Crea sito

NOVENA PER L’ESALTAZIONE DELLA CROCE

NOVENA PER L’ESALTAZIONE DELLA CROCE

5 – 13 settembre

S. croceInizia il 5 settembre la novena in preparazione alla festa dell’Esaltazione della Santa CroceSanti e mistici di tutti i tempi ci hanno rivelato quanto potente sia la preghiera che ricorda le sofferenze di Nostro Signore Gesù Cristo. Uniamo dunque le nostre sofferenze alle Sue per ottenere forza e fede.

PREGHIERA

Da ripetere per nove giorni consecutivi per onorare la Santa Croce di Cristo.

O Dio vieni a salvarmi

– Signore vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre…

croce1 (4)Mi abbandono o Dio nelle tue mani. Gira e rigira questa argilla, come creta nelle mani del vasaio. Dalle una forma e poi spezzala, se vuoi. Domanda, ordina, cosa vuoi che io faccia? Innalzato, umiliato, perseguitato, incompreso, calunniato, sconsolato, sofferente, inutile a tutto, non mi resta che dire, sull’esempio di tua Madre: “Sia fatto di me secondo la tua parola”.

Dammi l’amore per eccellenza, l’amore della Croce, ma non delle croci eroiche che potrebbero nutrire l’amore proprio ma di quelle croci volgari che purtroppo porto con ripugnanza… di quelle che si incontrano ogni giorno nella contraddizione, nell’insuccesso, nei falsi giudizi, nella freddezza, nel rifiuto e nel disprezzo degli altri, nel malessere e nei difetti del corpo, nelle tenebre della mente e nell’aridità di cuore.

Allora solamente Tu saprai che Ti amo. Ti adoro, o Croce Santa, che fosti ornata del Corpo Sacratissimo del mio Signore, coperta e tinta del suo preziosissimo sangue. Ti adoro, mio Dio, posto in croce per me. Ti adoro, o Croce Santa per amore di Colui che è il mio Signore. Amen

5 Gloria al Padre per le 5 piaghe di Gesù

1 Pater, Ave, Gloria per la piaga della spalla

– 1 Pater, Ave, Gloria per il Volto Santo

(Quest’ultima parte della preghiera Recitata 33 volte il venerdì  santo, il 2 novembre, il 25 dicembrelibera 33 anime del purgatorio. Recitata 50 volte ogni venerdì ne libera 5.  Essa viene confermata dai Papi Adriano VI, Gregorio XIII e Paolo VI)

PREGHIERA A GESÙ CROCIFISSO

croce31Eccomi, o mio amato e buon Gesù che alla sua tua Santissima Presenza, prostrato Ti prego con il fervore più vivo di stampare nel mio cuore sentimenti di fede, di speranza e di carità, di dolore dei miei peccati e di proponimento di non più offenderti; mentre io con tutto l’amore e con tutta la compassione vado considerando le tue cinque Piaghe, cominciando da ciò che disse di te il santo profeta Davide: “Hanno forato le mie mani ed i miei piedi. Posso contate tutte le mie ossa” (Sal 21,17-18)

Pater,Ave e Gloria (per l’acquisto dell’indulgenza plenaria)

Gesù mio, perdono e misericordia! Per i meriti infinite delle tue sante Piaghe.

Fonte: “Il libro delle novene” ed. Ancilla

ARTICOLI COLLEGATI

PREGHIERA DEI 33 GIORNI
PREGHIERE DEL VENERDì SANTO

 

Comments are closed.