Crea sito

Madonna Miracolosa di Taggia

Madonna Miracolosa di Taggia

11 marzo

Nel 1851 lo scultore tabiese Salvatore Revelli donò alla sua 0 madonna di taggia1citta’ natale la statua in gesso della Madonna del Sacro Cuore o del Cuore Immacolato di Maria. Ma non si trattava di una statua come tutte le altre, perché molti testimoni affermarono che il suo volto … prese vita.

Taggia è in Liguria, vicino a San Remo. Il 13 giugno del 2010 la Basilica è stata proclamata santuario diocesano.   Il primo evento miracoloso avvenne l’ 11 marzo 1855, alla conclusione dell’ ottavario di preghiera voluto dal vescovo di Ventimiglia Lorenzo Biale, per solennizzare la definizione del dogma dell’ Immacolata Concezione di Maria ( 8 dicembre 1854 ). La prima donna a vedere il miracolo fu Maddalena Dolmetta, la quale vide gli occhi della statua ruotare, le pupille nascondersi sotto le palpebre e il volto assumere colorito e sembianze di persona viva. I movimenti degli occhi si protrassero nei giorni successivi e ne furono testimoni numerose persone.

A seguito di questi eventi prodigiosi il parroco, Don  Stefano Semeria, informerà il vescovo, il quale chiederà l’apertura di un regolare processo canonico, che si concludera’ nel successivo mese di maggio con la trasmissione dei relativi atti al Santo Padre, Pio IX.

0 madonna di taggiaIl 1° giugno 1856, in occasione della solenne incoronazione della Statua della Madonna Miracolosa, avvenuta in nome e per conto del Pontefice, il Vescovo fece affiggere alla porta della chiesa il decreto di approvazione nel quale si legge:

“Concediamo a tutti i predicatori la facoltà di divulgare e dichiarare alla Chiesa quel fatto mirabile”.

Durante le feste dell’incoronazione il miracolo del movimento degli occhi verrà ripetuto, così come altre numerose volte nel corso degli anni successivi. Di questi eventi ne sono testimonianza numerose deposizioni giurate conservate nell’archivio parrocchiale.

Fonte: sito uff. http://www.madonnamiracolosaditaggia.it/1/la_madonna_miracolosa_1561740.html

 

Be Sociable, Share!

2 comments

  1. catia ha detto:

    mi pia ce molto.
    x favore raccontateci sncora storie di santi e madonne molto particolari

  2. biscobreak ha detto:

    Per ogni festa troverai la storia nelle pagine dedicate a “IL TUO SPAZIO” o “ARTICOLI VARI” Grazie e buona giornata!! ;)