebbe voluto ringraziare. “Al mio passaggio da casa successivo, il 21 dicembre, sono quindi tornata dalla pedicure con un piccolo regalo in mano ed i miei auguri di Natale. Ero appena arrivata che lei mi salutò con una grande gioia. Mi invitò a sedermi perché aveva qualcosa da dirmi. “Quando siete venuta in settembre, mi disse, ero in una situazione molto difficile. Non ero in grado di pagare l’affitto e mi ero ridotta a chiedere aiuto alla Caritas. In pratica ero per strada! Ero disperata. Ma quando mi avete dettoche Dio vi benedica”, la disperazione mi ha lasciato immediatamente. In tutta la mia vita, nessuna persona mi aveva mai detto queste parole! La sera stessa, mi è successo qualcosa (non le ho domandato cosa) , e ciò mi ha permesso di pagare l’affitto del mio appartamento. Adesso , sono contenta, e per ringraziarvi, desidero farvi una offerta per la vostra missione” ,“Per me, disse la suora, è stato un grande incoraggiamento per benedire le persone come suggerisce di fare la Madonna a Medjugorje.

bambini benedizioneNon vediamo quasi mai l’effetto della benedizione che trasmettiamo (a voce alta o silenziosamente), ma, grazie a questa testimonianza, Gesù mi invita a credere molto di più nella potenza della benedizione. Allora aiutiamo Maria Santissima, non perdiamo tempo lungo la strada, ma benediciamo tutti quelli che incontriamo!

Esiste una benedizione speciale per ogni cosa: oggetti religiosi, case, campi, bestiame, nutrimento, luogo di lavoro, viaggi, salute, vestiti e principalmente per le famiglie, le comunità, i malati, i fidanzati, le scuole, le persone in pericolo, ecc. Una nuova benedizione è quella per i bambini ancora nel seno materno.

Conosco bene questa suora, vive una profonda unione con Cristo, ciò è sicuramente servito per permettere alla grazia di passare. La benedizione è un dono del Cielo, qualcosa di divino che fuoriesce dal cuore di Dio per raggiungere le profondità della nostra anima, senza tuttavia attraversare né la nostra intelligenza né i nostri sensi, le zone più periferiche del nostro essere. Per questo che, salvo eccezioni, non sentiamo nulla al momento nel quale riceviamo una benedizione. E’ come un missile di luce e d’amore che Dio invia ad un’anima attraverso colui che benedice, per arricchire quell’anima di una grazia particolare. Più colui che trasmette la benedizione è vicino a Dio, più è trasparente, quindi più suscettibile a far passare la grazia. Se il donatore della benedizione è un sacerdote, allora attraverso di lui è Gesù stesso che benedice! “Se i preti sapessero cosa danno quando benedicono, dice la Madonna, benedirebbero giorno e notte!”

benedizioneUn giorno abbiamo filmato una rappresentazione in inglese sul digiuno con Padre Slavko, poco prima che morisse. Subito dopo le riprese, le macchine non funzionavano più e potevamo solo dispiacerci della perdita del nostro lavoro. Allora abbiamo domandato a Padre Slavko di benedire le macchine, cosa che ha fatto con grande semplicità. Subito le macchine si sono rimesse in moto… In questo giubileo della misericordia moltiplichiamo le benedizioni!

 

Sr Emmanuel sarà in Italia in Febbraio!

Venite a pregare ed ascoltare! Portate i vostri amici!

A Palermo, 12, 13 e 14 febbraio,     Venerdi 12, a Margifaraci ore 21 con la comunità dell’Amen.     Sabato 13 a Santa Cristina Gela. Sta messa alle 17.30 seguita dalla catechesi di Sr Emmanuel. Tel: Don Porfilio 339-5875772   Domenica 14, a Margifaraci, per il Festival della Gioia. tutto il giorno dalle 9 alla sera, Ore 10.30 catechesi di Sr Emmanuel: ‘Maria, Madre di misericordia.’ Ore 16.30, Sta Messa. Tel Agostino 328-6170144.

suor emmanuelA Terni, Venerdi 26 febbraio, ore 21.10, Basilica di San Valentino, Santo Rosario per la pace e Adorazione Eucaristica guidati da Sr Emmanuel. Tel Liafranca 074 427 9616 o Sergio 340 491 1673 www.medjugorjeterni.it

Ad Assisi, 26, 27 e 28 febbraio, Convegno Nazionale sulla Misericordia a Santa Maria degli Angeli. Catechesi di Sr Emmanuel: sabato 27. Tel 334-7695226 o 06-8084150

 

Cara Gospa Tu sei benedetta fra le donne! Fino a che dura questo tempo di grazia durante il quale Gesù Ti manda tra noi, noi apriamo i nostri cuori nell’ora della Tua venuta (17.40) perché la Tua benedizione di pace materna scenda su di noi

Suor Emmanuel +

Tradotto dal francese 

S. Luigi Maria Grignion de MontfortLa nostra casa di Medjugorje ha ricevuto come Santo dell’anno: San Luigi Grignon de Monfort. E qual è il tuo Santo per quest’anno? Vi aspetta! Scrivetemi e vi manderò la lista dei Santi, da tirare a sorte dopo aver pregato ed invocato lo Spirito Santo. (oppure vedi http://biscobreak.altervista.org/2014/01/il-santo-dellanno/ )

La Vergine ama ricevere la posta! Lei risponde nei cuori durante la preghiera. Inviate la vostra lettera a “Reine de la Paix”, BP 2157, Nice cedex , 06103 Francia. Consegneremo la lettera ad un veggente

Be Sociable, Share!

Comments are closed.