Crea sito

Madonna della Consolazione

Madonna della Consolazione

Ghisalba (Bergamo – Italia) 14 Agosto 1453

Madonna della consolazione1

Antoniola, una contadina di 60 anni, chiamata col diminutivo di Tonolla, la mattina ebbe la visione di Maria, mentre faceva colazione,… Per la prima volta la Vergine, per essere creduta, compirà un gesto estremo.

L’origine del Santuario è legato al fatto avvenuto il 14/8/1453. Antoniola, una contadina di 60 anni, chiamata col diminutivo di Tonolla, la mattina ebbe la visione di Maria, mentre faceva colazione, che le chiese che in quel luogo si erigesse una cappella ed a riprova della sua richiesta infisse nella gola il coltello con il quale Tonolla tagliava il pane, dicendole che lo avrebbe tenuto fino a quando non fosse stata decisa la costruzione sacra.

Maria le disse:

Io voglio che tu dica agli uomini e alle donne di Ghisalba che qui mi facciano edificare una cappella e, affinché ti credano, ti darò un segno. Ti metterò il tuo coltello nella gola e nessuno te lo potrà levare fino a che non decideranno di costruirmi la cappella“.

Quando Tonolla ottenne l”impegno delle autorità per la costruzione, essa potè estrarre il coltello dalla gola senza alcuna conseguenza.

Madonna della consolazioneIl fatto incredibile è documentato, oltre che da atti scritti dell’epoca, anche da un dipinto diviso in tre tempi: l’apparizione della Madonna della Consolazione a Tonolla; Tonolla dinanzi alla Madonna della Consolazione con il coltello in gola e Tonolla dinanzi all’autorità con il coltello nella gola. Sotto il quadro per tutta la lunghezza si legge la storia del fatto. Nel quadro vi è riprodotto l’affresco antico del 1494 che è situato sul fianco esterno del Santuario scoperto recentemente.

Sopra la prima cappella subito costruita, venne poi edificata una chiesa, rifatta completamente nel secolo XVII e restaurata nel 1850, dando luogo all’attuale santuario situato a circa 1 km fuori dell’abitato con portico sulla facciata. Il campanile a bulbo è del 1666.

Il 26/4/1925 il Card. Eugenio Tosi arcivescovo di Milano solennemente incoronò la statua della Madonna della Consolazione. Il 14 agosto si celebra solennemente il ricordo dell’apparizione preceduto da una novena. Negli anni mariani la statua viene trasferita con solenne processione nella chiesa parrocchiale, dove vi rimane esposta per tutto il periodo.

Fonte: http://www.mariadinazareth.it/www2007/Apparizioni2007/Apparizione%20Ghisalba.htm

 

Be Sociable, Share!

Comments are closed.