Crea sito

Madonna dei Cordici

Madonna dei Cordici 

3 marzoTorraca (Salerno)

Madonna dei CordiciRicordata per prodigio straordinario avvenuto nel 1799, che segnò la sua consacrazione da parte dei fedeli

Dal 1666 la Madonna dei Cordici è la patrona della cittadina di Torraca, un comune in provincia di Salerno. Questa Vergine Maria dà il nome al santuario che sovrasta il Golfo di Policastro. Grazie a questa sua posizione strategica regala a tutti i fedeli e pellegrini che si recano sul luogo uno spettacolo favoloso, fatto di vedute paesaggistiche uniche che rispecchiano la bellezza delle coste campane. La chiesa fu eretta intorno al 1600 ed era nota come Santa Maria de Cordibus. La struttura è a croce greca ed ha un pavimento prezioso fatto di ceramica vietrese dipinto da abili artigiani del posto.

Il 3 marzo del 1799, sotto il baronato di Vespasiano Palamolla e Teresa Moscati, avvenne un fatto straordinario che cambiò le sorti del piccolo comune di Torraca. La popolazione di Torraca era minacciata dai francesi che dopo aver devastato e conquistato i paesi limitrofi si dirigevano verso il borgo. La gente, disperata, si riunì in chiesa è pregò a lungo la Madonna dei Cordici. La preghiera fu ascoltata. Discese all’improvviso una nebbia fitta e madonna dei cordicioscura che avvolse il borgo rendendolo invisibile alla vista del nemico che passò oltre. Si narra che il volto della Madonna e il braccio di Gesù grondarono di sudore dopo il fallito attacco dei francesi.

Alcuni anni dopo, il 4 agosto 1806 festa di San Domenico, i francesi del Generale Massena, dopo aver messo a guasto e rovina il castello baronale, asportandone i quadri, statue e oggetti preziosi, distrussero con un incendio l’archivio della chiesa parrocchiale. Andarono perduti documenti, atti, registri e pergamene di grande importanza storica.

Da allora due volte l’anno, il 3 marzo e l’8 settembre viene festeggiata La Madonna dei Cordici, copatrona di Torraca.

Fontihttp://www.comuneditorraca.it/pagine_storia/madonna.html / viaggispirituali.it

ARTICOLI COLLEGATI

IL PIANTO DI MARIA

 

Be Sociable, Share!

Comments are closed.