Crea sito

Il rosario nei messaggi di Medjugorje

Il rosario nei messaggi di Medjugorje

rosarioLa Regina della Pace dopo le prime apparizioni chiese che si formasse un gruppo di preghiera e a questo gruppo insegnò a pregare il rosario e in più ne insegnò uno tutto particolare.

La corona del rosario non è un ornamento per la casa, come spesso ci si limita a considerarla. La corona è un aiuto a pregare! (messaggio straordinario 18.03.85)

Dunque il Rosario ci è stato donato come aiuto durante la preghiera, eppure molti non sanno ancora come dirlo, si annoiano,non riescono a rimanere concentrati, pensano che sia meglio la preghiera spontanea… dunque chi ha ragione? Ovviamente la Regina della Pace ed ecco perchè. Cercheremo attraverso i suoi messaggi di capire davvero come, perchè, quando pregare e se seguiamo il suo insegnamento poi non avremo più alcuna scusa.

COME E COSA DIRE

La Madonna ci prende davvero per mano in questi messaggi per avvicinarci nel modo giusto al rosario. Forse se non sappiamo trarre gioia dalla preghiera è perchè non l’abbiamo mai fatta nel modo giusto.  

protezioneQuesta sera non pregherete il rosario. Dovete ricominciare dalla prima classe della scuola di preghiera. Allora, adesso pregate lentamente il Padre Nostro. Ripetetelo più volte e meditate sul suo significato. Vivete il Padre Nostro. (Messaggio dato al gruppo di preghiera 25.02.85)

[…]è fondamentale nella vita di preghiera: pregare il Padre Nostro, pregare la preghiera del mattino e della sera, affidarsi a me. Dovete imparare prima questo per poter poi pregare bene il rosario. […] (messaggio dato al gruppo di preghiera 14.03.85)

All’inizio della corona del rosario pregate sempre il Credo. (Messaggio straordinario 3.09.81)

Meditate ogni giorno sulla vita di Gesù e sulla mia vita pregando il rosario. (Messaggio straordinario 08.08.82)

Figli cari! D’ora in poi non pregherete più in modo spontaneo tra i misteri del rosario di Gesù. Molti in qualche modo si perdono perché non partecipano attivamente. Pregherete così: prima dei cinque Padre Nostro mediterete sul mistero che si contempla, sull’intenzione per cui si prega, e poi intonerete un canto. […] è necessario che voi preghiate col cuore. Alcuni di voi pensano che sia meglio pregare silenziosamente ma, in questo caso, mentre il cuore prega, il corpo smette di avere il suo sentire: e allora si prega solo come lo spirito tollera. Molti di voi quando il cuore è inquieto pregano sempre silenziosamente,rosario6 mentre quando sono nella pace pregano ad alta voce con grande amore. Perciò voglio che preghiate ad alta voce tutti, giacche alcuni di voi a stento pronunziano le parole. Pregate con amore perché questo è necessario sia a me che a voi. Figli cari, voglio darvi ancora un consiglio utile per la preghiera. 

Quando pregate ma vi sentite maldisposti o siete presi da pensieri e preoccupazioni, persistete nella preghiera. Vi sono molti di voi che sono pigri nella preghiera e per i quali in un certo senso è indifferente ciò che io dico. Pregate e non permettete che Satana vi inganni. Egli sta in agguato e gli è sufficiente un solo vostro momento di vuoto per ingannarvi. Perciò non concedetegli neppure un attimo! E se riesce ad ingannarvi, non permettetegli di trascinarvi via completamente. (Messaggio dato al gruppo di preghiera 26.02.85)

Scusate se interrompo il vostro rosario, ma non potete cominciare a pregare così. All’inizio della preghiera dovete sempre gettare via i vostri peccati. Il vostro cuore deve progredire esprimendo i peccati attraverso la preghiera spontanea. Poi fate un cantoSolo dopo potrete pregare il rosario col cuore. Se farete così, questo rosario non vi annoierà perché vi sembrerà che duri un solo minuto.

Adesso, se volete evitare di essere distratti nella preghiera, liberate il vostro cuore da tutto ciò che vi pesa, tutto ciò che vi usa preoccupazione o sofferenzaattraverso tali pensieri, infatti, Satana cerca di sviarvi per non farvi pregare. Quando pregate lasciate tutto, lasciate tutte le preoccupazioni e i rimorsi dei cuore4peccati. Se vi lasciate prendere da questi pensieri, non riuscirete a pregare. Scrollateveli di dosso, metteteli fuori di voi prima della preghiera. E durante la preghiera non lasciate che ritornino in voi e vi siano di impedimento o di disturbo al raccoglimento interiore. Rimuovete dal vostro cuore pure i più piccoli motivi di disturbo, perché il vostro spirito può perdersi anche per una piccolissima cosa. Infatti, una cosa piccolissima si congiunge ad un’altra cosa piccolissima e queste due insieme formano qualcosa di più grande che può rovinare la vostra preghiera. State attenti, e fate in modo che nulla rovini la vostra preghiera e di conseguenza la vostra anima. Io, come vostra madre, voglio aiutarvi. Niente di più. (Messaggio dato al gruppo di preghiera  04.03.85)

QUANDO E DOVE

Siete proprio sicuri di sapere quando è bene dire il rosario? Voglio dire, in che momento della giornata, se ci si può fermare e poi riprendere. Dove e con chi meditarlo?

Figli cari! Forse vi sembrerà strano che io ora intervenga per interrompere il vostro rosario, quando voi avete appena finito di pregare il terzo mistero doloroso. Ma desidero farvi una propostaPoiché molti di voi alla sera non pregano, fate cosìla rimanente parte del rosario pregatela a casa prima di andare a letto. Lo stesso ardore che avete ora cercate di conservarlo anche nella preghiera che farete prima di addormentarvi. Provate, e sarete nella gioia. (Messaggio dato al gruppo di preghiera  10.03.85)

PREGHIERA (2)Quando la sera state per andare a dormire, inginocchiatevi vicino al vostro letto davanti alla croce e pregate cinque misteri del rosario di Gesù. Poi mettetevi a letto e continuate a pregare gli altri misteri per rimanere in Dio. Lo spirito umano si perde anche durante la notte se non è in Dio. Perciò dovete terminare la giornata con Dio in modo che all’indomani vi sveglierete pronti per continuare a vivere in Dio. (Messaggio dato al gruppo di preghiera 01.09.85)

I MISTERI DOLOROSI

Il suggerimento di Maria per la recita dei misteri dolorosi.

[…] i misteri dolorosi del rosario. Lo pregherete così come vi dirò io stasera. Pregate dapprima il Credo. Poi la giaculatoria “O Gesù mio, perdona le nostre colpe…”. Quindi annunziate il mistero e meditate in questo modo.

Al primo mistero pregate per voi stessi, ciascuno per sè, e riflettete sulla vostra vita, cercando di cogliere ciò che deve essere cambiato in voi perché Gesù possa sudare meno a causa dei vostri peccati.

Nel secondo mistero pregate per la persona a voi vicina con la quale pensate di vivere spiritualmente questo tempo quaresimale e meditate per trovare ciò che potete fare insieme perché Gesù venga meno flagellato a causa dei peccati che si commettono nel vostro ambiente.

Al terzo mistero pregate per la vostra famiglia e riflettete su che cosa potete fare e cambiare nella vostra famiglia perché Gesù possa soffrire meno la dolorosa coronazione di spine causata dai peccati delle famiglie di oggi.

krizevakAl quarto mistero pregate per la vostra parrocchia e meditate su ciò che potete fare come comunità parrocchiale per poter prendere un po’ delle sofferenze e della croce di Gesù e così partecipare con lui alla salvezza del mondo.

Nel quinto mistero pregate per tutta l’umanità e meditate su ciò che potete fare affinchè nel mondo vi siano meno peccati e il segno della croce, sulla quale è morto Gesù, sia innalzato e riconosciuto da tutti come segno di salvezza. (Messaggio dato al gruppo di preghiera 28.02.85)

I MISTERI GLORIOSI

Cari figli! Vi invito a pregare, nella vostra famiglia o nella vostra comunità, i misteri gloriosi del rosario davanti alla croce secondo le mie intenzioni. ( messaggio straordinario 09.09.85)

PERCHÈ

La Santa Vergine ci ha rivelato anche il motivo per cui il rosario è tanto importante.

[…] Questo è il tempo della vostra messa alla prova. Col Rosario in mano e l’amore nel cuore venite con me. Io vi conduco alla Pasqua in mio Figlio. […] (Messaggio straordinario dato a Mirjana 02.03.12)

Cari figli, oggi vi invito a cominciare a dire il Rosario con fede viva, così io potrò aiutarvi. Voi, cari figli, desiderate ricevere grazie, ma non pregate, io non vi posso aiutare dato che voi non desiderate muovervi. Cari figli, vi invito a pregare il Rosario; il Rosario sia per voi un impegno da eseguire con gioia, così comprenderete perché sono da così tanto tempo con voi: desidero insegnarvi a pregare. Grazie per aver risposto alla mia chiamata! (12.06.86)rosario1

Desidero che per voi il rosario diventi vita! (messaggio dato al gruppo di preghiera 04.08.86)

[…] Figlioli, il Rosario mi è particolarmente caro. Per mezzo del rosario apritemi il vostro cuore ed io posso aiutarvi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata. (25.08.97)

[…]Figlioli, la preghiera opera miracoli. Quando siete stanchi e malati e non sapete il senso della vostra vita, prendete il rosario e pregate; pregate finché la preghiera diventi un’incontro gioioso con il vostro Salvatore. (25.04.2001)

CONTRO SATANA

Si dice che il rosario sia una potente arma contro Satana, ma cosa ci ha detto la Madonna in merito a questo?

[…]Adesso satana vuole agire di più, dato che voi siete a conoscenza della sua attività. Cari figli, rivestitevi dell’armatura contro satana e vincetelo con il Rosario in mano. (08.08.85)

[…] Se pregate, satana non può intralciarvi minimamente, perché voi siete figli di Dio e Lui tiene il suo sguardo su di voi. Pregate! La corona del Rosario sia sempre nelle vostre mani, come segno per satana che appartenete a me.[…] (25.02.88)

[…]La migliore arma da impiegare contro Satana è il rosario. (Messaggio straordinario 01.08.90)

[…]Satana é forte e desidera distruggere non solo la vita umana ma anche la natura e il pianeta su cui vivete. Perciò, cari figli, pregate per poter essere volto5protetti attraverso la preghiera con la benedizione della pace di Dio. Dio mi ha mandato tra voi per aiutarvi. Se volete, afferrate il Rosario; già solo il Rosario può fare i miracoli nel mondo e nella vostra vita […] (25.01.91)

CON CHI?

Il rosario possiamo dirlo da soli, ma la Madonna consiglia spesso di riunirsi soprattutto in famiglia.

[…]Prendete il rosario e riunite i vostri figli, la vostra famiglia intorno a voi. Questo è il cammino per ottenere la salvezza. Date il buon esempio ai vostri figli. Date il buon esempio anche a coloro che non credono. Non conoscerete la felicità su questa terra e non andrete in cielo se i vostri cuori non sono puri ed umili e se non seguite la legge di Dio. Vengo a chiedere il vostro aiuto: unitevi a me per pregare per quelli che non credono. Mi aiutate molto poco. Avete poca carità, poco amore verso il prossimo.[…] (Messaggio straordinario 02.02.90)

RINGRAZIAMENTI

La Regina della Pace è forse la più famosa per i suoi ringraziamenti. Ella ringrazia sempre per la buona volontà che ci mettiamo anche nelle più piccole cose, anche quelle che per noi sembrano un niente. Come una qualunque premurosa madre ci ringrazia e se siamo riusciti a pregare bene forse anche noi potremo sentire queste parole in fondo al cuore:mirjana8

Mi commuovono molto le vostre preghiere, specialmente il vostro rosario quotidiano. (Messaggio straordinario 25.01.82)

Figli cari! Stasera vi ringrazio per aver pregato il rosario e soprattutto perché vi siete impegnati a pregare come io vi ho chiesto. La prossima volta cercate di meditare ancora di più su quanto Gesù vi ispira. Grazie per aver pregato. Io vi benedico. (Messaggio dato al gruppo di preghiera  07.03.85)

IL ROSARIO SUGGERITO DALLA REGINA DELLA PACE

Ecco il rosario speciale che ha insegnato al gruppo di preghiera che ella stessa formò nei suoi primi anni di apparizioni:

Vi invito a pregare il rosario di Gesù in questo modo.

Nel primo mistero si contempla la nascita di Gesù e, come intenzione particolare, si prega per la pace.

cristo2

Nel secondo mistero si contempla Gesù che aiutava e dava tutto ai poveri e si prega per il Santo Padre e i vescovi.

Nel terzo mistero si contempla Gesù che si affidava totalmente al Padre e faceva sempre la sua volontà e si prega per i sacerdoti e per tutti coloro che sono consacrati a Dio in modo particolare.

Nel quarto mistero si contempla Gesù che sapeva di dover dare la sua vita per noi e lo ha fatto senza condizioni perché ci amava e si prega per le famiglie.

Nel quinto mistero si contempla Gesù che ha fatto della sua vita un sacrificio per noi e si prega per essere capaci di offrire la vita per il prossimo.

Nel sesto mistero si contempla la vittoria di Gesù sulla morte e su Satana attraverso la resurrezione e si prega perché i cuori possano essere purificati dal peccato così che Gesù possa risuscitare in essi.

Nel settimo mistero si contempla l’ascensione di Gesù al cielo e si prega perché la volontà di Dio trionfi e si compia in tutto.Gesù risorto 1

Nell’ottavo mistero si contempla Gesù che ha inviato lo Spirito Santo e si prega affinchè lo Spirito Santo discenda su tutto il mondo.

Dopo aver espresso l’intenzione suggerita per ogni mistero, vi raccomando di aprire tutti insieme il cuore alla preghiera spontaneaPoi scegliete un canto adatto. Dopo il canto pregate cinque Pater, salvo al settimo mistero dove si pregano tre Pater e all’ottavo dove si pregano sette Gloria al Padre.

Alla fine si esclama: “O Gesù, sii per noi forza e protezione”.

Vi raccomando di non aggiungere e di non togliere nulla ai misteri del rosario. Che tutto rimanga come vi ho indicato! (Messaggio dato al gruppo di preghiera 23.09.83)

ARTICOLI COLLEGATI

OTTOBRE MESE DEL ROSARIO
NUOVI MISTERI DEL ROSARIO
BEATA VERGINE MARIA DEL ROSARIO
MADONNA DEL ROSARIO DI POMPEI
NOSTRA SIGNORA DEL ROSARIO
NOSTRA SIGNORA DEL ROSARIO E DELLA PACE
BEATA VERGINE MARIA DEL ROSARIO
IL ROSARIO DI GESÙ 
I NUOVI MISTERI DEL ROSARIO
ROSARIO A DIO PADRE

 

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

6 comments

  1. Maria ha detto:

    Salve
    Scrivo perche non mi e chiaro come recitare il rosario.
    se la corona e composta da cinque decine e quindi cinque misteri gli altri tre come si recitano?
    gentilmente aspetto una vostra risposta.

    grazie

    Maria

  2. biscobreak ha detto:

    Cara Maria,
    la Madonna ha dato un suggerimento su come pregare il rosario basandosi sui misteri del dolore, ma io quando accompagno i miei gruppi sono abituata a seguire comunque questa linea da lei suggerita e lo offro in questo modo:
    1° mistero per rafforzare la nostra fede;
    2° mistero per la persona più cara, o più bisognosa delle nostre preghiere unitamente a quella che più ci ha ferito, quella che facciamo fatica a perdonare, affinchè l’amore per l’una sopperisca al disamore per l’altra;
    3° mistero per la famiglia e i defunti
    4° mistero per la parrocchia, i religiosi/e e il papa
    5° mistero per il mondo intero (pace, calamità naturali, i governanti delle nazioni,..)

    Per quanto riguarda invece il rosario che ha chiesto al gruppo di preghiera, questo è formato da 8 decine e non da 5 come quelli a cui noi siamo abituati. Quindi si devono seguire come nello specificato articolo gli otto misteri che Lei stessa ha dato con le sue meditazioni e preghiere.

    Se hai altri dubbi siamo a disposizione
    Buon inizio di settimana

  3. lucio d'auria ha detto:

    non ho capito quali preghiere si recitano dopo l’enunciazione degli otto misteri suggeritici dalla madonna della pace. vi ringrazio se vorrete erudirmi. saluti lucio

  4. biscobreak ha detto:

    Ciao Lucio,

    Nel rosario suggerito dalla Gospa vi sono 8 misteri. Dopo aver espresso l’intenzione dettata dalla Madonna per ogni mistero, ha suggerito un canto e 5 Padre Nostro tranne al 7° mistero dove si pregano solo 3 Padre Nostro e all’8° dove si pregano 7 Gloria al Padre. Alla fine si esclama: “O Gesù, sii per noi forza e protezione”.

    Spero sia tutto chiaro, a presto
    Monica

  5. lucio d'auria ha detto:

    grazie per avermi risposto, ma allora non si recitano le Ave Maria? saluti lucio

  6. biscobreak ha detto:

    Le parole della Madonna sono state chiare in merito:
    “… Dopo aver espresso l’intenzione suggerita per ogni mistero, vi raccomando di aprire tutti insieme il cuore alla preghiera spontanea. Poi scegliete un canto adatto. Dopo il canto pregate cinque Pater, salvo al settimo mistero dove si pregano tre Pater e all’ottavo dove si pregano sette Gloria al Padre. Alla fine si esclama: “O Gesù, sii per noi forza e protezione”. Vi raccomando di non aggiungere e di non togliere nulla ai misteri del rosario. Che tutto rimanga come vi ho indicato! (Messaggio dato al gruppo di preghiera 23.09.83)
    Quindi direi proprio che non ci sono le Ave Maria… ciao