Crea sito

IL PARADISO PER DAVVERO

IL PARADISO PER DAVVERO

paradiso per davvero - occhi di gesùLa storia del bambino che dopo essere stato in braccio a Gesù è tornato in vita e ha stupito tutti parlando della sua esperienza del paradiso.

Colton Burpo è un bambino di appena 4 anni residente nel Nebraska, a Imperial, un piccolo paese agricolo. Il 4 luglio 2003, festa nazione americana, il padre, Todd Burpo, pastore della comunità metodista di Imperial, decide di portare la famiglia, quindi la moglie Sonja, il piccolo Colton e la sua sorellina Cassie in visita da un parente che ha appena avuto un bambino.

Burpo-Colton-at-4

Burpo Colton

E’ ancora vivo in loro il terribile momento che hanno vissuto appena pochi mesi prima, il 3 marzo, quando a causa di un’appendicite perforata aveva dovuto portare il piccolo Colton all’ospedale di Greeley in Colorado rischiando di non vederlo mai più. Quel giorno mentre in sala operatoria i medici credevano di averlo perso, era partita una catena di preghiere immediata e con tanto affetto e sollecitudine tutta la comunità si era raccolta ognuno nella propria famiglia per strappare quella grazia a Dio. 

Arrivati al bivio che li aveva fatti dirigere all’ospedale il padre ricorda di come aveva supplicato il Signore in chiesa per quel figliolo e di come dopo un tempo che per loro interminabile, ricevette la risposta che il peggio era passato.

Rivolgendosi scherzosamente al figlio gli domanda se voglia tornare in ospedale, cosa che oviamente Colton preferisce evitare, mentre la madre si limita a chiedergli se si ricorda di quel giorno. Colton risponde tranquillamente: “E’ dove ho sentito cantare gli angeli!”

angeli che cantanoPoteva essere la risposta di un bambino che vaneggiava a causa della febbre alta, ma qualcosa li lascia turbati e nei giorni seguenti il padre cerca di approfondire il discorso con il figlio trovandolo sempre molto serio, preciso e convinto. Questo comportamento lo incuriosisce sempre di più. 

Il bambino afferma che Gesù lo teneva sulle gambe e che aveva fatto cantare gli angeli perchè aveva paura, in tal modo si era tranquillizzato. Arriva a parlare di fatti riguardanti la sua famiglia dei quali non era assolutamente a conoscenza, come la morte prematura di una sorellina.

Con la sua innocenza infantile ripercorre la sua incredibile avventura, parlando con cognizione di fatti avvenuti prima della sua nascita, di persone della sua famiglia delle quali non ha mai sentito parlare. BAMBINO (4)Il padre Todd e la madre Sonja sono chiamati ad affrontare il significato di quello che è per tutti un evento straordinario e a trovare il coraggio di condividere l’esperienza di Colton.

Mentre alcuni nella comunità dei Burpo avevano accettato l’esistenza del paradiso senza indugio, le storie semplici di Colton hanno costretto gli altri a confrontarsi con la loro fede. Il cielo era davvero reale? Perché la sua descrizione del cielo non si adattava al loro concetto di Paradiso? Dovevano davvero credere a tutto? Perché Colton aveva potuto visitare il cielo e non loro? Perché Colton era stato risparmiato e non il loro bambino? Perché Gesù avrebbe trascorso tanto tempo con Colton, ma non rispondeva alle loro preghiere? Qual era stata la sorte dei loro cari?

Mentre la convinzione di Todd riguardo all’esperienza di Colton aumentava, egli diventava un potente difensore dell’esistenza del Paradiso e, quindi, dell’esperienza di Colton.

figura Gesù

Immagine di Gesù di Akiane Kramarik fatta all’età di 8 anni dopo un esperienza pre-morte.

Todd ha chiesto a Colton di descrivere Gesù Cristo. Colton non ha avuto le parole per farlo e non trovava una raffigurazione di qualche artista simile al Salvatore. Tuttavia, quando vide un dipinto di Akiane Kramarik, fatto quando l’artista aveva 8 anni, Colton disse a suo padre “È Lui”. Akiane ha parlato di una sua visita celeste simile a quella di Colton.

Il padre raccoglierà il racconto del figlio insieme a Lynn Vincent in un libro “Heaven is for Real: A Little Boy’s Astounding Story of His Trip to Heaven and Back,” (Il Paradiso per Davero: la storia del Bambino che è stato preso in braccio da Gesù) che diventa ben presto un best seller negli Stati Uniti. E subito è uscito come accade in questi casi anche il film, che vi consigliamo di vedere assolutamente!

ARTICOLI COLLEGATI

GLORIA POLO
IL PARADISO
RISURREZIONE
MADRE MARIANA DE JESUS TORRES
Be Sociable, Share!

3 comments

  1. Ruth Gauthier ha detto:

    bonjour

    J’aimerai traduire au français s’il vous plaît je me t’intéresse beaucoup

    Merci

    Ruth Gauthier

  2. biscobreak ha detto:

    Cher Ruth,
    pour cet article, vous pouvez utiliser un traducteur, tout cela est le lien pour voir le film en français:
    https://www.youtube.com/watch?v=p1CbS252RkQ bonne vision. Au revoir

  3. Fabio ha detto:

    Io ci credo e vorrei vivere anche io un esperienza simile per capire come affrontare una vita più semplice senza problemi