Crea sito

Nostra Signora delle Rocche

Nostra Signora delle Rocche

Molare (Alessandria – Italia) 10 agosto

Una dolce e bella signora che chiede un pezzo di pane Madonna delle Rocchepalesandosi poi come la Vergine Maria. Uno storpio che con fede vuole credere all’apparizione per riacquistare la sanità e proprio in virtù di questa l’acquisterà dando a tutto il paese un bellissimo santuario

Alla fine del 1500 la vergine sarebbe apparsa ad una donna di nome Clarice. Salendo un giorno il declivio, Clarice incontrò una Signora, la quale le chiese:

Un pezzo di pane per il mio bambino“.

La donna le rispose sconsolata:

Signora, io non ho pane; porto solamente un piatto di erbe cotte a mio marito, che si trova su in montagna a tagliare legna“.

Rispose la Signora:

Aprite il canestro e troverete del pane fresco“.

Santuario_Nostra_Signora_delle_Rocche_03

La donna aprì il canestro, trovandolo pieno di pani freschi. Riavutasi dalla sorpresa, offrì uno dei pani alla Signora, la quale si sarebbe rivelata essere la madonna e l’avrebbe incaricata di avvertire dell’accaduto la gente del luogo. Gli abitanti di Molare non volevano credere, ma intervenne lo storpio Gazzuli, che disse:

Conducetemi sul luogo. Se è Maria, mi guarirà“!

Vi fu portato e guarì prodigiosamente. Venne edificata una chiesa, completata nel 1620, e rifatta nel 1661.

Il giorno commemorativo dell’incoronazione e, forse, dell’apparizione è il 10 agosto. Due sono le grandi solennità del santuario: il lunedì di Pasqua e l’8 settembre. Il santuario è officiato dai Padri Passionisti. Degno di nota l’altare della Madonna, alto 9 metri, con colonne tortili, intarsi e tabernacolo in un armonico complesso marmoreo.

Innumerevoli gli ex voto. I dipinti rappresentanti la vita della Vergine sono del famoso P. Ivaldi, detto il “muto”. Il Santuario è sempre aperto, con sacerdoti sempre a disposizioni dei visitatori.

Fonte: http://www.mariadinazareth.it/apparizione%20molare.htm

ARTICOLI COLLEGATI

BEATA CHIARA LUCE 
Be Sociable, Share!

Comments are closed.